Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

04-26-consiglio-abbandono-minoranzaNOCI (Bari) - Ormai il consiglio comunale di Noci è terreno scivoloso per maggioranza ed opposizione. La prima ha difficoltà a calendarizzare i lavori, non trova l'equilibrio giusto per le proposte da avanzare ed è al traino delle convocazioni della minoranza. La seconda convoca consigli su temi specifici ed abbandona l'aula per protesta contro l'abuso del regolamento del consiglio comunale, l'inserimento di punti aggiuntivi nella mattinata del consiglio stesso e la mancata ripresa dei famosi 8 punti che si cerca di dibattere invano da ottobre 2011.

E' evidente che sono saltati i margini per una collaborazione rispettosa fra le forze politiche presenti in consiglio. Il tempo delle interpellanze ed interrogazioni durante i consigli comunali si dilata a dismisura con polemiche sterili che prendono tanto tempo in barba alla tempistica prevista dal regolamento di consiglio. Così l'ora dedicata alle interpellanze si allunga fino alle tre ore, come è capitato nel consiglio numero due del 2012 celebrato il 12 aprile 2012. E il presidente del consiglio, Enzo Notarnicola (UDC), si mostra tollerante oltre misura rispetto agli interventi dei consiglieri, alle repliche e contro repliche di assessori e sindaco, limitandosi nei momenti più concitati ad uno scampanellio più o meno frenetico in base alle necessità. Una predica, una voce grossa, una barzelletta, una metafora, sono gli unici strumenti con cui si governa l'assise cittadina da alcuni anni.

Nel consiglio del 12 aprile scorso erano in trattazione 8 punti all'ordine del giorno.

Punto numero 1 - Lettura e approvazione verbali seduta precedente del 27.1.2012. - Il punto in questione viene liquidato in pochi minuti dando per letti i verbali del passato consiglio comunale del 27 gennaio 2012.

Punto numero 2 - Ordine del giorno di sostegno alle iniziative di legge riguardanti le nuove norme sulla cittadinanza. Di questo argomento ne abbiamo già parlato in questo articolo.

Punto numero 3 - Analisi e verifica della situazione politico-amministrativa - Richiesta al Sindaco di comunicazioni (a richiesta della minoranza). Di questo argomento ne abbiamo già parlato in questo articolo.

Dopo questo punto la minoranza ha protestato per l'inserimento di punti aggiuntivi da parte della maggioranza anche a meno di 24 ore dall'inizio del consiglio (relativamente ai punti 7 e 8) ed ha chiesto il rinvio della seduta al sabato successivo per poter analizzare le delibere da approvare. Avendo ricevuto un diniego da parte della maggioranza la minoranza ha abbandonato l'aula.

Punto numero 4 - D.L. n.138/2011 - Riorganizzazione sul territorio degli uffici giudiziari - Presa d'atto protocollo d'intesa. - Nell'estremo tentativo di far restare sul territorio gli uffici giudiziari Noci, Locorotondo e Alberobello hanno sottoscritto un protocollo di intesa da sottoporre al ministero della Giustizia. Il comune di Noci si è impegnato a sostenere la spesa dell'immobile (l'attuale sede degli uffici giudiziari in via Sansonetti) e di un amministrativo per un giorno a settimana. Alberobello e Locorotondo si sono impegnati per la presenza stabile di due unità di personale. Il consigliere Francesco Notarnicola (PDL) è intervenuto in aula sollevando alcune perplessità sul numero del personale necessario per la sopravvivenza degli uffici ed auspicando l'allargamento ad altri comuni (Castellana Grotte, Putignano, Turi) per fare fronte comune e scongiurare il trasferimento degli uffici giudiziari a Bari. La maggioranza presente da sola in aula approva l'emendamento di Notarnicola di collegarsi ad altri comuni per fare economie di spesa. Votazione: 11 favorevoli su 11 presenti.

 

Punto numero 5 - Istituzione "Forum delle Associazioni Sportive" - Approvazione regolamento. - L'assessore Francesco Gentile ha relazionato sul regolamento del Forume delle associazioni sportive già condiviso con le associazioni sportive locali. Votazione 11 favorevoli su 11 presenti.

 

Punto numero 6 - Utilizzo gestione impianti sportivi comunali - Approvazione regolamento. L'assessore Francesco Gentile ha relazionato sul regolamento della gestione degli impianti sportivi comunali già condiviso con le associazioni sportive locali. Votazione: 11 favorevoli su 11 presenti. 

A questo punto il consigliere PDL Fortunato  Mezzapesa chiede di rinviare la seduta per rispetto della minoranza che non aveva avuto il tempo di conoscere le acrte relative ai punti 7 e 8 perchè giunte a meno di 24 ore dall'inizio del consiglio. Si apre una polemica in maggioranza con relativa richiesta di sospensione dei lavori per 10 minuti, che si prolungano in realtà per oltre 20 minuti. Al rientro si decide di continuare e Mezzapesa resta in aula per dovere dis cuderia pur essendo l'11° consigliere fondamentale per il mantenimento del numero legale.

 

Punto numero 7 - Revoca delibera C.C. n.29 del 5.7.2011 e approvazione con effetti di variante urbanistica in rif. all'art.13 NTA del vigente PRG, del progetto per la sistemazione e l'allargamento della via Gobetti. Imposizione del vincolo espropriativo - L.R. 13/2001 e L.R. 22.2.2005, n.3 art.12.


Relaziona l'assessore Morea e propone l'imposizione dei vincoli espropriativi sia a destra che a sinistra della fine di via Gobetti, incrocio via Gabrieli, per permettere l'allargamento della sede stradale e rendere quell'arteria una via di collegamento importante fra via Siciliani e via Pio XII nell'ottica di decongestionare il traffico cittadino. Votazione: 10 favorevoli, 1 astenuto (Mezzapesa) su 11 presenti. 

Punto numero 8 - Recupero operatività del 3° P.P.A. di attuazione del vigente P.R.G. (approvato con delibera del C.C. n.32/2005 e n.30/2008) a tutto il 31.12.2012, per la conclusione dei procedimenti presentati entro il 4.2.2010.

Relaziona l'assessore Vincenzo Gentile e propone di deliberare il recupero della operatività del 3° PPA di attuazione del vigente PRG a causa dei rallentamenti dovuti al blocco per 9 mesi (da aprile a novembre 2011) della Commissione del Paesaggio. Poichè nominata con delibera di Giunta solo a novembre 2011 si è potuto sanare la situazione e nominare definitivamente la commissione con delibera di Consiglio comunale. Per permettere l'analisi delle pratiche giunte lo scorso anno è stata richiesta la proroga dell'operatività del 3° PPA fino al 31/12/2012. Votazione: 11 favorevoli su 11 presenti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 120 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook