Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

11-27-consiglio-1NOCI (Bari) – Alle 18 di ieri mentre imperversava all'esterno di palazzo di città una precipitazione a carattere nevoso è andato in scena l'ottavo consiglio comunale dell'amministrazione Nisi. Cinque i punti all'ordine del giorno. Ufficializzata la nascita del gruppo Nuovo Centrodestra con Paolo Conforti e Francesco Gentile e di Forza Italia con Angela Lobianco e Giuseppe D'aprile.

INTERVENTI INIZIALI - La seduta inizia con le assenze dei consiglieri Francesco Gentile, Paolo Conforti, Fortunato Mezzapesa, Antonio Locorotondo e dell'assessore D'Onghia. Si parte con un minuto di raccoglimento in ricordo delle vittime del terribile nubifragio avvenuto in Sardegna la settimana scorsa. Subito dopo il presidente del consiglio comunale, Stanislao Morea, esprime a nome dell'intero consiglio le condoglianze alla famiglia Angelini e all'ex consigliere Stefano Angelini per la perdita del caro padre. Sempre Morea introduce un momento di riflessione sulla giornata appena trascorsa sulla lotta al femminicidio: al dibattito partecipano i consiglieri Conforti, Lobianco, Mastropasqua. 

11-27-consiglio-2COMUNICAZIONI - Il consigliere Conforti a nome anche del consigliere assente per malattia, Francesco Gentile, comunica la costituzione del gruppo consiliare Nuovo Centrodestra a Noci sull'onda di quanto accaduto a livello nazionale nel PDL e nell'ottica di un maggior rispetto dell'elettorato, della meritocrazia e del consenso espresso. Il consigliere Lobianco, a nome di D'aprile, annuncia la costituzione del gruppo consiliare Forza Italia di cui la Lobianco sarà capogruppo. 

11-27-consiglio-3INTERROGAZIONI - Dopo la discussione di due interrogazioni del consigliere Orazio Colonna (M5S) sulla messa in sicurezza degli edifici scolastici e sulla possibilità di accedere a fondi europei per le scuole a cui rispondono gli assessori Piero Plantone e Marino Gentile rassicurando Colonna sul primo argomento e presentando dubbi sul secondo argomento a causa del cofinanziamento al 50% richiesto dai bandi citati a cui il comune al momento non potrebbe far fronte, c'è stata una interrogazione del consigliere Angela Lobianco (FI) sui problemi legati al dimensionamento scolastico delle scuole nocesi (gli istituti comprensivi) e al rischio di perdere l'autonomia di alcuni di essi. Nella risposta il sindaco ha comunicato di essere al corrente dei problemi degli istituti scolastici, della crescente riduzione della popolazione scolastica che renderebbe ormai necessaria una valutazione complessiva sulla riorganizzazione degli istituti scolastici a Noci.

MENSA SCOLASTICA - (Ratifica della Delibera di G.C. n. 68 del 24-10-2013 avente ad oggetto “Variazione contribuzione del servizio mensa scolastica anno 2013 – Variazione Bilancio di previsione esercizio 2013, bilancio pluriennale e relazione previsionale e programmatica 2013/2015”) Il sindaco presenta quanto già approvato dalla Giunta in merito alla riduzione dei costi della mensa scolastica relativi alla contribuzione delle famiglie per il 2013-2014. Nisi ricorda che si sono reperite risorse aggiuntive pari a 48.000€ da finanziamenti statali e altre risorse regionali che hanno permesso di raggiungere l'obiettivo della riduzione dei contributi previsti dal commissario prefettizzio a giugno scorso. Sul provvedimento si esprimono favorevolmente i consiglieri Conforti (NCD), Lobianco (FI) e Notarnicola (PD). Criticità emergono da parte del consigliere Colonna (M5S). La delibera passa a maggioranza e con la sola astensione di Colonna (M5S). Sul finire di questo punto giungono in aula i consiglieri Mezzapesa e Locorotondo.

ASSESTAMENTO DI BILANCIO 2013 - (Assestamento al Bilancio 2013, al bilancio pluriennale 2013/2015 e alla relazione previsionale e programmatica 2013/2015 - approvazione). La relazione su questo punto è sempre del sindaco Nisi che pochi mesi fa, il 30 settembre, aveva già presentato al consiglio gli equilibri di bilancio previsti per legge. Come già accaduto il 30 settembre scorso anche la delibera degli assestamenti passa a maggioranza con l'astensione del Nuovo Centrodestra, Forza Italia e Movimento 5 Stelle.

PIANO COMUNALE DIRITTO ALLO STUDIO -  (Legge regionale n. 31 del 4 dicembre 2009 “Piano comunale di intervento per l’attuazione del Diritto allo Studio - determinazioni). Mentre la bufera di neve si abbatte sulla città il consiglio decide di continuare i lavori ed il sindaco Nisi relaziona sul piano comunale del diritto allo studio che negli ultimi 5 anni era stato appannaggio dell'ex-assessore Francesco Gentile e con cui lo stesso Nisi aveva più volte battibeccato. Nella seduta odierna non vengono rilevate criticità e la delibera passa a maggioranza (Nuovo Centrodestra e Movimento Stelle inclusi) con la sola astensione di Forza Italia.

ARO - (Ambito raccolta ottimale (ARO BA/6) - Deliberazione dell’Assemblea dei comuni n. 5 del 13 settembre 2013 - Presa d'atto;) - Ancora una volta il sindaco Nisi relaziona in aula in merito alla presa d'atto di una delibera dell'assemblea dei comuni dell'ARO Ba/6 (Ambito di Raccolta Ottimale) a cui Noci è collegata. La delibera impegna il comune a provvedere per il futuro alle redazione di un regolamento con gli indirizzi che dovranno informare i futuri bandi di gara per la raccolta dei rifiuti nell'ARO. Un problema che attualmente per Noci non sussiste essendo in vita un contratto di 15 anni siglato nel 2007 con la società Avvenire. Solo il comune di Locorotondo potrà avvalersi del nuovo regolamento poichè in scadenza. Emergono dal consigliere Colonna (M5S) criticità sulla gestione della problematica rifiuti a Noci, comprese critiche sull'isola ecologica. A difesa dell'operato del comune il consigliere Parchitelli (PD) che ricorda l'otteimento di un finanziamento di 100.000€ per adeguare l'isola ecologica comunale.  Alla fine la delibera passa a maggioranza (compreso NCD e FI) con la sola astensione del M5S.

DANNI DA MALTEMPO: DEBITO FUORI BILANCIO - (Verbale di somma urgenza per lavori urgenti e indifferibili in seguito ad evento meteorico dell'8 ottobre 2013. Riconoscimento debito fuori bilancio)  - Come preannunciato da NOCI24.it nella seduta di ieri il consiglio ha discusso anche un debito fuori bilancio di cirla 16.428,76€. La relazione è stata svolta dal vicesindaco Marino Gentile in riferimento al nubifragio dell'8 settembre 2013. Contestazioni dal Nuovo Centrodestra e Forza Italia sui lavori e sulle aziende interessate. L'assessore respinge ogni addebito. La delibera è approvata con i voti della maggioranza. NCD, FI e M5S si astengono.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 124 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook