NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 23 Agosto 2019 - 11:59
Pubblicità

trovo aziende

07 14organochiesadelcarmine1NOCI (Bari) – La Chiesa del Carmine, che quest’anno celebra i 400 anni dalla sua edificazione, conserva al suo interno (da circa 200 anni) uno straordinario capolavoro d’arte e della meccanica: si tratta dell’organo più antico di Noci, inserito all’interno di una cantoria, e per il quale si rende necessario oggi un importante intervento di restauro. Per questa ragione infatti, lo scorso venerdì 12 luglio, la confraternita dell’Addolorata ha pensato di cominciare organizzare un evento intitolato “Ridiamo voce al culto e alla cultura”: per sensibilizzare la cittadinanza a contribuire ai lavori, previsti nel 2020, a favore dei quali interverrà anche la CEI (partecipando con il 50 % dei fondi).

07 14organochiesadelcarmine3Inserendosi nel più ambio programma dell’Anno Giubilare indetto per celebrare i 400 anni dall’edificazione della Chiesa del Carmine, i promotori dell’iniziativa - i giovanissimi della Confraternita – hanno pensato dunque di far parlare gli addetti ai lavori. Il presidente della Confraternita Emilio Mastropasqua ha passato a loro la parola per far capire in cosa consisteranno effettivamente gli interventi. Una prima introduzione nel mondo degli altari, degli organi e delle cantorie, in Puglia e Campania (è Napoli il riferimento artistico per inquadrare al meglio lo strumento nocese), è stata curata dalla dott.sa Isabella Di Liddo, docente di Storia dell’arte Moderna presso il Dipartimento di lettere, lingue e arti dell’Università degli Studi di Bari (foto a lato). A seguire, gli interventi tecnici della dott.sa Felicia La Viola (restauratrice - foto in basso) e del dott. Nicola Canosa (restauratore d’organi - foto in basso).

07 14organochiesadelcarmine5

07 14organochiesadelcarmine6GLI INTERVENTI - L’organo nocese, inutilizzato da circa 40 anni, appartiene alla schiera dei cosiddetti “organi positivi” (dal latino ponere, "collocare", in quanto è possibile trasportarli). È datato intorno alla fine dell’800 ma rilievi tecnici dimostrano che le canne interne risalgano all’inizio del medesimo secolo. Per il restauro della cassa dell’organo e della cantoria si richiederanno soli interventi di tipo conservativo ma, dal punto di vista tecnico, le fasi di intervento avranno bisogno di molta più cura: si partirà dallo smontaggio per poi passare alla rimessa a norma e saldatura delle canne, restauro delle parti lignee, sostituzione delle pelli, recupero delle parti in ferro ossidate, montaggio, recupero dell’intonazione e accordatura finale.

Un lavoro certosino, quello che si dovrà andare a compiere, che non comprenderà alcun intervento di elettrificazione, ci ha tenuto a sottolineare il presidente. L’organo è e resterà a trazione meccanica ed il sogno è di tornare presto a sentirlo. “Magari per organizzare concerti e nuovi percorsi culturali” ha esclamato Don Stefano Mazzarisi, arciprete di Noci, “avviando percorsi culturali all’interno della Chiesa”. “La cittadinanza”, ha concluso Domenico Nisi – sindaco di Noci – “non farà mancare il suo sostegno”.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

 

Necrologi

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Cerca nel sito

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra

FOTO24

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 472 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

Pubblicità
 
 

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

FUORI CITTA'

Putignano - Deteneva illegalmente armi. Arrestato censurato del luogo.

11-08-2019

PUTIGNANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Putignano in collaborazione con i militari del dipendente Nucleo Operativo e Radiomobile...

Assenteismo presso l'Ospedale San Giacomo di Monopoli: 13 arresti e decine di indagati

18-07-2019

MONOPOLI (Bari) - Nella giornata di oggi militari della Stazione Carabinieri di Monopoli e della Compagnia Carabinieri di Monopoli hanno...

Triggiano – Fermato il 6° componente della banda della BMW

06-07-2019

TRIGGIANO (Bari) - Solo 4 giorni or sono i Carabinieri della compagnia di Triggiano avevano notificato a 5  suoi congiunti...

Bari - Tre borseggiatori seriali arrestati dai carabinieri

05-07-2019

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari Centro, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in...

Triggiano - Arrestati i componenti della banda della Bmw

02-07-2019

I Carabinieri eseguono 5 fermi di indiziato di delitto per associazione a delinquere finalizzata alla commissione di furti, ricettazione e...

Molfetta - Uccide a colpi di pistola un pitbull che aveva aggredito il suo cagnolino: arrestato…

31-05-2019

Molfetta (Bari) - I Carabinieri della Compagnia di Molfetta, la scorsa mattinata, hanno arrestato  un 59enne del luogo, custode in un...

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook