Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 26 Novembre 2020 - 19:03

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 27 francesco picca presenta laccaNOCI (Bari) – Un buon libro, un pubblico intimo ed il sentore di normalità.

Lo scorso 23 ottobre, presso la libreria Mondadori Point di Noci, lo scrittore Francesco Picca è stato il primo autore a ri-tornare in libreria dopo un lungo periodo di stop, dovuto alla pandemia, per presentare il suo nuovo libro “Lacca”. Intervistato da Marghe, proprietaria della libreria, l’autore ha raccontato della sua opera, edita circa un anno fa da Bertoni Editore, che raccoglie 19 brevi racconti. Alla prima domanda su come mai abbia scelto per la seconda volta (la prima opera si chiama Chiave 21) di scrivere una raccolta di racconti piuttosto che un romanzo, ha affermato con assoluta certezza che il suo è un modo per riporre nelle mani del lettore le chiavi di ogni singola porta, egli infatti può scegliere se chiudere o aprire a nuove immagini, quale sorte o volto dare ai personaggi o in quale scenario collocarli.
La lettura di Lacca inizia con Ottobre, un mese denso di significato per Picca che ha scelto di aprire la sua raccolta partendo dal periodo in cui ne ha scritto la sua chiusura e perfezionata. Si prosegue con Magnolia, dedicato ad un ex avvocato brasiliano diventato clown per scelta. Giunto a Taranto, dove incontra l’autore, tiene un piccolo discorso per dar voce al suo progetto di sostegno medico-sanitario alle famiglie delle favelas. Il racconto nelle parole dello scrittore di questa figura ha appassionato gli uditori, ha permesso di ritoccare con mano quanta passione, coraggio e dedizione siano necessari per perseguire i propri sogni. Ed infine, ci si è imbattuti nella descrizione di Ginevra, una donna irrinunciabile, ricettacolo di attenzioni, presenza fissa e costante all’interno del Circolo ARCI di Cesena, dove l’autore ha vissuto per alcuni anni.
Lacca è sicuramente un prodotto di qualità, in un panorama confuso e saturo, lo si evince dal titolo, delicato, scelto per ricordare il profumo di lacca che le donne, qualche tempo fa, utilizzavano per i propri capelli ed anche dalla copertina, fortemente evocativa, intreccio tra le diverse forme d’arte.
Prima di concludere, Picca ha avviato un piccolo colloquio con i presenti sull’importanza della lettura e sul saper discernere tra le mille proposte che compaiono nelle librerie. Infine, ha voluto sottolineare il ruolo terapeutico della scrittura, che serve a chi la pratica per puro piacere, a chi la usa come arma per scoprire se stessi, a chi un domani potrebbe farne lavoro.
L’incontro, prima della pubblicazione dell’ultimo DPCM, è parso un timido e confortante ritorno alla normalità, in un autunno che ci chiede ancora pazienza e ulteriori sforzi non soltanto sociali, ma anche culturali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 487 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Covid19 - Monopoli: 161 positivi

21-11-2020

MONOPOLI - In Sindaco di Monopoli Angelo Annese questa sera ha comunicato i dati aggiornati sui contagi da Sar-Cov2 a Monopoli:...

Covid19 - Putignano: 99 positivi

21-11-2020

PUTIGNANO - Nel pomeriggio la sindaca Luciana Laera ha comunicato i dati, aggiornati ad oggi, dei putignanesi positivi al Coronavirus. Sono...

Modugno - Sorpresi quattro minorenni che posizionavano sassi lungo la linea ferroviaria

17-11-2020

MODUGNO - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di...

Castellana Grotte - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici

15-11-2020

CASTELLANA GROTTE - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici per casi accertati di Covid-19 tra i docenti a...

Bari - Minore denunciato per rapina sul Lungomare

14-11-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Principale, al termine di attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà...

Castellana grotte - Evade dai domiciliari per rubare in chiesa, arrestato dai carabinieri

14-11-2020

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...