Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità

trovo aziende

09 07lineeprogrammaticheNOCI (Bari) – Hanno in cassato il voto favorevole dei soli 11 consiglieri di maggioranza le linee programmatiche di mandato (legislatura 2018-2023) presentate lo scorso 7 agosto dal Sindaco Nisi. Sono state approvate nel corso della quarta seduta del Consiglio comunale di Noci dell’amministrazione Nisi Bis, alla presenza di tutti i consiglieri eletti, gli assessori e il presidente Notarnicola. Le linee sono state approvate con voto favorevole dai gruppi PD e NociSiamo – Civicamente e dai consiglieri di Impronta Civica, La Sinistra, Iniziativa democratica e Noi con Domenico Nisi. Hanno votato contro i rappresentanti dei gruppi Insieme Noci 2018 (Piero Liuzzi, Stanislao Morea, Antonio Mansueto, Giuseppe D’Aprile), Noci Officina Civica (Paolo Conforti, Giacomo D’Ambruoso).

09 07giuseppedaprileINTERROGAZIONI – Richieste di chiarificazioni su alcuni disagi in città sono subito pervenute dal consigliere D’Aprile, il quale ha voluto focalizzare l’attenzione dell’assise su due disagi che attualmente la cittadinanza sta vivendo: la chiusura dell’Anagrafe Sanitaria prima attiva nei locali dell’ex ospedale A.M Sgobba (che ora costringe i cittadini a recarsi nella vicina Putignano) e le restrizioni dell'erogazione idrica da parte dell’Acquedotto Rurale delle Murge agli allevatori localizzati in Zona E. Argomenti ai quali il sindaco Nisi ha risposto dicendo che, nel primo caso, aveva già chiesto immediato riscontro scrivendo al Direttore Generale ASL Bari dott. Sanguedolce, al Direttore Amministrativo ASL Bari dott. Capochiani e al Direttore DSS BA 14 – Putignano dott. Gigantelli e che al momento non è a conoscenza della data specifica di fine dei lavori che stanno interessando la condotta.

Anche per i consiglieri Morea e Liuzzi si è presentata quindi l’occasione per sollevare alcune questioni. Per il rappresentate di IDeA sarebbe infatti ancora da capire come mai quest’anno Noci abbia risentito durante l’estate di una forte presenza di moscerini. “Un programma di disinfestazione inefficace non bene 09 07pieroliuzziattuata in primavera?” domanda. “Sarebbe bene conoscere la programmazione del prossimo anno” continua rivolgendosi all’assessore al ramo, Annamaria Dalena, la quale non ha esitato nel rispondere, comunicando che il programma attuato quest’anno è il medesimo dello scorso e che provvederà, secondo i tempi previsti dal regolamento, nel trasmettere la programmazione futura.

Per l’ex Senatore Liuzzi del tutto da capire sarebbe invece la questione legata al “probabile abbattimento” della cabina di trasformazione Enel situata nei pressi della stazione di Noci e costruita intorno agli anni 20. In quanto testimonianza archeologica industriale questa andrebbe a suo dire preservata. “All’ufficio tecnico si sta consentendo l’abbattimento” dichiara durante l’interrogazione “forse per consentire nuove residenze abitative. "Non parlerei di speculazione edilizia ma non possiamo permetterne l’abbattimento”. Argomento su cui il vicesindaco Rocco Mansueto ha chiesto del tempo per capire e poter rispondere.

09 07annamariagentileAPPROVAZIONE LINEE PROGRAMMATICHE – Si è entrati dunque nel merito del punto all’ordine del giorno. Due le proposte di integrazione pervenute nei 15 giorni in cui il documento è stato depositato in Segreteria affinché i Consiglieri potessero esaminarlo, a firma dei consiglieri Paolo Conforti e Giacomo D’Ambruoso per “Noci Officina Civica” e Anna Maria Gentile per “NociSiamo”.

Nello specifico, “Noci Officina Civica” ha proposto, come eventuali integrazioni al programma, 5 punti: la realizzazione di isole ecologiche di prossimità con buste colorate codificate nell’agro per consentire ai cittadini di conferire tutti i giorni e in tutte le fasce orarie; la riattivazione e rimodernizzazione dei bagni pubblici adiacenti la Chiesa Madre; il coinvolgimento diretto dell’Ente nell’organizzazione delle sagre, in particolare per quanto riguarda Bacco nelle Gnostre, in modo tale da poter intervenire sulla gestione economica della stessa in termini di costi e ricavi, e il sostegno per lo sviluppo di altre sagre; l’adeguamento e messa a norma dello Stadio comunale; la riorganizzazione della sosta a pagamento, con sosta gratuita la domenica e nei giorni festivi.

09 07domeniconisiegiuntaA rispondere, punto per punto, il primo cittadino. «Già durante la campagna è emersa una netta divergenza di vedute rispetto alle modalità di gestione del servizio di raccolta dei rifiuti – ha ribadito il Sindaco Domenico Nisi, – e in quell’occasione ho più volte evidenziato che l’utilizzo di isole ecologiche intelligenti ha dei costi di gestione e di manutenzione, vista anche l’ampiezza del nostro territorio, insostenibili. Inoltre, l’esperienza ci dice che un sistema del genere indurrebbe a comportamenti che andrebbero ad inficiare la riuscita del “porta a porta”, incentivando l’abbandono dei rifiuti presso questi siti». L’idea, invece, è quella eventualmente di rinvenire finanziamenti per realizzare un altro Centro Comunale di Raccolta in zona agro. Per quanto riguarda I bagni pubblici e lo Stadio comunale, «si tratta di interventi già previsti anche se non specificatamente esplicitati nelle nostre linee programmatiche» ha spiegato il Sindaco. La rimodulazione della sosta a pagamento, invece, sarà oggetto di discussione in fase di discussione del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile e di confronto con i cittadini e con le attività commerciali. Infine, sulla questione sagre, il Sindaco ribadisce la posizione dell’Amministrazione: «Nelle nostre Linee programmatiche abbiamo indicato chiaramente l’intento di rilanciare il brand Noci, non solo attraverso le sagre, ma anche intercettando nuove e ulteriori vie di sviluppo. Bacco è una manifestazione importante, ma è necessario che tutti i soggetti coinvolti facciano una riflessione, non solo in termini di costi e ricavi, ma soprattutto relativamente sua caratterizzazione territoriale, al coinvolgimento del tessuto associativo locale ed eventualmente alla forma giuridica».

Specificazioni più che proposte integrative sono state, invece, quelle presentate da “NociSiamo”: l’individuazione di forme di cooperazione tra i giovani e le loro idee e gli adulti e la loro esperienza per dare impulso alle politiche del lavoro; la realizzazione di incubatori di idee da affiancare all’incubatore di impresa già presente nel programma; la predisposizione di un micro fondo di rotazione che permetta a più soggetti di entrare nel mondo del lavoro, da affiancare al micro credito.

È seguito un proficuo dibattito in Aula, durante il quale sono intervenuti i consiglieri Vito Plantone, Mariarosaria Lippolis, Anna Martellotta, Barbara Lucia, Mariano Lippolis, Giuseppe Curci, Fortunato Mezzapesa e Anna Maria Gentile per la maggioranza e Piero Liuzzi, Stanislao Morea, Giuseppe D’aprile e Paolo Conforti per l’opposizione, al fine di motivare le reciproche posizioni politiche rispetto al programma oggetto di discussione, al termine del quale il Sindaco ha concluso ringraziando tutti per i contributi dati alla discussione, sottolineando ancora una volta il metodo rispetto al quale ha voluto improntare la sua proposta programmatica: «L’unico vero metodo, che io richiamo nell’introduzione al programma, è riferibile allo stile da adottare. Fondamentale è la voglia di segnare un cambio di passo rispetto ad un ruolo di semplice discussione e ratifica del Consiglio Comunale, affinché si posa in quest’Aula andare oltre le mere enunciazioni di principio, che poi naufragano nella sostanza. Credo che possa essere utile un’analisi che, al di là della visione, prende atto delle problematiche da affrontare, le quali immagino siano state alla base dell’elaborazione di tutti i nostri programmi. E su queste tutti ci possiamo confrontare. Alle Linee programmatiche possiamo dare l’altissima valenza politica che certamente devono avere, ma è bene che anche restituire dinamismo a quest’atto, che è propedeutico e fondamentale al lavoro che andremo a fare. Chi è presente in quest’Aula ha una grande responsabilità. L’andamento della discussione di questa sera mi tranquillizza, non solo per la stima e l’appoggio dichiarato dalla mia maggioranza, ma per lo stile dimostrato. Vi ringrazio ancora per il contributo dato e vi auguro un buon lavoro!».

09 07stanislaomoreaL’OPPOSIZIONE - Per nulla concordi Stanislao Morea e Piero Liuzzi che, con le loro analisi, hanno voluto chiarire la contrarietà rispetto a queste linee programmatiche: “Noi non condividiamo l’impostazione data alle linee programmatiche” ha dichiarato Morea. “Poche osservazioni, troppa sintesi. Non abbiamo voluto apportare considerazioni in merito perché, altrimenti, avremmo dovuto presentare documento molto più amplio e totalmente diverso. Per innestare delle linee di indirizzo non può si può prescindere dall’analisi della situazione di partenza. La programmazione deve prevedere una visione, degli obiettivi. Quali priorità dà questa amministrazione alle realizzazioni?”

Dopo 4 ore e mezzo di lavori e di discussione si è dunque giunti al momento della votazione. La seconda Amministrazione Nisi ha così dato avvio alla sua attività di programmazione e gestione della cosa pubblica. Prima di lasciare l’Aula, il Consiglio ha osservato, su proposta del consigliere Antonio Mansueto, un minuto di silenzio per le vittime di Genova.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Necrologi

Necrologi - Lunedì, 11 Giugno 2018

A Liliana

Necrologi - Lunedì, 26 Febbraio 2018

Muore il Cav. Francesco Ferulli

Necrologi - Martedì, 20 Febbraio 2018

Simone Martucci, i funerali

Necrologi - Giovedì, 28 Settembre 2017

Ultimo saluto a Sebastiano D'Onghia

Necrologi - Martedì, 19 Settembre 2017

Addio ad Arturo D'Aprile

Auguri

Auguri - Domenica, 15 Luglio 2018

Congratulazioni a Sabrina Silvestri

Auguri - Venerdì, 15 Novembre 2013

I tuoi auguri a...

Auguri - Martedì, 03 Gennaio 2012

Buon anno con il calendario di NOCI24.it

Altri hanno letto anche:

Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 753 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

Google+

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook