Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 17 Ottobre 2021 - 23:39

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 15presentazioneiolauroleroseNOCI (Bari) - "Forte come la morte è l'amore" recita il Cantico dei Cantici.Ma sarebbe anche il riassunto perfetto di "Io, Lauro e le rose" (2017, Di.Ar.Ma.), il romanzo autobiografico di Mario Artiaco. Dal volume, presentato al pubblico lo scorso martedì 13 marzo grazie all'organizzazione de i Presìdi del Libro di Noci, il centro antiviolenza Andromeda e il Comune di Noci, è emerso il messaggio di una storia, forte, tanto da cambiare per sempre i lettori.

03 15ArtiacoL'autore, insieme all'amico d'adolescenza detto Lauro... e il "gigante buono" chiamato Giovanni - che nel romanzo diventa Raffaele - crescono in provincia di Napoli, in una cittadella marinara, stringendo un rapporto d'amicizia per cui saranno disposti a tutto. Lauro e il protagonista conoscono Raffaele, che li conduce sulla tomba del cugino Vittorio. Ma è da questo momento, sulle rose deposte sulla tomba, che si scopre che Vittorio non è il cugino del "gigante buono". E non è nemmeno morto: si tratta di don Vittorio, uomo che ha abusato per anni dei ragazzini di famiglie povere, col pretesto di aiutarli economicamente. Raffaele non potrà sottrarsi a lui: la madre aveva bisogno di quell'aiuto. In più, a complicare le cose, c'era l'omosessualità del giovinetto.

Io, Lauro e le Rose è una storia scritta nel 2012, realmente accaduta 25 anni prima. Un racconto in cui il presente scandisce i tempi del passato ed in cui, come ha commentato la dott. Angela Lacitignola durante il dialogo con Mario Artiaco "ognuno può ritrovarsi". Perché fa emergere innumerevoli situazioni: l'abbandono dei padri, la spensieratezza dei bambini, la violenza dei pedofili sugli omosessuali, il giudizio, il cancro dell'anima e quelli del corpo. Un libro che tuttavia invita a godere dei singoli momenti della vita ormai frenetica, che necessita di rallentamenti con più frequenza non solo quando si è davanti alla morte o alla malattia. Al "tavolo" dei relatori, insieme all'autore, anche il presidente dei Presìdi Stefano Verdiani e la dott. Psicologa Lorita Tinelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 514 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

Putignano: in giro nei supermercati della provincia per fare la spesa, senza pagare

08-10-2021

PUTIGNANO - I Carabinieri della Stazione Carabinieri di Putignano hanno tratto in arresto un pregiudicato del posto, di 47 anni, responsabile...

Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano

06-10-2021

FASANO – Francesco Zaccaria è il nuovo sindaco di Fasano. Con il 52.48% dei consensi e 12032 voti l’ex primo...

Arrestati tre bitontini in trasferta per furto d'auto

24-09-2021

Gioia del Colle - È ormai da diverso tempo che i militari della Compagnia di Gioia del Colle hanno incrementato i...

Santeramo in colle - Un arresto per detenzione di droga e armi

21-09-2021

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri di Santeramo in Colle, con l’ausilio di una unità del Nucleo Cinofili Carabinieri di Bari...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...