Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 5 Febbraio 2023 - 12:35

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

IL VIDEO INTEGRALE DEL CONSIGLIO COMUNALE

12 31 nisiNOCI - Si è svolto il 28 dicembre il Consiglio Comunale, in sessione ordinaria e pubblica. Prima di entrare nel vivo dell’ordine del giorno, come consueto, spazio alle interrogazioni e alle interpellanze. I consiglieri Anna Maria Gentile e Stanislao Morea hanno chiesto conto di come s’intendono gestire i parcheggi per i residenti del centro storico in vista dell’ormai prossima attivazione della ZTL e di come s’intendono gestire i parcheggi a pagamento vista la scadenza del contratto in essere.

12 31 am gentile e s moreaINTERROGAZIONE SULLA ZTL - Interrogazione alla quale risponde il Sindaco Domenico Nisi, richiamando alla memoria il percorso iniziato tre anni prima, il tecnico incaricato della redazione del PUMS (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) effettuò diverse rilevazioni al fine di definire le aree da destinare a parcheggio riservato ai residenti. In quella fase, l’allora Assessore alla Viabilità Stefano Guagnano (intervenuto sul punto) ha tenuto una serie di incontri con i cittadini, dando anche pubblicità dei dati raccolti e raccogliendo le istanze degli stessi. La bozza di planimetria che fu predisposta, è stata oggetto di discussione tra il Sindaco stesso, la Polizia Locale ed il Comitato formato da residenti e commercianti del centro storico, all’esito della quale sono state apportate ulteriori modifiche, proprio per accogliere le osservazioni e le richieste dei partecipanti al tavolo. Non solo: l’attivazione stessa della ZTL è slittata di un mese, proprio per consentire a tutti quei cittadini che ancora non avevano provveduto a dotarsi di pass di provvedere. Ulteriori aggiustamenti potranno essere valutati solo successivamente all’avvio della zona a traffico limitato.

12 31 segretaria giacovazzo e presindente notarnicolaVARIAZIONE DI BILANCIO - Si è dunque entrati nel vivo dell’ordine del giorno. Dopo la lettura e approvazione dei verbali delle sedute del 15.11.2022 e del 30.11.2022, all’attenzione dell’assise è stata posta la ratifica della variazione di bilancio adottata con Deliberazione di Giunta Comunale n. 128 del 30.11.2022, per un valore complessivo di 203.498,84 euro, di cui 110.170,62 euro di maggiori entrate, derivanti dalle 38mila euro dell’addizionale comunale Irpef e da 71.357,00 euro di trasferimenti ministeriali per finanziare i maggiori costi derivanti dal caro energia,  e 93.328,22 di minori spese. Come spiegato dal Sindaco, i maggiori introiti derivanti dall’addizionale Irpef e dalle minori spese, andranno a rimpinguare alcuni capitoli di bilancio, soprattutto relativi alle spese per il personale e servizi generali. Il provvedimento è stato approvato con 9 voti favorevoli e 6 astenuti.

REVISIONE DELLE PARTECIPAZIONI - Si passa quindi a discutere la revisione ordinaria delle partecipazioni detenute dal Comune di Noci al 31.12.2021, secondo quanto previsto dall’Articolo 20 del D.lgs. n. 175/2016. Considerato il fatto che non è prevista la revisione ordinaria delle partecipazioni per quanto riguarda il GAL Terre dei Trulli e di Barsento Scarl, si propone il mantenimento senza interventi di razionalizzazione per quanto concerne il Patto Territoriale Polis del Sud Est Barese Scarl, società partecipata da diversi Comuni, dalla Camera di Commercio di Bari, da InnovaPuglia Spa, da Organizzazioni di Categoria e da Istituzioni Private, strumento operativo dei comuni associati per l’attuazione di un programma di interventi nei settori dell’apparato infrastrutturale, dell’agricoltura, del turismo, ecc., tra loro integrati; e Murgia Sviluppo Scarl, che assolve alla funzione di SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive). Il provvedimento è stato approvato con 15 voti favorevoli.

12 31 guagnano e plantoneRESPINTO IL RINVIO DEL QUARTO PUNTO - Il consigliere Stanislao Morea, cui fa eco la collega Anna Maria Gentile, ha dunque proposto il rinvio del quarto punto all’ordine del giorno - Adeguamento della variante generale al Piano Regolatore Generale vigente del Comune di Noci al Piano Paesaggistico Territoriale Regionale (PPTR). Esame delle osservazioni con adeguamento del piano alle osservazioni accolte - al fine di meglio valutare le osservazioni pervenute. Un richiesta che risulta inesaudibile dal consigliere Vito Plantone, che ritiene siano state adeguatamente rispettate tutte le tempistiche necessarie affinché i cittadini potessero presentare le osservazioni e i consiglieri approfondire gli atti. Dopo un intervento a sostegno di questa posizione del consigliere Stefano Guagnano, è stata sospesa la seduta. Al termine della sospensione, il consigliere Plantone ha espresso a nome della maggioranza parere sfavorevole al rinvio del punto. Per tale ragione i consiglieri Morea, Gentile e D’Ambruoso annunciano l’abbandono dell’aula da parte dell’opposizione prima della discussione. Decisione criticata dalla maggioranza, nelle persone dei consiglieri Plantone, Lippolis Mariarosaria e Guagnano e del sindaco Nisi. Il rinvio del punto, quindi, viene respinto.

12 31 martellottaADEGUAMENTO DELLA VARIANTE GENERALE DEL PRG AL PPTR - A relazionare è l’Assessora alla Pianificazione territoriale Anna Martellotta. Con delibera di Consiglio Comunale n. 17 del 04.07.2022 è stata adottata la proposta di adeguamento della variante generale del PRG al PPTR (Piano Paesaggistico Territoriale Regionale), demandando al Dirigente dell’Ufficio Tecnico l’adozione di tutti gli atti propedeutici e conseguenziali per l’ottenimento dei pareri previsti per legge. Pertanto, così come stabilito dalla Legge Regionale n. 56/80 la delibera e i suoi elaborati sono stati depositati presso la Segreteria del Comune in libera visione al pubblico per 60 giorni, dando avviso all’Albo Pretorio e mediante pubblicazione su due quotidiani a diffusione provinciale.  Della possibilità di presentare osservazioni è stato dato avviso alla cittadinanza mediante manifesti affissi nei luoghi pubblici dal 15.07.22 e per i trenta giorni consecutivi. Scaduti i termini per la presentazione delle osservazioni il 12 settembre scorso, la Delibera di Consiglio Comunale è diventata eseguibile in data 22.09.2022. Sono pervenute 5 osservazioni nei termini e 5 fuori termini. Per volontà dell’Amministrazione, sono state poste al vaglio tutte le osservazioni, e non solo quelle giunte nei termini, per motivi di trasparenza e garanzia partecipativa. Le osservazioni sono state trasferite dall’Ufficio competente all’Arch. Aldo Gianfrate, affinché facesse una valutazione sull’accoglibilità o meno delle stesse. LE OSSERVAZIONI - La maggior parte delle osservazioni pervenute riguardano la componente botanico-vegetazionale: in buona sostanza, la classificazione di un bosco o l’area annessa al bosco. L’adeguamento oggetto di discussione prevede la possibilità di un PIRT (Piano di Intervento di Recupero Territoriale – invenzione normativa del Legislatore per contrastare l’abuso edilizio) nonché la possibilità per il proprietario di un fondo di poter realizzare un ampliamento del 20% di manufatti preesistenti legittimamente realizzati. Inoltre è prevista come premialità, per la legittimazione in virtù di sanatoria all’interno di un’area annessa al proprietario di un manufatto, la possibilità del 35% in aggiunta rispetto alla volumetria esistente se demolisce nell’area annessa e va a ricostruire con quel più 35% in area esterna alla stessa. In questo modo – ha spiegato l’Assessora Martellotta – si vanno a liberare le aree annesse al bosco per una maggiore tutela dello stesso, e contemporaneamente si concede una premialità significativa, anche all’insegna della salvaguardia del patrimonio esistente. Senza, nel far ciò, toccare la zonizzazione. LA VOTAZIONE - È stata data dunque lettura, da parte del Responsabile dell’Ufficio Tecnico Ing. Giuseppe Gabriele, del verbale della Commissione Assetto del Territorio. Il tecnico incaricato Arch. Aldo Gianfrate, ha dato lettura della sua relazione e delle osservazioni pervenute. Sul punto sono intervenuti i consiglieri Vito Plantone e Stefano Guagnano. Le osservazioni e l’atto deliberativo sono stati approvati all’unanimità dei presenti.

PRESA D'ATTO DELLA DELIBERA DELLA CORTE DEI CONTI - Ultimo punto all’ordine del giorno, la presa d’atto della Deliberazione n. 157/VSGC/2022 adottata dalla sezione regionale di controllo per la Puglia nella camera di consiglio del 13 dicembre 2022 sulla verifica del funzionamento dei controlli interni ai fini del rispetto delle regole contabili e dell’equilibrio di bilancio del Comune di Noci (BA), relativamente all’esercizio 2019. Si tratta di un controllo che viene effettuato una tantum per i Comuni con più di 15.000 abitanti dalla Corte dei Conti, superata previo sollecito a fare uno sforzo organizzativo per migliorare il sistema di controlli interni. I consiglieri Plantone e Guagnano, nel prendere atto delle indicazioni della Corte dei Conti, hanno sollecitato la Segretaria Comunale Paola Giacovazzo a verificare in che modo è possibile accoglierle. In tal modo si sono conclusi i lavori dell’ultimo Consiglio Comunale del 2022.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 735 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...