Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 15 Aprile 2021 - 03:36

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03 15presentazioneiolauroleroseNOCI (Bari) - "Forte come la morte è l'amore" recita il Cantico dei Cantici.Ma sarebbe anche il riassunto perfetto di "Io, Lauro e le rose" (2017, Di.Ar.Ma.), il romanzo autobiografico di Mario Artiaco. Dal volume, presentato al pubblico lo scorso martedì 13 marzo grazie all'organizzazione de i Presìdi del Libro di Noci, il centro antiviolenza Andromeda e il Comune di Noci, è emerso il messaggio di una storia, forte, tanto da cambiare per sempre i lettori.

03 15ArtiacoL'autore, insieme all'amico d'adolescenza detto Lauro... e il "gigante buono" chiamato Giovanni - che nel romanzo diventa Raffaele - crescono in provincia di Napoli, in una cittadella marinara, stringendo un rapporto d'amicizia per cui saranno disposti a tutto. Lauro e il protagonista conoscono Raffaele, che li conduce sulla tomba del cugino Vittorio. Ma è da questo momento, sulle rose deposte sulla tomba, che si scopre che Vittorio non è il cugino del "gigante buono". E non è nemmeno morto: si tratta di don Vittorio, uomo che ha abusato per anni dei ragazzini di famiglie povere, col pretesto di aiutarli economicamente. Raffaele non potrà sottrarsi a lui: la madre aveva bisogno di quell'aiuto. In più, a complicare le cose, c'era l'omosessualità del giovinetto.

Io, Lauro e le Rose è una storia scritta nel 2012, realmente accaduta 25 anni prima. Un racconto in cui il presente scandisce i tempi del passato ed in cui, come ha commentato la dott. Angela Lacitignola durante il dialogo con Mario Artiaco "ognuno può ritrovarsi". Perché fa emergere innumerevoli situazioni: l'abbandono dei padri, la spensieratezza dei bambini, la violenza dei pedofili sugli omosessuali, il giudizio, il cancro dell'anima e quelli del corpo. Un libro che tuttavia invita a godere dei singoli momenti della vita ormai frenetica, che necessita di rallentamenti con più frequenza non solo quando si è davanti alla morte o alla malattia. Al "tavolo" dei relatori, insieme all'autore, anche il presidente dei Presìdi Stefano Verdiani e la dott. Psicologa Lorita Tinelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 539 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano - Prosegue la campagna vaccinale contro il Covid-19

14-04-2021

PUTIGNANO - La pagina social del Comune di Putignano fa sapere che domani 15 aprile 2021 prosegue la campagna vaccinale...

Putignano: droga nascosta e trasportata nel mezzo per trasporto farmaci

01-04-2021

PUTIGNANO - I militari della Stazione Carabinieri di Putignano al termine di diversi servizi di osservazione per le strade del...

Casamassima - Nudo in camerino davanti alla commessa, arrestato

28-03-2021

CASAMASSIMA - Ha chiesto alla commessa di provare un capo di abbigliamento intimo e si è fatto trovare nudo nel camerino...

Gioia del Colle - Arrestati gli autori seriali delle rapine al Penny Market

10-03-2021

GIOIA DEL COLLE - I Carabinieri della Compagnia di Gioia del Colle, unitamente a quelli della Compagnia di Bari San Paolo...

Vendite sul web, i Carabinieri del TPC sequestrano reperti archeologici e documenti archivistici di…

08-03-2021

Le restrizioni legate all’emergenza non hanno attenuato i traffici illeciti di beni culturali, che nel periodo pandemico hanno visto un’intensificazione...

Le gazzelle del Nucleo Radiomobile del Provinciale di Bari arrestano parcheggiatore abusivo

26-02-2021

BARI - Gli uomini del Nucleo Radiomobile dei Carabinieri di Bari hanno arrestato, nei pressi di via Capruzzi, un 49...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...