ADV

 

Dalla corona inglese a Becket: a Mottola c’è Caprarica

Appuntamento il 22 marzo con il noto giornalista, esperto di Casa Windsor.

 

03 20 Locandina evento

MOTTOLA - I reali di ieri e di oggi: un viaggio nella monarchia tra curiosità, aneddoti e attualità. Tutto questo con una guida d’eccezione, il giornalista e scrittore esperto di «royal family» Antonio Caprarica. Sarà lui il prestigioso ospite dell’evento "La corte di Inghilterra e la Chiesa. Thomas Becket da Canterbury a Mottola", in programma a Mottola, in provincia di Taranto, il prossimo 22 marzo (ore 19:30, chiesa Madre, ingresso libero).

Una serata per ripercorrere secoli di storia: dal delicato momento di Casa Windsor, al rapporto tra politica e chiesa (sia cattolica che anglicana), passando per alcuni episodi – indietro nel tempo - come la distruzione della tomba del santo ad opera di Enrico VIII. E se tutti conoscono le vicissitudini di re Carlo e della sua famiglia, non tutti sanno che nella monarchia britannica anche la religione ha svolto un ruolo determinante al punto da disegnarne i tratti che noi oggi conosciamo. Da qui l’iniziativa, pronta a rappresentare un ulteriore collegamento tra Mottola e il Regno Unito.

 

La cittadina in provincia di Taranto è tra i soli tre comuni italiani a poter vantare, come patrono, il santo inglese Thomas Becket. Nominato cancelliere da Enrico II, da arcivescovo di Canterbury si inimicò il sovrano difendendo i diritti della Chiesa. Ed è per questo che il 29 dicembre del 1170 fu pugnalato a morte, nella sua cattedrale, dai sicari del re. Tre anni dopo venne canonizzato e il suo culto si diffuse rapidamente. Anche a Mottola dove la tradizione narra che era vivo il ricordo del vescovo Alimberto, ucciso dai soldati di Marcualdo- cancelliere del principe Boemondo di Taranto- per difendere il suo popolo. Secondo leggenda, il suo successore decise che, per proteggere il paese, doveva esserci un nuovo santo, un ecclesiastico coraggioso: Tommaso Becket, arcivescovo di Canterbury. Ed ecco che, per rafforzare sempre più il legame della cittadina con l’Inghilterra, l’associazione Gli Araldi di San Tommaso Becket ha organizzato una serata che, partendo dalle vicissitudini attuali della corte d’Inghilterra, ricostruisca anche quelle meno recenti, accompagnati da un oratore di chiara fama e competenza: Antonio Caprarica, considerato tra i maggiori esperti italiani della Casa Reale Britannica. Volto televisivo, per anni corrispondente Rai da Londra, può vantare anche una lunga carriera come scrittore. Nel suo ultimo libro “Carlo III, il destino della corona”, ripercorre la vita del re, il matrimonio con Diana e l’amore per Camilla ricordando gli eventi che hanno scosso il mondo intero. A dialogare con lui sarà l’attore e regista Antonio Minelli, direttore artistico degli eventi Thomas Becket AD 1170.

Infine, non casuali la location e il mese scelto per l’evento. Soltanto pochi anni fa, infatti, proprio nella chiesa Santa Maria Assunta (che ospiterà l’incontro con il giornalista Caprarica) sono state trovate alcune reliquie di Becket. E anche questo sarà uno spunto di dibattito nel corso della serata, in stretto collegamento con gli ultimi studi sulle ossa del santo. Non da ultimo, l’iniziativa cade in un mese simbolico: proprio marzo, scelto da papa Alessandro III per istituire la festa di San Tommaso. Era il 1177.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

Riceviamo e pubblichiamo Il 24 maggio 2024 il Tribunale di Bari (giudice dott. Santoro) ha assolto dall’accusa di diffamazione “perché il...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...