Pubblicità
NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 21 Gennaio 2020 - 00:34
Pubblicità

trovo aziende

NOCI (Bari01-10-coniugi-fusillo) - È in tutte le librerie della città ed in tutte le edicole il volume "Antonio Fusillo, un uomo solo contro i virus". Il testo è un brillante volumetto edito dalla litografia nocese Carucci Editore per volontà dei nipoti Angelica Fusillo e Nicola Fusillo. Diviso in sei sezioni, il testo abbraccia a tutto tondo la figura di Antonio Fusillo (in foto con la moglie Itala Clemente), medico nocese che grazie allo studio dell'emetina, una sostanza proveniente dalla pianta dell'Ipecacuana, riuscì a provare la guarigione da alcune malattie virali (provocate cioè da virus) come l'epatite A e B, e dall'herpes zoster più comunemente conosciuto col nome di "Fuoco di Sant'Antonio".

 01-10-Antonio-Fusillo-libroIl fascino del testo (copertina a lato), basato sugli studi scritti in prima persona dal medico e dalle successive pubblicazioni su alcune testate giornalistiche, sta nella descrizione del raggiungimento di un traguardo: quello di prendere sul serio il lavoro di un medico-studioso. Infatti Fusillo combatterà per tutta la vita contro la burocrazia medica e l'invidia dei colleghi per vedersi riconosciuto il suo metodo di guarigione. Un riconoscimento che avverrà solo (e finalmente verrebbe da dire) nel 1984, un anno prima della sua scomparsa, quando l'Associazione inglese Antiallergia con sede a Londra, gli conferisce l' "AAA 1984 International Clinical Ecology Competition Prize Awards", l'equivalente della coppa del mondo per la ricerca scientifica del settore antivirale.

01-10-Antonio-Fusillo-medicoBasandosi su un appunto molto semplice (semplice per chi studia la materia quotidianamente) il dott. Antonio Fusillo (in foto), nato a Noci nel 1908, scopre che l'emetina somministrata a basse dosi è capace di debellare il virus nel giro di pochissimo tempo. Egli stesso nota come la medicina convenzionale dell'epoca- anni 50 del secolo XX- convenisse (in maniera del tutto errata) che per debellare le malattie virali bisognasse somministrare l'emetina in centigrammi per almeno una decina di giorni. Tale tipo di somministrazione provocava un rapido sollievo nel paziente, salvo poi procuragli disastrosi effetti collaterali che potevano portarlo addirittura alla morte. Questo era provocato dall'eccesso di emetina nel sangue. Il compaesano Fusillo è riuscito a dimostrare che l'emetina non provoca nessun effetto collaterale se viene somministrata tra i 3 e i 10 milligrammi (e non centigrammi!!!) al giorno.

Fatta la scoperta e sperimentata prima sugli animali e poi su alcuni pazienti, il problema a cui ha dovuto far fronte Fusillo era come far accettare questa sorprendente intuizione al mondo della medicina. Un volume che rende un giusto omaggio ad un nocese che ha studiato e combattuto tanto per il reale benessere di tutti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Necrologi

Necrologi - Domenica, 22 Dicembre 2019

Ricordo di Nicola Putignano

Necrologi - Sabato, 23 Febbraio 2019

Cordoglio

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 302 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Red Bull Cliff Diving: confermata la tappa di Polignano a Mare nel calendario 2020

17-01-2020

NOCI (Bari) -  La Red Bull Cliff Diving World Series inaugura la sua 12esima edizione e dà il benvenuto al...

Castellana Grotte - Arrestato dai Carabinieri un 43enne che spacciava a domicilio

16-01-2020

CASTELLANA GROTTE (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno arrestato in flagranza di reato A.N., di anni 43...

TURI - Coppia in trasferta dal tarantino ruba nel supermercato

16-01-2020

TURI (Bari) - Una coppia di cittadini rumeni, marito e moglie, è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della...

Conversano - Sorpresi a rubare in un’abitazione di Contrada del Monte: un arresto dei Carabinieri

14-01-2020

CONVERSANO (Bari) - I Carabinieri della Stazione di Conversano hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 30, cittadino georgiano...

Approfitta della calca per rubare al centro commerciale

12-01-2020

CASAMASSIMA (Bari) - Approfittando della calca di persone, ieri sera, un georgiano, ha asportato numerosi prodotti di profumeria da un negozio...

Modugno - Capodanno: sequestrati oltre 10 kg di botti illegali; due persone denunciate

03-01-2020

MODUGNO (Bari) - Nel corso dei servizi preventivi messi in atto in occasione dei festeggiamenti del Capodanno, i Carabinieri della Compagnia...

Facebook