Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

03 15 cdqNOCI (Bari) - Sono trascorsi 4000 giorni dall'avvio del progetto Contratti di Quartiere II. Era l'1 aprile del 2004 e l'allora amministrazione Liuzzi decise di candidare i quartieri del centro storico e di San Domenico al bando nazionale CDQII. Il nostro orologio segnava proprio ieri il dato di 4000 giorni trascorsi, una infinità, per dare un forte segnale di riqualificazione ai quartieri interessati. Peccato, però, che l'obiettivo principale del progetto, cioè quello di immettere un buon numero di case a prezzi ribassati sul faraonico mercato delle case nocesi, non si sia ancora concretizzato. Unico progetto concluso: il restyling di piazza Garibaldi e via Moro.

Il progetto presentato dall'amministrazione Liuzzi nel 2004, beneficiario di un finanziamento di 5 milioni di euro ministeriali, grazie all'intervento dei privati che avrebbero dovuto investire altri 10 milioni di euro, prevedeva di realizzare ben 9 progetti di riqualificazione: 1. Centro storico: recupero ambientale e sistemazione viaria; 2. Sistemazione pedonale e arredo urbano di Piazza Garibaldi e via Moro; 3. Teatro-Auditorium area ex-foro boario; 4. N° 110 alloggi di edilizia convenzionata in 3 zone diverse (privati); 5. N° 20 alloggi di edilizia sovvenzionata in zona Mercato coperto (privati); 6. Sistemazione Largo Positano; 7. Sistemazione di arredo urbano; 8. Orto botanico su traversa Gianna Fornara; 9. Verde attrezzato su via Castrignano e piccole zone adiacenti. Tutti progetti presentati con enfasi il 30 ottobre 2011 in una presentazione pubblica e comunicati anche mediante un sito web appositamente creato www.cdqnoci.it,, tuttora attivo.

La prima amministrazione Liuzzi si conclude nel 2008 con la certezza di aver ottenuto il finanziamento pubblico dal ministero e con il voto bipartisan tra maggioranza e minoranza sul progetto CDQ. Poi inizia la più delicata fase operativa e sempre l'amministrazione Liuzzi bis nel 2011 annuncia (il 30 ottobre 2011) di voler proseguire sul progetto CDQ e di avviare al più presto i lavori rivenienti dal finanziamento pubblico di 5 milioni di euro, cioè piazza Garibaldi e via Moro. Alcune settimane dopo il PD nocese in un incontro pubblico sollevava 10 interrogativi all'allora assessore ai lavori pubblici Morea e avanzava 5 proposte sull'intero progetto (fra cui l'ipotesi di un referendum consultivo sulle opere pubbliche prioritarie). I lavori di piazza Garibaldi e via Moro iniziano nella primavera del 2012 (16 aprile 2012) e terminano a fine maggio 2013

Cambia l'amministrazione nel 2013. Nisi sindaco di Noci e Morea (ex-assessore e vicesindaco della giunta Liuzzi II) danno vita all'amministrazione di "larghe intese" fra centrosinistra e centrodestra per superare l'empasse dell'anatra zoppa decretata dalle elezioni di maggio 2013. Il progetto Contratti di Quartiere II continua ad essere in cima all'agenda politica dell'amministrazione Nisi (con il PD che sembra aver dimenticato la propria proposta referendaria) e si punta a superare le difficoltà della eleborazione di uno schema di convenzione fra il Comune e l'impresa aggiudicataria. A luglio 2014 il consiglio comunale approva lo schema di convenzione disciplinante i rapporti tra Comune di Noci ed Impresa aggiudicataria. Le minoranze contestano il prezzo definito in convenzione, 1580€/m², ritenuto non concorrenziale rispetto al mercato. La maggioranza approva anche un emendamento che vincola l'impresa in tre anni di tempo per la realizzazione delle opere pubbliche nel centro storico e in sei anni per l'orto botanico. Sempre in quest'ultimo consiglio comunale si è compreso: che il progetto CDQ è in realtà stato suddiviso in 6 lotti per i quali saranno sottoscritte le relative convenzioni; che gli espropri dei terreni (non tutti di proprietà comunale) su cui sorgeranno le opere saranno a carico dell'impresa; che la progettazione delle opere pubbliche rivenienti da fondi privati rimarranno all'azienda affidataria; che la vendita delle case non sarà basata sul lotto ma sulla superficie dell'alloggio con pertinenze rivalutate al 60%.

Da luglio 2014 ad oggi non si sa più nulla dell'evolversi dei Contratti di Quartiere. Dopo 4000 giorni dall'avvio del progetto CDQ quello che è possibile comprendere è che le amministrazioni, Liuzzi prima e Nisi dopo, si sono preoccupate di portare ad obiettivo la realizzazione delle opere pubbliche (Piazza Garibaldi e via Moro in primis) finanziate direttamente con i 5 milioni di euro. Pare infatti che nel prossimo futuro potranno essere avviati i lavori di riqualificazione del centro storico, sempre finanziati con i 5 milioni di euro, mentre per la realizzazione delle case con l'edilizia sovvenzionata e dei 200 parcheggi (attuale campo rosa di via Pio XII) o delle case con l'edilizia convenzionata (area ex-mercato coperto) bisognerà attendere ancora un po'. Attendere è il verbo più gettonato in questo complesso progetto urbanistico. Ma dopo questi 4000 (per ora) giorni di attesa quanto altro si dovrà attendere? E soprattutto le case di edilizia convenzionata, quando e se realizzate, saranno davvero concorrenziali rispetto al mercato? Oppure i CDQ rappresenteranno, sotto quest'ultimo punto di vista, il fallimento completo della classe amministrativa cittadina degli ultimi 15 anni? 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 468 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook

 
fb like-nuovo Segui NOCI24.it sui Social Network:
 
 
La finestra si chiuderà
tra 15 secondi
.
X