Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 31 Gennaio 2023 - 10:34

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 05 FestaLettorePresidiDelLibroNOCI - Anche quest’anno, l’Associazione “Presidi del Libro” di Noci ha voluto aderire all’iniziativa di rilevanza nazionale “Festa del lettore” che si pone come obiettivo proprio quello di incentivare la lettura. Particolarmente attuale e sentito il tema di quest’anno: “Percorsi del tempo, il futuro visto dal passato”. Immigrazione, sacrificio, sofferenza speranza e accoglienza: questi i temi “caldi” delle due serate del 1 e del 2 ottobre presso il Chiostro di San Domenico, con le presentazioni di due libri che affrontano il tema dell’immigrazione. Un passato che torna a ripetersi nel presente perché evidentemente ha ancora qualcosa da insegnarci.

10 05 FestadelLettorePresidiVenerdì 1 ottobre, con inizio alle 18:30 ha avuto luogo la presentazione del libro a firma della giornalista e scrittrice Ilaria Lia dal titolo “Albania Italia, la storia che sfocia nei grandi esodi, il legame solidale promosso dopo gli sbarchi”. Con l’autrice ha Dialogato il giornalista Valentino Sgaramella. Le pagine di Ilaria Lia ripercorrono quelli che ormai sono passati alla storia come “I giorni della Vlora”. Si tratta del primo grande esodo di massa mai registrato fino a quel momento. Il 7 marzo del 1991 infatti, la città di Brindisi fu meta di 18.000 migranti  albanesi in fuga dalla propria terra. A distanza di mesi, l’8 agosto, a bordo della nave mercantile Vlora, partita dal porto di Durazzo, giunsero altri 20.000 migranti, che in Italia speravano di trovare il loro porto prospero e sicuro, lontani da povertà e desolazione. Per avere un’idea sostanziale di cosa significhi al livello di cifre, basti considerare che 20.000 circa è attualmente il numero dei cittadini nocesi. E quando la gente fugge in massa da una terra che pure ama, trattandosi della propria patria, significa che in quel paese la situazione è invivibile. La terra straniera verso cui i migranti orientano le proprie speranza ha il dovere di non disilluderle, di accogliere e di offrire conforto. Al tempo della Vlora, sicuramente l’Italia fu capace di una solidarietà e di un’accoglienza che oggi, a distanza di 30 anni e mentre la storia si ripete, si sono un po’ perse. Sarebbe decisamente il caso di recuperarli, in modo da progredire e non da indietreggiare al livello umano.
10 05 PresidiDelLibroIl 2 ottobre, sempre presso il Chiostro di San Domenico e sempre a partire dalle ore 18:00, si è tenuta la presentazione del libro “Il destino siamo noi, Silvia a Sammy”, del giornalista e scrittore Donato Marinelli, con cui ha interloquito Alessandro Lippolis, mentre Anna Maria Intini ha dato lettura di alcuni dei passi più coinvolgenti emotivamente.
Il romanzo ha per protagonisti due giovani, entrati da poco nell’ambito della professione medica, che si imbarcano proprio per lottare contro il dilagare del virus dell’ebola. Impossibile non cogliere il nesso con l’attuale pandemia in atto e il messaggio è per l’appunto che tanto più bui sono i tempi, tanto più bisogna aiutarsi e sostenersi. Tra i due protagonisti sboccerà un sentimento molto forte, a dimostrazione del fatto che anche in mezzo alla disperazione può nascere qualcosa di bello.
E in tema d10 05 FestaDelLettorei immigrazione, considerando che più delle parole, possono le immagini per quel che concerne il sensibilizzare anche i cuori ancora chiusi. Dal 30 al 4 novembre, il Chiostro delle Clarisse è stato teatro di una significativa mostra fotografica, con l’esposizione di alcuni scatti del giornalista e fotografo Luca Turi, facenti parte di un reportage fotografico che ha ottenuto diversi riconoscimenti. Foto della Vlora su cui appaiono stipati i migranti, stretti tanto nel dolore quanto nella speranza, che fanno emotivamente effetto.

10 05 FotoPresidiDi più grande impatto sono sicuramente quelli che catturano la stanchezza di chi si accascia esausto sull’asfalto; di chi sorregge tra le braccia un proprio caro e di quei cartelli con scritte come “Popolo d’Italia aiuto”. Uno tra tutti però ha intenerito i visitanti: quello di un bimbo dal sorriso innocente e solare. L’inconsapevolezza della tragicità di ciò che si stesse consumando nella propria terra, ma la gioia di trovarsi davanti al nuovo, un nuovo che a quell’età profuma di speranza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 439 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...