Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

comune-di-noci-09NOCI (Bari) - Lunedì 30 settembre torna il consiglio comunale, convocato in seduta ordinaria per le ore 18 a Palazzo di Città. Oltre alla salvaguardia degli equilibri di bilancio, una delibera imposta per legge per monitorare lo stato di attuazione dei programmi di esercizio 2013, ci sono altre delibere proposte all'ordine del giorno, tra cui una variazione al bilancio di previsione 2013, la elezione dei componenti delle commissioni consiliari e l'attuazione della certificazione Ecofesta Puglia.

INTERPELLANZE - Ad inizio di consiglio, nell'ora concessa da statuto ai consiglieri comunali per proporre le proprie interpellanze e interrogazioni sui problemi urgenti del paese, è facile prevedere che saranno portate all'attenzione della giunta le lamentele dei cittadini alle prese in questi giorni con la scadenza della prima delle quattro rate della Tares. Come già anticipato da NOCI24 il Movimento 5 Stelle Noci ha protocollato il 24 settembre due mozioni sulla proposta di modifica delle rateizzazioni della Tares e sull'adozione del programma Rifiuti Zero.

EQUILIBRI E COMMISSIONI - Dopo le due delibere (la 2 e la 3) finalizzate ai riequilibri di bilancio previsti dalla legge il consiglio passerà poi alla elezione delle commissioni consiliari permanenti che con delibera n° 7 del 9 settembre sono state riconfermate nelle more di una modifica statutaria e quindi di una riconsiderazione delle funzioni e del numero delle commissioni consiliari. 

ECOFESTA PUGLIA - Infine l'approvazione dello schema di convenzione per la certificazione "Ecofesta Puglia". Ricercando sul web si scopre che “Ecofesta Puglia” è un marchio inserito nel progetto “La tradizione fa eco – modello di sostenibilità per innovare la tradizione e rivoluzionare gli eventi pugliesi”, un progetto promosso dal Miur (Ministero dell’Università e Ricerca), finanziato dal Programma Operativo Nazionale Ricerca e Competitività 2007-2013 per le quattro regioni dell’obiettivo Convergenza a valere sull’Asse II –“Sostegno all’Innovazione” – Obiettivo Operativo 4.2.1.3. “Azioni Integrate per lo sviluppo sostenibile e la diffusione della società dell’informazione.” Il marchio “Ecofesta Puglia” esiste già dal 2011 ed è stato registrato dall’associazione di promozione sociale EMS – Ente Modelli Sostenibili con sede legale a Lecce. Il Comune di Noci intende quindi aderire al marchio “Ecofesta Puglia” per promuovere i propri eventi culturali ed enogastronomici e provare a rilanciarli con maggiore attenzione alla sostenibilità.

Cos'è? - Il marchio “ecofesta Puglia”, si legge sul sito web dell'iniziativa regionale, "trasforma un evento (sagra, concerto, manifestazione) in una festa attenta all’ambiente, in una parola in una eco-festa nella quale sensibilizzare i fruitori e tutti coloro che sono collegati all’evento attraverso tre principi: 1) la riduzione dell’impatto sull’ambiente; 2) la differenziazione dei rifiuti: 3) l’informazione e la sensibilizzazione. Adottando il marchio “ecofesta Puglia”, l’organizzatore dell’evento, sia esso pubblico (Pubblica amministrazione, ente, ecc.) che privato, accetta di connotare e vestire il proprio evento con una filosofia totalmente green. La certificazione volontaria “ecofesta Puglia” viene concessa alle singole manifestazioni enogastronomiche, ricreative, sportive, culturali, di animazione sociale, musicali, che rispettano i criteri di valutazione definiti dal regolamento “ecofesta Puglia”. Possono richiedere il marchio le manifestazioni realizzate in Puglia. Tale modello di sostenibilità è totalmente innovativo per la regione Puglia". Sempre dal sito web si comprende che "adottare il marchio “ecofesta Puglia” conviene. Perché interveniamo e seguiamo GRATUITAMENTE l’intera organizzazione dell’evento, dalla consulenza iniziale al supporto logistico e organizzativo, dal monitoraggio alla promozione, coinvolgendo il fruitore dell’evento (la cittadinanza e il territorio) attraverso percorsi turistici e attività di informazione. A seconda della tipologia di evento (Cultura, Concerti, Sagre) il marchio avrà la sua declinazione cromatica".

 

 


Convocazione Consiglio Comunale per il 30.09.2013

Ordine del giorno del Consiglio Comunale che si terrà, in seduta ordinaria, il giorno 30 settembre 2013 alle ore 18:00, in prima convocazione, e per il giorno 2 ottobre 2013 alle ore 18:00, in seconda convocazione, per la trattazione dei seguenti argomenti:

  1. Lettura e approvazione verbali seduta precedente del 23.7.2013.
  2. Variazione al bilancio di previsione 2013, al bilancio pluriennale 2013/2015 e alla relazione previsionale e programmatica 2013 - nonché del Piano Triennale delle OO.PP.
  3. Salvaguardia degli equilibri di bilancio e ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi (art.193 T.U.E.L.) esercizio 2013.
  4. Costituzione delle commissioni consiliari permanenti - Elezione dei componenti.
  5. Attuazione della certificazione "Ecofesta Puglia" - Approvazione schema di convenzione.

Dalla Residenza Municipale, lì 24 settembre 2013

Il Presidente del Consiglio 
Prof. Stanislao MOREA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 233 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook