ADV

 

Amme Salamme: come lingua e cultura araba ci hanno arricchiti

07 28 amme salammeNOCI (Bari) - Il Centro Studi sui Dialetti Apulo-Baresi prosegue la sua attività di studio e ricerca sulle antiche lingue popolari, approdando ad un nuovo interessante capitolo, il confronto con la lingua araba. Da dizionario etimologico (a cura di Mario Gabriele e Giovanni Laera) e appendici del dialetto nocese vengono fuori circa 40 lemmi di derivazione araba, inglobati dal nostro dialetto: alcuni già assorbiti dall'italiano, altri propriamente della nostra lingua.
"Amme Salamme", ad esempio, è l'antico modo di dire nocese per indicare il gioco della campana, mentre i tamarri...non sono quello che immaginate. 
Lingua e cultura arabe, fonti di arricchimento e bellezza non solo in passato, saranno le protagoniste il 5 agosto di un evento tutto dedicato alla scoperta e valorizzazione, attraverso l'intrattenimento. 

 

07 28 gabriele donghia laera copiaMario Gabriele, Maria Vittoria D'Onghia, Giovanni Laera, Pietro Gigante e Chiara Fasano raccontano di un evento ricco di dialoghi e riletture interessanti: si parlerà di toponimi nocesi influenzati dall'arabo con simpatiche sorprese, degli idiomi assorbiti dal nostro dialetto e soprattutto con quale significato, se con quello originale o con uno spostamento semantico.
La poesia sarà protagonista con componimenti inediti letti e scritti da Domenico Forti, Mario Gabriele, Pietro Gigante, Biagio Laera, Domenico Laera, Giovanni Laera e Caterina Quarato, sulle note napoletano-arabeggianti del chitarrista classico, Gianni Pinto.
La musica napoletana porta ancora i segni dei contatti commerciali con il mondo arabo e, ancora di più, della lunga dominazione spagnola, a sua volta influenzata dal popolo arabo dei Mori.

"Le mille e una notte", novelle orientali per eccellenza, dialogheranno con il dialetto nocese attraverso le traduzioni di Domenico Forti e non solo, in questa compenetrazione di lingue e culture fin ora mai riflettuta e valorizzata.
Avremmo mai pensato che "mamon" potesse derivare dall'arabo "scimmia" o, addirittura, che "a mulungien" fosse la "badingian" orientale?
Nei paesi arabi il tamarro era il venditore di datteri e l'accezione è arrivata a noi, indicando mancanza di gusto e finezza, probabilmente appartenenti anche a questi tipici venditori: nel dialetto nocese, però, si passa dall'indicare il tutto al particolare, precisamente i calzari del contadino, i "tamarri" in uno spostamento semantico che, appunto, non si discosta totalmente dall'originario significato del termine (i calzari del contadino non sono infatti opera compiuta di bellezza ed eleganza, ndr).

"La cultura araba, scavalcata in questi giorni dai fanatismi religiosi musulmani, è invece portatrice da sempre di bellezza, conoscenza e anche tristezza, come si legge da alcuni componimenti dei più grandi poeti arabi" afferma Giovanni Laera del Cesdap. "Con questo evento, vogliamo omaggiare questa lingua e cultura, d'avanguardia in passato in più campi, dall'algebra, alle scienze e anche nella letteratura, e sdebitarci di non averla fin ora valorizzata per il suo arricchimento."
La lingua araba ha 60 modi di dire "ti amo": se ci pensate, il nostro dialetto, non ne ha nemmeno uno
Abbiamo già svelato troppo dell'evento del 5 agosto: l'appuntamento è alle 20.30 a Largo Torre. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

Bari e provincia - Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

18-03-2024

Cinquantasei persone arrestate BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dei militari di Taranto, dello Squadrone CC...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...