Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 26 Novembre 2020 - 18:44

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

10 25 NuovoDPCMNOCI - Ieri pomeriggio, alle 14:00, in diretta da Palazzo Chigi, il Primo Ministro Giuseppe Conte ha illustrato le misure contenute nel nuovo DPCM, che resterà in vigore fino al prossimo 24 novembre.

“La curva epidemiologica sta seguendo una rapida impennata al livello nazionale. Al fine di evitare il collasso delle strutture sanitarie e di gestire più efficacemente la tracciabilità dei contagi, e di scongiurare un nuovo lockdown come quello resosi necessario nella scorsa primavera, si sono rese necessarie misure ulteriormente restrittive. Una necessità volta anche a preservare al contempo la salute pubblica e l’economia, senza dover scegliere tra l’una e l’altra!”- ha esordito il premier. Vediamo però in dettaglio cosa cambia rispetto al precedente DPCM e quali ripercussioni le nuove misure adottate potranno avere sulla vita dei cittadini.

BAR, GELATERIE, PASTICCERIE e RISTORANTI: Chiusura fissata alle ore 18:00 (anche nei giorni festivi) per le suddette attività, che tuttavia, anche oltre questa fascia oraria, potranno continuare a operare per consegne a domicilio e per l’asporto. Ai tavoli potranno sedersi un massimo di 4 persone, eccezion fatta per i nuclei familiari più numerosi. Sarà vietato consumare cibo o bevande nelle pubbliche vie o piazze oltre le 18:00.

CHIUDONO PALESTRE, PISCINE, CENTRI BENESSERE, CENTRI TERMALI, SALE DA BALLO e restano chiuse anche le DISCOTECHE.

CHIUSURA anche per SALE DA GIOCO, SALE BINGO E PARCHI DIVERTIMENTI.

Purtroppo, le misure restrittive investono anche il mondo della cultura. Chiudono anche TEATRI, CINEMA e SALE DA CONCERTO. Restano aperti invece i Musei.

NIENTE FESTE conseguenti e connesse a cerimonie civili e religiose. Se precedentemente il festeggiamento presso i ristoranti di cerimonie come matrimoni, cresime, comunioni ecc potevano prevedere un massimo di 30 persone, ora i rinfreschi non potranno più tenersi.

RESTANO APERTE LE CHIESE E GARANTITE LE FUNZIONI RELIGIOSE con l’obbligo per i fedeli di osservare rigorosamente le normative di profilassi per la prevenzione di contagi.

CONGRESSI E CONVEGNI: Potranno svolgersi solo con modalità a distanza.

FIERE: Saranno annullate quelle di qualsiasi tipo, anche quelle internazionali.

SPORT: sospese tutte le competizioni, tranne quelle professionistiche di rilevanza nazionale. Per quanto concerne l’attività sportiva di base, saranno consentiti solo gli sport non da contatto, e comunque sempre al di fuori di palestre e piscine.

SCUOLA: Si prevede di incrementare l’uso della didattica a distanza (almeno nella misura del 75%) per le scuole secondarie di secondo grado (quindi Licei, Istituti tecnici e professionali)

SMARTWORKING: Incentivato il suo ricorso nella pubblica amministrazione e nel privato.

L’incremento della didattica a distanza e dello smartworking è volto a alleggerire l’afflusso nei mezzi pubblici, che hanno visto un indicibile sovraffollamento.

COPRIFUOCO? Il premier ribadisce che “Preferiamo non usare questa parola, non ci piace. Tuttavia, raccomandiamo fortemente di spostarsi per motivi di estrema necessità: studio, lavoro o salute. Raccomandiamo anche di evitare di ricevere a casa persone estranee al nucleo familiare!” 

Conte, consapevole dell’entità dei sacrifici richiesti soprattutto ad alcune categorie (artisti, artigiani, gestori di palestre e centri benessere, commercianti, ristoratori ecc) assicura l’erogazione di contributi a fondo perduto a sostegno dei più colpiti dalla crisi.
Se tutti ci atterremo al rispetto delle norme, riusciremo ad affrontare dicembre e le festività con maggior serenità, e saranno allentate le misure restrittive. Ce l’abbiamo fatta a superare la fase acuta della pandemia, ce la faremo anche questa volta. Un paese che è grande una volta, è grande sempre!”- ha concluso il Primo Ministro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 493 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Covid19 - Monopoli: 161 positivi

21-11-2020

MONOPOLI - In Sindaco di Monopoli Angelo Annese questa sera ha comunicato i dati aggiornati sui contagi da Sar-Cov2 a Monopoli:...

Covid19 - Putignano: 99 positivi

21-11-2020

PUTIGNANO - Nel pomeriggio la sindaca Luciana Laera ha comunicato i dati, aggiornati ad oggi, dei putignanesi positivi al Coronavirus. Sono...

Modugno - Sorpresi quattro minorenni che posizionavano sassi lungo la linea ferroviaria

17-11-2020

MODUGNO - I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Modugno hanno denunciato in stato di libertà i genitori di...

Castellana Grotte - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici

15-11-2020

CASTELLANA GROTTE - Sospesa l’attività didattica da domani in due istituti scolastici per casi accertati di Covid-19 tra i docenti a...

Bari - Minore denunciato per rapina sul Lungomare

14-11-2020

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Principale, al termine di attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà...

Castellana grotte - Evade dai domiciliari per rubare in chiesa, arrestato dai carabinieri

14-11-2020

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno tratto in arresto, in esecuzione di ordinanza di custodia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...