Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017
Commedia dello svizzero Dürrenmatt rappresentata dai giovani di Azione Cattolica della Parrocchia S.S. Nome di Gesù il 10 agosto

NOCI (Bari) - Tiepida serata estiva quella di lunedì 10 Agosto, all'insegna del teatro, presso il teatrino antistante alla Biblioteca Comunale di Noci, dove il gruppo giovani di Azione Cattolica della Parrocchia S.S. Nome di Gesù si è cimentato nella rappresentazione de "I Fisici", commedia in due atti dell'autore svizzero Friedrich Dürrenmatt.


L'opera narra di un fisico nucleare, Mobius, che scopre la formula universale del sistema per tutte le scoperte e che, per evitare che i suoi studi finiscano in mani sbagliate, si fa internare in una casa di cura, fingendosi pazzo. Accanto a lui, sulla scena, si muovono altri due fisici, Newton ed Einstein. Si scoprirà poi che essi non sono pazzi, bensì due agenti segreti. Entrambi sono entrati nella casa di cura "Les Cerisiers" per appropriarsi dei risultati delle ricerche di Mobius e per convincere quest'ultimo a collaborare con i rispettivi servizi segreti.
Newton sostiene che il fisico è un pioniere della scienza e suo compito è fare scoperte e raggiungere risultati, sta poi all'umanità scegliere se seguire oppure no la via che egli ha tracciato.
Per Einstein, invece, il fisico è sì un pioniere della scienza, ma deve essere anche politico, poiché è suo compito scegliere in favore di chi applicare i risultati ottenuti e operare in termini di potenza.
Mobius ha tentato una terza strada, cioè quella di restare volutamente misconosciuto.
Ma come afferma lo stesso Durrenmatt "se è vero che il contenuto della fisica riguarda solo i fisici, i suoi effetti riguardano tutti; e ogni tentativo del singolo di risolvere per conto suo ciò che riguarda tutti è destinato a fallire". E, infatti, al termine della commedia, il tentativo di isolamento di Mobius fallisce. A vincere è Mathilde von Zahnd, la proprietaria e direttrice della lussuosa clinica. La dottoressa è in realtà l'unica vera folle, che riesce però con l'inganno a impossessarsi degli scritti di Mobius per raggiungere così denaro e potere. Sarà lei che alla fine riuscirà a tenere i tre fisici segregati come pazzi veri.
A coordinare i ragazzi nella messa in scena di tale opera c'era il giovane Daniel Batliner, che ha ricoperto il ruolo di regista e a cui si deve la scelta della commedia.
La rappresentazione, preparata in sole tre settimane, è stata seguita da molte persone, divertite dalle performance degli attori, che hanno saputo trasporre scenicamente l'opera con la giusta dose di umorismo e ironia. Si trattava ovviamente di attori non professionisti, che hanno vissuto la preparazione e messa in scena di questa commedia come momento di aggregazione e divertimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 149 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook