Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 6 Febbraio 2023 - 11:13

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

NOCI (Bari) - Alle 9:30 dello scorso 16 novembre, la palestra della scuola elementare Giovanni XXIII ha ospitato l’essenza della tradizione e del folklore nocese, con la vivace allegria del gruppo Folk “La Murgia- Don Vito Palattella” che ha incantato le classi di terza, quarta e quinta elementare. Il progetto, fortemente voluto dal gruppo ed illustrato dal suo Presidente Onofrio Ritella, intende avvicinare i giovanissimi a quella tradizione e a quel folklore che identificano profondamente la comunità.

17 11gruppofolk 14Il gruppo Folk “La Murgia-Don Vito Palattella” fu istituito nel lontano 1965 dal grande e compianto poeta, caro a tutti i nocesi. Don Vito Palattella è conosciuto per le sue opere in tutta Italia e non solo: poeta dall’animo tanto romantico e sinsibile quanto ironico e scanzonato, ha saputo cogliere ogni sfumatura del suo amato paese e ogni stato d’animo dei concittadini. Una figura profondamente radicata nel cuore dei nocesi che ne sono orgogliosi, tanto che, come ci svela suo nipote Vincenzo, gli sarà presto intolata una piazzetta nei pressi della stazione.

Ci mise realmente l’anima Don Vito Palattella per veder nascere quel gruppo Folk che tanto sognava e suo nipote Vincenzo ha raccolto l’eredità del nonno, ricreandolo e reinventandolo nel 2012, con il sostegno dell’attuale presidente Onofrio Ritella, di Mimmo e Nicola Pugliese. Non è stato un lavoro semplice quello di recuperare e mettere per iscritto testi e musiche tramandati esclusivamente dalla tradizione orale e che l’era industriale aveva in gran parte cancellato. Il gruppo però, ci ha investito tutto il proprio impegno. Sono state recuperate e trascritte da Onofrio Ritella, oltre 200 poesie di Don Vito Palattella in dialetto nocese, raccolte appunto in un volume intitolato “Poesie”, presentato lo scorso luglio ed attualmente acquistabile in libreria. Intervistando il presidente Ritella, abbiamo scoperto che il progetto in cui il gruppo Folk “La Murgia-Don Vito Palattella” intende coinvolgere le scuole, era in fase embrionale da diversi anni ma ha potuto però realizzarsi solo lo scorso 3 ottobre, quando è stato finalmente presentato a tutti e quattro i plessi: Gallo, Positano, Pascoli e Giovanni XXII.

Fondamentale è stato l’aiuto del Dirigente Giuseppe D’Elia e dell’insegnate Annalisa Villino, che hanno fortemente creduto nel progetto e che Ritella e l’intero gruppo vogliono nuovamente ringraziare anche attraverso noi di Noci24. Già lo scorso 12 ottobre, ha avuto luogo un primo incontro con alcune classi elementari e medie. Il 16 ottobre a danzare a ritmo di pizzica e quadriglia sono state le classi di terza, quarta e quinta elementare della Giovanni XXIII, mentre la prossima settimana toccherà agli alunni della Positano. L’intento del progetto è tanto semplice quanto ambizioso, come ci hanno spiegato Onofrio Ritella e Vincenzo Palattella: “Vogliamo coinvolgere attivamente i ragazzi all’interno della tradizione e del folklore in cui la nostra comunità affonda le proprie radici. Una sorta di passaggio di testimone insomma, dato che tutti noi del gruppo abbiamo raggiunto l’età matura ed il tempo passa inesorabile. Coinvolgendo i bambini, che si sa sono più aperti e ricettivi, animati da quell’entusiasmo e quella curiosità propri della loro età, intendiamo investire sul futuro della tradizione. Non sarebbe giusto che questo immenso patrimonio, per anni raccolto e tramandato con viva passione, vada ad estinguersi”.

Per i giovanissimi studenti di elementari e medie non si tratterà solo di cantare e ballare: il progetto si presenta molto più articolato, dato che comporterà anche la conoscenza del dialetto (che è ormai una lingua a tutti gli effetti) e di quello che il testo di una canzone racconta dal punto di vista storico. I bimbi, dal canto loro, hanno accolto benissimo il progetto, tanto che a stento la palestra è riuscita a contenere l’esplosione del loro entusiasmo. Ci piace pensare che anche il nostro caro Don Vito Palattella, da lassù, si sia unito ai canti, felice e commosso nel consegnare in giovanissime mani ciò in cui egli aveva creduto e investito durante il suo tempo terreno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 463 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...