ADV

 

Torna la festa. San Rocco 2021: solidarietà e ripartenza

09 03SanroccoNoci - Si torna a far festa. Sono alle porte le celebrazioni in onore di San Rocco, che quest’anno culmineranno domenica 5 settembre. Il programma dei festeggiamenti predisposto dalla Chiesa Madre e dal Comitato Feste Patronali è un importante segno di rinascita per l’intera comunità nocese, che si ritrova attorno al suo santo patrono con le tradizioni che la pandemia non ha cancellato e alcune novità.


“Da erranti a pellegrini” è il nome dell’esperienza introspettiva e orante prevista dal programma alla vigilia della festa. Sabato 4 settembre a partire dalle 20.30 in Piazza Garibaldi il Gruppo Famiglia della parrocchia curerà un «piccolo tempo di passi personali o di coppia, fatto di incroci con alcuni segni legati a San Rocco». Con queste parole don Stefano Mazzarisi, parroco della Chiesa Madre, ha presentato questo particolare ed inedito momento di riflessione e preghiera. A chiunque è rivolto l’invito a vivere quest’esperienza «per entrare in un labirinto che ricentrerà, poi, i partecipanti verso la mèta». In caso di pioggia l’evento si terrà in Chiesa Madre. In piazza inoltre sarà allestita contestualmente una mostra “del percorso artistico tra persone provenienti da culture diverse su sogni, paure e desideri di libertà e dignità”. La manifestazione dal titolo "MigrArti" è promossa della Caritas diocesana.


09 03programmafestasanroccoIl giorno in cui Noci celebra solennemente il suo patrono sarà caratterizzato dal ritorno delle note della Banda cittadina che terrà il concerto “Ripartire in musica”. L’evento, curato dal comune di Noci, vedrà salire sul palco come ospite il cantante Mario Rosini. Lo spettacolo musicale si terrà in piazza Garibaldi e farà seguito alla santa messa, che avrà inizio alle ore 19, e alla tradizionale consegna delle chiavi della città a san Rocco per mano del Sindaco.


A chiudere la tre giorni di festeggiamenti sarà il vescovo della diocesi di Conversano-Monopoli Giuseppe Favale. Lunedì 6 settembre il Vescovo presiederà la celebrazione eucaristica delle ore 19.30 in piazza Garibaldi.


Alle ore 21 il presule benedirà la Bottega solidale in Via san Leonardo. L’inaugurazione di questo luogo e di questa nuova esperienza caritativa della comunità della Chiesa Madre è solo uno dei diversi momenti della festa del santo della Misericordia che hanno come protagonista la Carità. A riguardo don Stefano ha dichiarato: «San Rocco continua a provocarci: a chiamarci fuori da noi stessi per fare spazio agli altri, per raggiungerli e darci da fare con loro e per loro nel vivere il concreto Vangelo della Misericordia». Un altro appuntamento con la solidarietà è quello della raccolta alimentare presso i supermercati della città prevista per sabato 11 settembre a cura della Caritas zonale.
Tornano anche gli altri tradizionali segni esterni della festa patronale. Non mancheranno a decorare le strade della città le luminarie della ditta Santoro di Alessano (Le) e i colori dei fuochi pirotecnici, il cui spettacolo serale è previsto domenica 5 settembre.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...