Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 4 Agosto 2020 - 19:14

trovo aziende

 

Negro - MArtellottaNOCI (Bari) - Sale la tensione nel Gruppo Autonomo Indipendente. Dopo l'attacco del capogruppo Martellotta al consigliere Negro (leggi qui), reo di essersi assentanto nei consigli di luglio ed agosto in cui si è presentata la nuova Giunta ed approvato il bilancio di previsione 2015, ecco giungere la "risposta" politica del GAI a quel gesto e alle interviste rilasciate da Negro (leggi qui) in cui apertamente criticava il lavoro della maggioranza, il rimpasto e il bilancio approvato. Sostanzialmente il GAI prende atto della decisione di Paolo Negro, ex-assessore al bilancio della Giunta Nisi (da luglio a novembre 2013) e ora consigliere comunale, di passare all'opposizione. "Pur confidando in una possibilità di ravvedimento - si legge nella nota - e rivalutazione delle proprie decisioni, ad oggi, è indubbio che quel “file rouge” che ci legava, si è spezzato!"

Il comunicato diffuso dal Gruppo Autonomo Indipendente

Le dichiarazioni rese a mezzo stampa dal Consigliere Paolo Negro meritano doverose risposte. L’ASSENTEISMO al Consiglio Comunale del Consigliere Paolo Negro (da ultimo, quello più significativo, dell’approvazione del bilancio), nonché l’ASSENZA di dialogo e di confronto sia con la Capogruppo del G.A.I. (Gruppo Autonomo e Indipendente) Anna Martellotta e sia con il nostro referente in Giunta Marino Giovanni Gentile, nonchè con i sottoscritti sostenitori del Gruppo, aveva già avviato un percorso di riflessione politica per le valutazioni del caso. Le recenti dichiarazioni rilasciate dal Consigliere Paolo Negro, non fanno altro che aggiungere “polvere a polvere”, lasciando dietro di sé praticamente il nulla, portandoci ad esprimere grande rammarico e dispiacere per il reiterato atteggiamento di distacco ingiustificato e per le affermazioni assolutamente non veritiere, di cui si prende atto e al quale si vuole dare una risposta forte, chiara e definitiva per evitare equivoci futuri. Avremmo preferito che il nostro amico Consigliere si fosse confrontato prima col Gruppo per poi comunicare le sue decisioni a mezzo stampa, anziché scegliere la strada dei tatticismi politici, della demagogia fine a sé stessa, che in fin dei conti non producono certamente nulla di buono per il bene del Paese. Prendiamo, dunque, le distanze da tale contegno, non condividendo affatto il modus agendi, rilevando che il Consigliere Negro, nel corso dell’Amministrazione Nisi, ha svolto ruoli di rilevanza politica-amministrativa non indifferenti. Forse, Paolo Negro dimentica di essere stato Assessore al Bilancio, di aver gestito per circa due anni la importante delega allo Sport, di essere stato nominato componente del Forum delle Attività Produttive e che da noi ha sempre avuto l’appoggio e il sostegno necessario per svolgere i ruoli di prestigio conferitoli. Al contempo, dimentica di essersi dimesso dal ruolo di assessore, di aver rinunciato in piena autonomia alla delega allo Sport e di non aver mai preso iniziativa alcuna nell’ambito della Commissione di cui era componente, senza aver mai consultato il Gruppo di appartenenza. Oggi poi, scopriamo solo attraverso i mezzi di stampa che al Consigliere del G.A.I. non condivideva il nuovo assetto di giunta, che aveva delle perplessità sul bilancio di previsione, che non si ritrovava più nelle scelte di maggioranza e che, di fatto, non appoggia più l’operato del Vicesindaco Marino Gentile, con valutazioni serie circa un passaggio in opposizione. Il tutto senza valide e giustificate motivazioni!!! Ci dispiace smentire pubblicamente il Consigliere Negro per quello detto, anche perché siamo convinti che alla gente questi chiarimenti politici non piacciono o non interessano, ma lo stesso deve comprendere che il ruolo  di Consigliere di maggioranza è anche costituito dal prendere impegni e mantenerli per il bene dei cittadini e non che quando alcune cose non gli aggradano, senza condivisione alcuna, ma soprattutto senza una chiara spiegazione, replica con uno sterile assenteismo e si defila verso l’opposizione. E’ chiaro, quindi, che il Consigliere Negro ha fatto una scelta in completa autonomia, di cui prendiamo atto e che pur confidando in una possibilità di ravvedimento e rivalutazione delle proprie decisioni, ad oggi, è indubbio che quel “file rouge” che ci legava, si è spezzato! Riteniamo che la Consigliera Martellotta, abbia svolto e continui a svolgere il suo ruolo istituzionale nella giusta direzione, operando attivamente sia nei lavori preparatori al Consiglio e sia in Consiglio stesso, per cui confermiamo il suo percorso di lavoro, vogliamo che continui a sostenere i programmi che la maggioranza si è imposta di eseguire, che raggiunga gli obiettivi prefissati, essendosi distinta per impegno tangibile per il corretto funzionamento della cosa pubblica.

Piero D’Onghia, Serena Celestina De Venere, Stanislao Gentile, Andrea Fatalino, Anna Martellotta 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 602 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...