Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

06-27-consiglio-1NOCI (Bari) - Alle 19 di ieri il consiglio comunale si è svolto alla presenza di  soli 9 consiglieri comunali ed il sindaco Piero Liuzzi. La validità della seduta era garantita, in base all'articolo 13 comma 8 dello statuto comunale,  dalla presenza di almeno 7 consiglieri. In soli 15 minuti sono state approvate tutte le delibere ad eccezione di quella relativa alle modifiche al Piano del Commercio. La minoranza, assente dall'aula, aveva già protocollato al Comune in mattinata un esposto inviato al Prefetto per denunciare vizi  procedurali e di legittimità del Consiglio.

06-27-consiglio-2Liuzzi quindi va dritto per la sua strada ed approva le delibere con i soli fedelissimi giunti in aula (Francesco Notarnicola PDL, Nico Notarnicola PDL, Nicola Miccolis PDL, Antonio Laera PDL, Paolo Conforti PDL, Enzo Notarnicola UDC, Antonio Locorotondo UDC, Stefano Angelini UDC, Marino Gentile CD). Assenti i consiglieri Vito Loperfido PDL, Fortunato Mezzapesa PDL?, Leo Rinaldi NPN, Felice Plantone SCN. A sorpresa è giunto in aula anche il consigliere di opposizione di destra Dino Mansueto del MSI-DN (in foto) che però poco dopo l'appello è uscito dall'aula.

La maggioranza ha operato in 9 e speditamente approvato le delibere tra cui da segnalare anche il rendiconto dell'esercizio 2011, il Piano Comunale di Protezione Civile e l'adesione del Comune di Noci alla "Covenant of Mayors - Patto dei Sindaci". Subito dopo un'appendice di consiglio a porte chiuse in cui aleggiava la notizia dell'esposto inviato dalla minoranza sui vizi procedurali e di leggittimità dei lavori consiliari. Ed è la seconda volta che la minoranza scrive in Prefettura in due mesi.

06-27-consiglio-moreaDalla riunione sono usciti per primi il vice-sindaco Morea e il consigliere F. Notarnicola. Stanislao Morea a NOCI24.it ha dichiarato che la decisione di svolgere comunque il consiglio è stata difficile "avevamo delle scandenze da rispettare. C'è un bando che scade ad inizio luglio e dovevamo approvare il Piano Comunale di Protezione Civile. Importante anche il rendiconto di esercizio 2011 anche se mi dispiace che non sia stato condiviso con la minoranza. Ed era anche importante approvare la delibera sul Patto dei Sindaci. Sappiamo dell'esposto. Noi abbiamo chiesto al segretario comunale se potevamo svolgere il consiglio ed il segretario ci ha dato l'ok. Poi se la Prefettura sarà di parere opposto vedremo il da farsi".

06-27-consiglio-notarnicolaIl consigliere Francesco Notarnicola invitato a chiarire il comportamento della maggioranza ha ribadito che "siamo stati veloci stasera perchè in maggioranza ci eravamo già ampiamente confrontati e non avevamo nulla da dire. Certo se ci fosse stata la minoranza ci saremmo confrontati. In mancanza dell'opposizione sarebbe stato davvero superfluo e tedioso il dibattito su argomenti che già noi stessi proponevamo". E sui problemi di maggioranza ribatte "Il problema è più generale e riveste la maniera in cui i protagonisti si pongono sulla scena politica. Non è un problema solo di Noci è un problema di Bari, della regione Puglia in generale".

06-27-consiglio-liuzziRaggiunto all'uscita il sindaco Piero Liuzzi è apparso scuro in volto ed amareggiato ed ha riservato un "no comment" ad ogni domanda  rivoltagli guadagnando con celerità l'uscita da palazzo di Città per raggiungere gli amici dell'UDC. Da ieri sera Liuzzi è senza una maggioranza certa e l'approvazione del bilancio di previsione 2012 potrebbe essere ormai uno scoglio insormontabile con il conseguente fantasma del commissariamento. 

La minoranza nell'esposto in Prefettura ha segnalato alcune anomalie procedurali relative alla "oggettiva impossibilità di procedere all'avviso di seconda convocazione dei consiglieri assenti" come previsto dall'articolo 23 del regolamento comunale (infatti alcuni consiglieri non avrebbero ricevuto la notifica della seconda convocazione 24 ore prima della convocazione stessa) e l'errata qualificazione come straordinaria anzichè ordinaria della seduta per l'approvazione del rendiconto 2011. In generale la richiesta fatta  al Prefetto è di revocare o annullare la seduta di ieri (26 giugno 2^ convocazione) perchè viziata da palese violazione del Regolamento del Consiglio Comunale di Noci. E naturalmente l'interlocutore polemico della minoranza non può che essere il presidente del Consiglio Enzo Notarnicola che ha predisposto le convocazioni

L'esposto della minoranza

06-27-esposto-prefetto-1

06-27-esposto-prefetto-2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 134 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook