Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
consiglio-7-agosto-2009NOCI (Bari) - Venerdì 7 agosto si è celebrato un consiglio lampo. Cinque i punti all'ordine del giorno. Al di là del primo e del secondo ( Lettura ed approvazione dei verbali delle sedute precedenti e la nomina delle commissioni dei Giudici popolari di Corte d'Assise e di Corte d'Assise d'Appello) a tenere banco sono state le questioni economiche connesse alle variazioni di bilancio, tra cui la più rilevante è stata il versamento di oltre 900 mila euro (901.310,22€) all'Ufficio PIT 5 di Martina Franca.

Il terzo punto all'o.d.g. infatti prevedeva una ratifica della delibera di giunta n°99 del 8-06-2009 con la quale si autorizzava la tesoreria comunale al versamento delle somme. Ma perché il comune dovrebbe cedere circa 900mila euro al PIT 5, quando in realtà dovrebbe essere il PIT 5 ad erogare servizi ai comuni utilizzando i fondi POR? Questa la domanda che è risuonata in aula più volte.

IL RETROSCENA - In data 4 giugno 2009 (prot 13870) giunge una richiesta dall'ufficio unico PIT 5 di Martina Franca (di cui è manager il nostro segretario e direttore generale del comune avv. Giuseppe Salvatore Alemanno) di un'anticipazione di cassa da parte dei comuni del PIT o dell'onere di accollarsi delle spese connesse all'accensione di un mutuo per il pagamento dei lavori entro il 10 giugno 2009. Tra i comuni chiamati a partecipare alle spese: Alberobello, Castellana Grotte, Locorotondo, Martina Franca, Monopoli, Noci e Putignano. La richiesta passa attraverso il responsabile pro-tempore del Settore Gestione ed Assetto del Territorio, ing. Giuseppe Gabriele, dal momento che l'ing. Pezzolla risultava assente in quei giorni, il quale con prot. 9230 dell'8/06/2009 richiede, in sintonia con la giunta comunale che con la delibera n° 98 dello stesso giorno indirizza gli uffici preposti all'anticipazione delle somme, l'inserimento in bilancio di tali stanziamenti. Sempre l'8-06-2009 con la delibera n° 99 la giunta comunale (assenti gli ass. Argenta Pietro e Liuzzi Michele) autorizza le variazioni di bilancio in entrata e in uscita. Il giorno seguente l'ufficio Ragioneria comunica all'ufficio PIT 5 l'erogazione delle somme (901.310,22 €) al comune di Martina Franca per i pagamenti spettanti al comune di Noci relativamente ai progetti POR Puglia 2000-2006 Misura 4.2 (per la misura 6.2 il comune aveva già versato 33.263,67 € quale quota spettante), concernenti il completamento della viabilità a servizio delle zone artigianali D1, D2 e D3. In soli 5 giorni, quindi, vengono messi a disposizione del PIT 5 dal nostro bilancio ben 900mila euro.

 

LE CRITICHE DELL'OPPOSIZIONE -Al consiglio del 7 agosto, quindi, spettava solo il compito di ratificare le scelte fatte dalla Giunta. E così è stato. Contrarie solo le opposizioni che hanno criticato la scelta di erogare dalla cassa comunale una cifra così notevole e di non aver voluto scegliere la strada battuta dagli altri comuni con l'accensione di un mutuo, in attesa della restituzione delle somme a rendicontazione avvenuta.


Maggiori entrate? Spuntano per il 2009 l'Europa jazz Festival e l'aumento delle entrate TARSU

Al 4° punto all'o.d.g. del consiglio comunale del 7 agosto scorso i consiglieri sono stati chiamati a ratificare alcune variazioni di bilancio effettuate con i poteri della Giunta (delibera n°115 del 3 luglio 2009) in seguito a maggiori entrate e spese nel 2009. Ecco nel dettaglio le variazioni in entrata ed in uscita previste.

LE MAGGIORI ENTRATE: la regione Puglia - area politiche per la promozione del territorio, dei saperi e dei talenti, servizio attività culturali - assegna al comune di Noci 3000 € per finanziare il progetto "Europa jazz Festival" e 2.000€ per finanziare il progetto "Una storia in 15 righe - concorso letterario per racconti brevissimi"; la regione Puglia eroga € 7592.78 per il trasporto locale e il Fondo Nazionale delle Politiche Sociali 2000-2001 fa giungere a Noci € 3272.13; il comune di Martina Franca eroga al comune di Noci € 2.425,66 quale incentivo Legge 163/2006 a favore del personale del Comune di Noci. Non meglio precisato in delibera risulta la necessità di aumentare le entrate in bilancio in merito alle risorse della TARSU di 20.000€ per il 2009 e di ben 32.700€ per il 2010 e 2011 così come non è motivato l'aumento delle entrate per la violazione dei regolamenti comunali (di 2.000€) per il 2009.

LE MAGGIORI SPESE: il comune di Noci deve aumentare il canone annuale a favore delle Ferrovie Sud-Est per l'attraversamento del gasdotto e della fogna bianca di € 1021.40; il comune di Noci deve aumentare il canone annuale per il servizio di raccolta,trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani per il pensionamento di una unità lavorativa dal 1° luglio 2009 di ben 21.000 € per il 2009 e di circa 36.000 € per il 2010 e 2011; in corso di gestione il comune di Noci ha sostenuto maggiori spese per la protezione civile (2.000€), per gli eventi culturali dell'estate 2009 (50.000€), per la manifestazione "Gustosamente a Noci" (5.000€), per assunzione a tempo determinato personale cimitero (1908.00 €), più indennità di posizione o di risultato per il personale comunale (€5.000).

 

Gustosamente a Noci: finanziamenti da Camera di Commercio, Regione Puglia e comune di Noci

consiglio-7-agosto-2009-3Con il 5° punto all'o.d.g. si è proposta ed approvata una variazione al bilancio di previsione 2009 e al bilancio pluriennale 2009-2011 per lo stanziamento di somme in bilancio per assunzione a tempo determinato di un geometra da assegnare all'ufficio tecnico comunale (nota del 2 luglio 2009 del responsabile di settore ing. Giuseppe Pezzolla); per il reperimento di fondi per il conferimento di un incarico di collaborazione per la gestione e la manutenzione del sistema informatico; per il recepimento di 10.000 € quale contributo assegnato al Comune di Noci dalla Camera di Commercio di Bari per l'evento "Gustosamente a Noci"; per il recepimento di 5.000 € sempre per l'evento "Gustosamente a Noci" da parte della Regione Puglia, ufficio Spettacoli, senza contare i 5.000 € già stanziati con la precedente delibera dal bilancio del comune di Noci; per l'inserimento delle maggiori spese di ben 93.000 € per implementare i costi di progettazione e le pratiche Vigili del Fuoco in merito ai lavori presso i plessi scolastici della scuola media Gallo-Pascoli.

 


Interpellanze di Plantone e Tinelli su ufficio ragioneria, elenco incarichi professionali e ospedale

consiglio-7-agosto-2009-2Come sempre prima dei consigli comunali sono poste le interpellanze da parte di consiglieri. Venerdì 7 agosto sono stati Piero Plantone (PD) e Mino Tinelli (Sinistra e Libertà) a proporle.
Plantone ha chiesto le ragioni dell'esternalizzazione del servizio buste paga da parte del comune, per 5.000 € fino al 31-12-2009, nei confronti della ICA System di Foggia, già detentrice dell'appalto per la manutenzione e gestione del software buste paga per la ragioneria del comune di Noci. Tale scelta, peraltro, sarebbe stata fatta a scapito della dipendente preposta che solo al ritorno dalle ferie avrebbe scoperto tale riorganizzazione. Un inutile spreco e un atteggiamento contro il rispetto dell'operato dei lavoratori comunali a detta di Plantone. Il Sindaco si è limitato a ribadire che tale scelta rientra nelle disposizioni di riorganizzazione interna impartite dal responsabile del settore finanziario, rag. D'alena.
La seconda interpellanza è stata rivolta all'assessore Morea, reo, secondo Plantone, di non aver risposto, a distanza di nove mesi, alla richiesta di poter conoscere i criteri di affidamento degli incarichi ai liberi professionisti e l'elenco completo di tutte le consulenze esterne affidate ai suddetti dal maggio 2003 ad oggi. A tal proposito Morea ha chiesto venia per il ritardo ed ha ribadito che è propnto l'elenco degli ultimi due anni e si è in attesa del completamento. Morea ha promesso di presentare tale elenchi entro il prossimo consiglio.

Infine Mino Tinelli ha chiesto notizie sull'incontro tenuto il 3 agosto con i vertici ASL sul caso ospedale a Noci, ottenendo dal sindaco una lettera esplicativa delle modalità di svolgimento di tale incontro e sulle rassicurazioni intercorse con il dott. Calasso, direttore generale f.f..

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 181 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook