Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

09-10-am_sgobba_nociNOCI (Bari) - L'ospedale viene declassato, i sindaci protestano. Con una comunicazione inviata a tutti gli organi amministrativi locali competenti dal Presidente del Consiglio Comunale nocese Enzo Notarnicola l'8 settembre, i consiglieri comunali di Noci e gli assessori sono stati chiamati a prendere parte ad un consiglio comunale straordinario congiunto per discutere la delibera commissariale dell'Asl con la quale vengono rideterminati gli orari dei punti di primo intervento negli ospedali di ben 7 comuni ricadenti nell'Asl Ba.

09-10-riordino_ppi_nociGli amministratori locali non ci stanno e per questo hanno indetto un consiglio comunale congiunto che si terrà in Piazza Aldo Moro a Polignano a Mare il 13 settembre prossimo. Dalle ore 18.30, sindaci, assessori, consiglieri comunali dei sette comuni interessati dalla delibera commissariale protesteranno per il riordino degli orari di servizio dei Punti di Primo Intervento Territoriali. A partecipare vi sarà anche il Presidente della Provincia Francesco Schittulli. Il documento incriminato è la deliberazione del commissario straordinario Asl Ba n. 1499 del 24 agosto scorso avente oggetto: "Rideterminazione dell'orario di attività del PIIT" di Noci (nel caso specifico) e che è andata ad integrare la delibera n.1498 del giorno precedente, con la quale si rendeva noto (informativa in foto) che a partire dal 1 settembre il PPI (di Noci) diveniva territoriale. Evidentemente la delibera non ha coinvolto solo l'ospedale nocese, ma ben sette comuni del barese (Alberobello, Grumo Appula, Locorotondo, Mola di Bari, ruvo di Puglia, Polignano a Mare). Di qui la protesta e la convocazione del consiglio comunale congiunto.

Il declassamento ha comportato una serie di interventi sulla struttura nocese. Innanzitutto il dimezzamento del lavoro che da essere h24 si è trasformato in h12, ovvero dalle 8.00 alle 20.00 compresi festivi e prefestivi. Per rimanere all'Angela Maria Sgobba ciò comporta che nelle ore notturne è possibile rivolgersi d'ora in avanti al solo Servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) chiamando lo 080/4050721. Per le emergenze si può continuare a contattare il Servizio Emergenze Territoriale - 118 che per fortuna è rimasto attivo a Noci con ambulanza medicalizzata h24 anche grazie al copioso lavoro di tutto lo staff di pronto intervento di stanza a Noci e alle firme raccolte e depositate presso gli uffici gestionali Asl Ba. Per tutte le altre attività bisognerà recarsi al Pronto Soccorso di Putignano.

E c'è già chi alla protesta ha iniziato a dare sfogo. È il sindaco di Grumo Appula, uno dei comuni ricadenti nella scure del ridimensionamento del PPI. Il primo cittadino, dott. Michele D'Atri, per protesta ha iniziato uno sciopero della fame ad oltranza per non vedersi sottratto il "suo" ospedale appena rimesso a nuovo.

A Noci invece continua la lenta agonia dello Sgobba in totale silenzio politico-amministrativo. Oltre alla riduzione del PPI, entro la fine del mese, all'incirca quando la strumentazione apposita entrerà a regime, vi sarà lo spostamento a Putignano sia del Laboratorio Analisi che del Servizio Radiologia. In sostanza i prelievi potranno continuare ad essere svolti a Noci però il lavoro di analisi sarà svolto presso la sede ospedaliera di Putignano. I risultati saranno poi riportati a Noci per essere consegnati ai pazienti. Rimangono attivi i Laboratori già presenti ed il Servizio di Dermatologia.

Per interesse dell'intera comunità nocese la speranza è aggrappata al consiglio comunale congiunto di Polignano dove si spera che la reunion di amministratori locali non si trasformi nell'ennesima vetrina politica, come già ce ne sono state in passato, ma porti un beneficio concreto all'ospedale cittadino altrimenti condannato alla chiusura definitiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 168 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook