Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 25 Giugno 2022 - 10:07

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

01 27 consiglio plantoneNOCI (Bari) - Alle 19:00 di lunedì 25 gennaio 2016, dopo le interpellanze, si è passati ad analizzare direttamente i sette punti all'ordine del giorno. Velocemente il consiglio ha approvato i verbali delle sedute precedenti con 16 favorevoli ed un astenuto, la new entry Francesco Recchia indipendente. Successivamente al punto 2 stata votata la surroga del componente nella commissione consiliare permanente "sviluppo economico". Dopo le dimissioni di Negro era necessario rendere operativa la commissione: la proposta della maggioranza è stata quella di far subentrare il consigliere Recchia Francesco.


Ne è però nato un siparietto polemico in consiglio comunale dal momento che la minoranza, sempre per voce dei consiglieri Colonna, Lobianco e Conforti, ha chiesto la equa rappresentanza all'interno delle commissioni, soprattutto della commissione "affari generali" in cui non è presente nessun membro della minoranza poiché dopo alcuni mesi dal suo ingresso Gigante non ha ancora chiarito la propria collocazione all'interno del consiglio, se in maggioranza e minoranza. 

01 27 consiglio lobiancoLE SURROGHE DI DE MARCO, NEGRO, PARCHITELLI -  In questa situazione la Lobianco ha ribadito che "nelle commissioni devono essere rappresentate le opposizioni" e Conforti "perché non risolviamo la situazione della commissione affari generali? Perché così andremmo a definire chi è maggioranza e chi è opposizione e quindi è meglio lasciare tutto così com'è?". Parere favorevole alla ridiscussione dei componenti delle commissioni viene dal capogruppo PD, Fabrizio Notarnicola.  Taglia però corto il discorso il presidente del consiglio Morea, il quale ribadisce la volontà di approvare la surroga così come proposto dalla maggioranza, rimandando a una futura discussione all'interno della conferenza dei capigruppo la ridistribuzione dei componenti. La surroga viene votata dai 16 consiglieri comunali più sindaco, quindi 17 voti favorevoli, l'unanimità. Identico passaggio con la delibera numero 3 in merito alla surroga del componente supplente all'interno della commissione elettorale comunale. Qui dopo le dimissioni di De Marco vi era la necessità di nominare un sostituto e contemporaneamente a seguito del passaggio in Giunta dell' ex consigliere Parchitelli vi era la necessità di sostituirla. All'interno della medesima commissione pertanto, su proposta della maggioranza, viene votata la surroga di De Marco con Tinelli Cosimo Vincenzo (di Cambio per restare) e di Parchitelli surrogata da Piero Plantone (del PD). Votano a favore 15 consiglieri, nessuno contrario, due astenuti: Plantone e Tinelli.

01 27 consiglio alemannoLOTTA ALLA CORRUZIONE E CONTRASTO DEL RICICLAGGIO - Al quarto e quinto punto all'ordine del giorno sì è discussa la condivisione degli obiettivi della lotta alla corruzione e delle misure organizzative necessarie e la condivisione del Piano triennale di prevenzione e contrasto del riciclaggio. A relazionare il segretario e direttore generale Giuseppe Salvatore Alemanno il quale ha presentato le novità di queste misure contro la corruzione e di contrasto al riciclaggio e terrorismo che prevedono una condivisione anche da parte degli attori della politica locale presenti nelle istituzioni per una maggiore responsabilizzazione su tali tematiche. Dopo la breve relazione del segretario comunale entrambe le delibere sono state approvate all'unanimità con 17 voti.

01 27 consiglio gentilePIANO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE PER IL 2016 - Nel sesto punto all'ordine del giorno sì è provveduto alla presentazione da parte dell'assessore Gentile del piano comunale di protezione civile per il 2016. Tra le novità presentate dallo stesso Gentile vi è la predisposizione di una app per smartphone per diffondere notizie circa l'allerta meteo, una misura che sarà resa operativa nel corso dell'anno. Su tale provvedimento è intervenuto il consigliere indipendente Francesco Recchia il quale ha ricordato come all'interno del Comune di Noci operi una struttura regionale, l'ARIF, con una propria postazione presso la contrada Lamadacqua, che ha già stabilito una convenzione con il Comune di Noci circa l'utilizzo di alcuni locali. Secondo Recchia sarebbe auspicabile, vista l'assenza nel piano, coinvolgere anche gli uomini e mezzi dell'ARIF all'interno del piano di protezione civile perché tra le prerogative dell'agenzia vi sarebbe anche quella di operare per la protezione civile. Gentile ha ringraziato del suggerimento da parte del consigliere indipendente ed ha rinviato, a seguito di una futura concertazione con l'ARIF, la possibilità di integrare il piano di protezione civile. La delibera è stata approvata con 13 voti favorevoli e tre astenuti (di minoranza). All'inizio di questo punto il consigliere Conforti ha abbandonato i lavori del consiglio.

01 27 consiglio colonnaALLARGAMENTO STRADALE IN CONTRADA MONTEDORO - Per finire si è passati all'approvazione dell'ultimo punto all'ordine del giorno che prevedeva una variante urbanistica per la sistemazione e l'allargamento della strada comunale in contrada Montedoro. La relazione è stata affidata al consigliere comunale Plantone in qualità di ex assessore che ha seguito l'intera vicenda. Si tratterebbe di un allargamento fondamentale per poter permettere l'accesso di alcune famiglie alle proprie proprietà private. TRa espropri ed opere l'allargamento costerà circa €6500. Sulla proposta di delibera si sono registrate le posizioni critiche del consigliere comunale Colonna il quale ha ricordato come su quella stessa arteria stradale ci fosse stata la costituzione in giudizio di un privato che avrebbe fatto causa all'ente e in tale processo il Comune non si sarebbe costituito. Per Colonna di tale situazione non vi sarebbe traccia nell'elaborato progettuale allegato alla delibera in approvazione. Plantone prima e poi il sindaco Nisi hanno ribadito che l'esproprio riguarda aree non oggetto del contenzioso con il privato e pertanto si sarebbe potuto procedere tranquillamente all'approvazione di tale variante. Per Nisi con questa delibera si pone fine a un contenzioso difficile, durato tanti anni, per garantire alle famiglie l'accesso alle abitazioni e ha ricordato che la mancata costituzione in giudizio in passato (nel 2010 ndr) ha creato problemi nella gestione di queste situazioni tra privati. "Abbiamo già ottenuto i documenti di cessione volontaria delle aree - ha concluso Nisi - e potremo procedere presto alla risoluzione di questo annoso problema". La delibera è stata approvata con 15 voti favorevoli, nessuno contrario e un astenuto (il consigliere colonna del Movimento 5 Stelle).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 464 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...