Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 20 Ottobre 2020 - 04:51

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 04 DonCarloSemeraroNOCI - Dopo il commovente addio di don Francesco Ramunni, i nocesi hanno accolto il giovane presbitero don Carlo Semeraro, che nel corso della celebrazione vespertina dello scorso 28 settembre ha fatto il suo ingresso ufficiale all’interno della comunità parrocchiale della Chiesa Madre, in qualità di vice parroco. A fare gli onori di casa, accompagnandolo in quella che, dal punto di vista spirituale, sarà la sua “nuova casa”, è stato naturalmente don Stefano Mazzarisi. Alla celebrazione vespertina era presente anche Don Peppino Cito, che fino a tre anni fa è stato arciprete di Noci. Scopriamo qualcosa in più su Don Semeraro, che camminerà assieme ai nocesi nella fede.

Fasanese d’origine, don Carlo Semeraro ha svolto per 6 anni la sua missione all’interno dell’Unità Pastorale di Monopoli, una missione di fede e di carità che continuerà presso la nostra città. Con queste parole, don Carlo si è rivolto ai fedeli: “Permettetemi, innanzitutto, una parola di ringraziamento a don Peppino che è voluto essere qui presente con alcuni parrocchiani di Monopoli che saluto e ringrazio per avermi accompagnato su questa nuova terra dove sono stato chiamato a camminare con voi per crescere insieme nella fede e nella speranza del Signore. Ringrazio fin da subito don Stefano con il quale ci ritroviamo nell’avventura di evangelizzare e camminare insieme alla comunità. La gratitudine ad ognuno di voi. So già che mi avete accolto con la preghiera e ora impareremo a conoscerci. Chiediamo al Signore e a San Rocco che voi venerate qui a Noci, di aiutarci a crescere insieme”.
Noi di Noci24 abbiamo voluto porgergli personalmente qualche domanda.

Don Carlo, a pochi giorni dal suo arrivo, come si trova qui a Noci, e quali sono state le prime impressioni sulla nostra comunità?

"Mi sono sentito accolto in un clima molto famigliare che mi sta permettendo di sentirmi a casa. Impressione di una comunità molto attiva, con diverse realtà associative che lavorano nella vigna del Signore".

Vi sono eventuali progetti per la comunità parrocchiale, magari ideati assieme a Don Stefano?

"In questo tempo di Covid non si può programmare a lungo termine. Io mi inserisco discretamente nel cammino che questa comunità sta compiendo portando la mia testimonianza e a mia volta mi nutro della testimonianza di questa comunità"

A don Carlo, l'intera redazione di Noci24 porge ancora una volta un caldo benvenuto e un sincero augurio per quel che concerne il proseguimento della sua opera pastorale nella nostra città.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 528 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Presi con la droga due insospettabili

18-10-2020

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione CC di Putignano, nel corso di uno straordinario servizio di controllo del territorio, hanno...

Alberobello, prima vittima per Covid19

11-10-2020

ALBEROBELLO - Il sindaco di Alberobello, Michele Maria Longo, poche ora fa ha annunciato sui social la notizia della prima...

Insediato a Putignano il Commissariato di Polizia

08-10-2020

PUTIGNANO - La sindaca di Putignano, Luciana Laera, ha annunciato ieri sui social l'insediamento ufficiale a Putignano del Commissariato di Polizia. 

Concluse le indagini per il furto al Liceo Scientifico Statale di Martina Franca

05-10-2020

Individuato l’autore, un pluripregiudicato foggiano di 29 anni MARTINA FRANCA - Concluse le indagini per il furto al Liceo Scientifico Statale...

Bari e Modugno: inseguimenti nella notte. Due arresti e un denunciato

29-09-2020

MODUGNO - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Bari hanno denunciato un ragazzo, neanche maggiorenne, per ricettazione. Il giovane, la...

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...