Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 3 Luglio 2022 - 17:01

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04-25-nisi-liuzziNOCI (Bari) -  Doveva essere l'occasione per comprendere la situazione all'interno della maggioranza che regge l'amministrazione Liuzzi bis e per capire se fossero rientrate le posizioni di attrito fra UDC e PDL acutizzatesi con la richiesta sulla stampa locale, da parte del presidente del consiglio Enzo Notarnicola, delle dimissioni dell'assessore PDL Arturo D'Aprile. Richiesta a cui seguì una dura lettera pubblica di risposta da parte del gruppo PDL in consiglio. Doveva. (In foto Liuzzi e Nisi)

In realtà il 12 aprile scorso, in occasione del consiglio comunale, la minoranza aveva appunto richiesto dei chiarimenti al sindaco sulla tenuta della maggioranza giungendo a convocare un consiglio, dopo quello del 27 gennaio, proprio per discutere tale situazione. Allo scadere dei 20 giorni previsti da statuto per convocare il consiglio dopo la richiesta formale di almeno 5 consiglieri comunali si è celebrato il consiglio, a cui la maggioranza ha aggiunto altri 7 punti, ma di chiarimenti veri e propri se ne sono visti ed ascoltati ben pochi.

04-24-guagnano-nuccio-liuzzi-pieroLa richiesta di chiarimenti al sindaco è stata presentata dal consigliere di minoranza Nuccio Guagnano (Popolari per Noci) (Foto a sinistra). "Caro Sindaco, il consiglio è improduttivo da diversi mesi. Dell'ampliamento della zona industriale non si discute da anni, così come del nuovo PUG (Piano Urbanistico Generale) annunciato sin dal 2010, o degli Sportelli Unici, dei diritti di superficie, dei loculi del cimitero, della rivalutazione degli immobili comunali, delle scuole rurali. Se vuole tirare a campare se ne assume tutte le responsabilità. Fatevi l'esame di coscienza: siamo improduttivi. Cosa abbiamo fatto, come consiglio, in un anno? Decida cosa fare signor Sindaco!! Per lo meno faccia quello che è scritto nel programma amministrativo del 2008!".

04-24-liuzzi-pieroIl sindaco Liuzzi ammette la crisi, ma difende la maggioranza. "Sarebbe da stupidi riconsiderare ora le tappe di questa amministrazione.  - dice Liuzzi (Foto a sinistra) in aula - Questa amministrazione non ha avuto esitazione ad ammettere le difficoltà. Tensioni e fibrillazioni endogene ed esogene... per il patto di stabilità ad esempio. Noi stiamo facendo una camminata nel deserto ed abbiamo la necessità di mantenere un punto fermo. (E il riferimento di Liuzzi sembra suonare, mentre parla, come un monito agli stessi consiglieri di maggioranza ndr). Liuzzi poi cita le difficoltà della crisi economica non preventivata del 2008 e delle difficoltà a far quadrare i bilanci comunali. Torna poi a prendersela con la enfatizzazione della crisi fatta dai giornali, alcuni definiti "di parte" probabilmente per il semplice fatto di dar voce al dissenso contro l'operato dell'amministrazione. E' un Liuzzi che non parla dei problemi tra UDC e PDL, non affronta gli equilibri interni, ma vuole rassicurare tutti che la maggioranza c'è e la presenza rassicurerebbe i nocesi circa la volontà di voler operare ancora insieme. Il sindaco si sforza anche di rilanciare il lavoro del consiglio promuovendo una parte definita "costruens" "Ci impegniamo a portare in consiglio argomenti già discussi e condivisi. Questo consiglio sarà intercettato da prossime scadenze". E a giustificazione molto blanda per la verità del lungo tempo intercorso fra il primo consiglio del 2012 (27 gennaio) ed il secondo (12 aprile) commenta "Anche la fase di ascolto è molto importante per trovare momenti di sintesi politica e tecnica".  Ed invita i consiglieri di minoranza a guardare l'operato dei consigli comunali dei paesi viciniori "Guardate poi gli altri consigli comunali dei comuni vicini al nostro. Questo, al confronto, è un consiglio partecipato". Dopo l'autoassolvimento arriva la promessa "Prometto il coinvolgimeto di tutto il Consiglio comunale su questioni importanti. La nostra presenza è segno di voler essere a servizio della città".

04-25-domenico-nisiContro replica del consigliere Domenico Nisi (PD) sui chiarimenti del Sindaco. (Foto a sinistra) "Quando le vostre problematiche interne bloccano per tre mesi il  consiglio è naturale che noi, senza alcun merito, ci premuriamo di chiederne la convocazione. Cito la frase del sindaco che invita al richiamo della coscienza e alla operatività dei consiglieri. Ma quando saremo chiamati a discutere le problematiche del paese? Sarebbe interessante sapere cosa accade al vostro interno, non per noi, ma per i cittadini. Noi vogliamo sapere quando discuteremo dei problemi di Noci" - chiosa con forza Nisi. In riferimento all'invito di Guagnano  a riprendere il programma elettorale del 2008 Nisi conclude - "Ma quale programma elettorale. Forse è meglio non cominciare proprio. Questi sono i tempi della chiarezza e della nettezza delle posizioni. Quante parole si sono perse in questo consiglio". E Nisi critica anche la scelta di aver riconvocato il consiglio comunale senza aver ripreso i punti non discussi a gennaio e presentati sempre dalla minoranza "Voi riconvocate il consiglio, ma spariscono tutte le nostre vecchie interpellanze.  Qui è defunto il regolamento del consiglio comunale".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 686 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...