Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 20 Gennaio 2021 - 11:00

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

05 9 AiRagazziDellaPrimaComunioneNOCI (Bari) - Dal prossimo 18 maggio, riprenderanno finalmente le Celebrazioni Eucaristiche con la presenza in Chiesa dei fedeli (naturalmente nella piena osservanza delle norme atte a prevenire al massimo il contagio da Covid-19).

Si dovrà però attendere ancora per le cerimonie che prevedrebbero una partecipazione davvero massiccia, (è il caso ad esempio delle prime Comunuoni) nel corso delle quali sarebbe certamente più arduo garantire il rispetto delle norme. Nell’attesa di nuove disposizioni e di date certe, Don Stefano Mazzarisi, parroco della Chiesa Madre, ha però voluto escogitare un modo per accrescere il desiderio dell’incontro con Gesù nei ragazzi che nelle prossime domeniche avrebbero dovuto ricevere per la prima volta il Sacramento della Comunione. Rivolto a loro è il messaggio contenuto in un video diffuso dalla Parrocchia attraverso i canali social, in cui la voce pacata e gioiosa di Don Mazzarisi narra un episodio realmente accaduto e che fa davvero molto riflettere.

05 9 AiRagazziDellaPrimaComunione.jpg2Torniamo indietro di 25 anni, quando Papa Giovanni Paolo II, in visita negli Stati Uniti, volle fermarsi presso il seminario di Santa Maria a salutare i seminaristi e soprattutto Gesù Eucarestia all’interno della Chiesa insita nella struttura. Gli addetti alla sicurezza quindi, svolsero solertemente accurati controlli, avvalendosi dell’aiuto di cani addestrati per localizzare le persone quando crollano gli edifici o si verificano catastrofi naturali. In questo caso, l’obiettivo era verificare che non ci fossero potenziali attentatori nascosti. Quando gli animali vennero fatti entrare nella Chiesa dove il Pontefice sarebbe andato a pregare, si fermarono di fronte al Santissimo Sacramento, rimanendo con lo sguardo fisso verso il tabernacolo. Presero poi ad annusare e a ringhiare, comportandosi esattamente come se lì dentro ci fosse una persona nascosta. E’ questo il messaggio che Don Stefano vuol far giungere al cuore dei ragazzi ancora in attesa del loro primo incontro con Gesù: Egli non è entità astratta ma presenza viva, e gli amici a quattro zampe, con la loro infallibile sensibilità, erano riusciti a percepirla pienamente.
Chiarisce ulteriormente Don Stefano: “E’ un modo per continuare a crescere con i ragazzi nello stupore eucaristico... mentre sono chiamati ad attendere ancora per la prima Comunione... un’attesa accompagnata e trasformata in occasione per far crescere il desiderio!”.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 456 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano: operazione “Enigma” dei Carabinieri di Gioia del Colle. Arrestati 8 soggetti

13-01-2021

PUTIGNANO - A  Putignano – quartiere San Pietro Piturno e Bari, oltre 50 Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, supportati...

Polignano a Mare e Conversano: sequestro di botti illegali, 3 arresti

31-12-2020

Polignano a Mare e Conversano - Nel corso dei servizi disposti, in occasione della fine dell’anno dal Comando Provinciale Carabinieri di...

Alberobello: la sosta sulle strisce blu si paga con l’app “Telepass pay”

17-12-2020

Alberobello — È ora attivo anche nella città di Alberobello (BA) il servizio di pagamento delle soste nelle aree gestite con...

Covid19 - Monopoli: 161 positivi

21-11-2020

MONOPOLI - In Sindaco di Monopoli Angelo Annese questa sera ha comunicato i dati aggiornati sui contagi da Sar-Cov2 a Monopoli:...

Covid19 - Putignano: 99 positivi

21-11-2020

PUTIGNANO - Nel pomeriggio la sindaca Luciana Laera ha comunicato i dati, aggiornati ad oggi, dei putignanesi positivi al Coronavirus. Sono...

Modugno - Sorpresi quattro minorenni che posizionavano sassi lungo la linea ferroviaria

17-11-2020

MODUGNO - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...