Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 17 Maggio 2021 - 21:39

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

NotarnicolaNOCI - Il Primo maggio ci ha riportati alla celebrazione del lavoro come diritto, così come sancito dalla nostra Costituzione. Un diritto messo in crisi dalla pandemia che stiamo attraversando, con la solidità di molte attività messe a dura prova dalla crisi sanitaria ed economica. Sia chiaro che quando parliamo di attività non ci riferiamo alle grandi multinazionali, ma alle tante piccole realtà o aziende familiari del settore produttivo, ristorativo, lattiero-caseario, edile, dell’abbigliamento o del commercio che hanno per anni caratterizzato il tessuto economico di un Comune come il nostro, tramandando la cultura del lavoro.

La ripresa economica passa dai giovani, ma attenzione ad addossare la responsabilità del rilancio di un intero Paese solo sulle loro spalle. Le Istituzioni sono chiamate a creare terreno fertile affinché le idee più creative ed innovative diano i loro frutti, accompagnando i giovani nel loro percorso di crescita: a partire dai banchi di scuola sino al loro primo incontro con il mondo del lavoro. D’altronde anche il seme più potente, se gettato in un terreno arido, fiorirebbe difficilmente. La politica è chiamata a non lasciar sole le aziende e ad aiutare i lavoratori a non cedere a mansioni sottopagate o a condizioni disumane. In tutto questo un ruolo importante spetta alle banche che dovrebbero spostare la loro attenzione sugli interessi delle famiglie e di ogni attività produttiva, in particolar modo se in difficoltà.

Molte attività del nostro Comune hanno deciso di restare aperte nella giornata dedicata ai lavoratori. Quale modo migliore per celebrare il lavoro in un simile periodo? La speranza è che la giornata del Primo maggio sia utile per ricordare agli italiani e ai nocesi di non arrendersi, a politica e Istituzioni che si va avanti solo insieme, cioè quando gli interessi pubblici coincidono con quelli del cittadino. Il Primo maggio siamo abituati a celebrare manifestazioni e scioperi che hanno fatto la storia del mondo del lavoro, sui social sono spuntate fotografie di altri tempi che ci hanno ricordato uno spirito sindacale oggi addormentato. Occorre che anche i sindacati tornino a far sentire la loro voce, così da far arrivare le richieste dei lavoratori lì dove dovrebbero arrivare.

 

Il Presidente Del Consiglio Comunale

Fabrizio Notarnicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 772 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Nuovo comandante Comando Stazione Carabinieri di Locorotondo

16-05-2021

BARI - Il 3 maggio scorso, si è insediato, quale Comandante della Stazione Carabinieri di Locorotondo, il Maresciallo Capo SEMERANO...

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari presentano i risultati dell’attività operativa del…

13-05-2021

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate sui territori di Puglia e Basilicata...

Monopoli - Operazione “lock down”, 5 arresti per furti d'auto e ricettazione

06-05-2021

MONOPOLI - Ieri alle prime ore dell’alba, nelle provincie di Bari, Foggia e Lecce, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli...

Contromano sulla Statale, incidente mortale a Fasano

01-05-2021

FASANO - Grave incidente ieri mattina sulla Strada Statale 16, in zona Fasano. Un'auto, una Huyndai I20 condotta da due...

Direzione Distrettuale Antimafia e Direzione Nazionale Antimafia insieme nella maxi operazione “Vortice - Maestrale”

26-04-2021

Esecuzione congiunta di 99 misure cautelari da parte di Carabinieri e Polizia BARI - Nella notte appena trascorsa, un’imponente operazione antimafia...

Ordinanza di misura cautelare in carcere per un magistrato in servizio presso l'ufficio Gip Bari…

24-04-2021

È opinione di questa Procura della Repubblica che la collettività  possa trovare motivo di sollievo nella circostanza che proprio l’Istituzione...

NECROLOGI

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...

Pensieri e parole di una giovane allevatrice

26-01-2021

LETTERA AL GIORNALE - Eppure tempo fa la mungitura rappresentava, per noi allevatori, un momento gioioso, con la quale si...

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...