ADV

 

Assemblea annuale ARA Puglia - Nuove sfide per la zootecnia italiana e pugliese

09 24 ara pugliaNOCI - Si è tenuta il 23 settembre l’assemblea annuale di ARA Puglia che, come detto in apertura dal Presidente Pietro Laterza, si è voluta celebrare in settembre con l’auspicato obiettivo di poterla celebrare in presenza dei delegati e delle varie Autorità invitate, dati i temi di rilievo da affrontare soprattutto in relazione agli effetti che la pandemia sta avendo sui redditi degli allevatori.

Di rilievo la presenza all’assemblea dell’Assessore Regionale all’Agricoltura Donato Pentassuglia, del Direttore Generale di AIA Mauro Donda,  del Sindaco di Noci Domenico Nisi e del Sindaco di Gioia del Colle Giovanni Mastrangelo, nonché del vice Coordinatore regionale di Forza Italia Domenico Damascelli, già Consigliere Regionale e protagonista di diverse iniziative legislative a favore del mondo zootecnico.

Inoltre l’assemblea è stata l’occasione per presentare ufficialmente la neonata DOP della Mozzarella di Gioia del Colle alla presenza della Presidente del Consorzio di valorizzazione Claudia Palazzo, con esposizione e degustazione delle prime produzioni che si stanno affacciando sui mercati  e per presentare il recente accordo di filiera nel settore della carne fra ARA Puglia, Coldiretti Puglia e il gruppo Siciliani, alla presenza dei titolari Carlo e Giuseppe Siciliani, con esposizione e degustazione dei primi hamburger made in Puglia.

Nella sua corposa relazione, il Presidente Pietro Laterza, oltre a fare una disamina completa della situazione della zootecnia pugliese con i numeri che ne fotografano, fra luci ed ombre,  lo stato di salute e con le conseguenze che la pandemia da COVID ha inevitabilmente avuto sul settore e sulla contingente situazione del rialzo dei costi di produzione che sta mettendo in ginocchio le aziende,  si è soffermato ad illustrare la complessa attività svolta dall’ARA sia sul piano dell’assistenza tecnica, con particolare riferimento alla consulenza in atto sul benessere animale, e sia sul piano della valorizzazione delle produzioni attraverso una serie di iniziative trasversali a tutti i comparti, dalle produzioni bovine a quelle ovicaprine e suinicole in particolare.

Il Direttore Generale di AIA Mauro Donda si è soffermato sull’importante attività del Sistema Allevatori che pure nella marcata differenziazione dei ruoli imposta dal Decreto Legislativo n. 52 del 2018 continua a svolgere un ruolo decisivo nel determinare il progresso della zootecnia Italiana, soprattutto in un’epoca di cambiamenti dove occorre accompagnare le aziende a confrontarsi su temi etici quali il benessere animale, la sostenibilità ambientale e la biosicurezza per venire incontro alle nuove esigenze del mondo dei consumatori. Donda ha però messo chiaramente in evidenza come per continuare a svolgere questo importante ruolo sia necessario garantire al sistema una continuità del sostegno pubblico e in  tal senso anche le Regioni devono fare la loro parte, come peraltro sta egregiamente facendo la Regione Puglia.

I lavori dell’Assemblea sono stati chiusi dall’atteso intervento dell’Assessore Pentassuglia che ha illustrato il recente protocollo di intesa per la stabilità, la sostenibilità e valorizzazione della filiera lattiero casearia pugliese, frutto di un intenso lavoro svolto dall’Assessorato e le parti agricole e dei trasformatori, protocollo che peraltro aveva avuto un primo stop da parte dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato e che, rimodulato secondo le indicazioni di AGCM, costituirà il necessario presupposto per la successiva definizione dei contratti di fornitura del latte che, secondo le intese, non potranno prevedere prezzi del latte alla stalla al di sotto dei costi di produzione. L’Assessore ha infine rimarcato con forza l’importante ruolo della zootecnia non solo nella realtà produttiva ma soprattutto nella tutela e conservazione del paesaggio della Puglia che questa estate ha visto un exploit di turisti attratti non solo dal mare, ma anche dalle zone interne, interessate in gran parte dalla presenza dell’allevamento ed ha individuato nella filiera e nel concetto di squadra l’unica soluzione idonea a salvaguardare la grande ricchezza di storia, tradizioni, conoscenze di cui il mondo zootecnico è custode.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...