ADV

 

Al via "Luoghi Comuni": 7 milioni di euro dalla Regione per riattivare spazi pubblici con iniziative giovanili

11 10luoghicomunibandoNOCI (Bari) - Pubblicato, con determinazione dirigenziale n. 98 del 07/11/2018 a firma della dirigente della Sezione regionale "Politiche Giovanili e Innovazione Sociale", l’Avviso pubblico “Luoghi Comuni” rivolto agli Enti pubblici (comuni, province, scuole, università, altre amministrazioni dello Stato, camere di commercio ecc.) e finalizzato a rivitalizzare spazi e beni immobili sottoutilizzati, attraverso iniziative di innovazione sociale co-progettate tra le amministrazioni proprietarie e realtà giovanili del Terzo Settore.

Da tempo la Regione Puglia sta sperimentando una strategia finalizzata a recuperare immobili pubblici dismessi o sottoutilizzati allo scopo di renderli luoghi dove poter favorire l’aggregazione giovanile, l’innovazione sociale, la promozione dei talenti e della creatività. “Luoghi Comuni” rientra in questa strategia dal momento che è una iniziativa finalizzata a favorire il riuso di quel grande patrimonio che è rappresentato da tanti beni pubblici sottoutilizzati presenti in tutta la Puglia allo scopo, da un lato, di creare una piattaforma on line condivisa e accessibile contenente il catalogo degli spazi pubblici immediatamente fruibili e, dall’altro, di sostenere le pubbliche amministrazioni nello sforzo di riattivarli attraverso la realizzazione di progetti giovanili di innovazione sociale capaci di coinvolgere le comunità locali e di creare anche opportunità occupazionali e di apprendimento.

Per fare tutto questo, “Luoghi Comuni” si articola in diverse fasi, affidate alla regia dell'Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione (ARTI). L’Avviso pubblicato rappresenta l'avvio della prima. Il Bando, infatti, prevede che gli Enti pubblici interessati all’iniziativa candidino sulla piattaforma informatica appositamente predisposta (http://luoghicomuni.regione.puglia.it) uno o più spazi pubblici sottoutilizzati (fino a un massimo di tre per volta) di loro proprietà o di cui detengano il pieno possesso, affinché venga alimentato un catalogo aperto e sempre aggiornato di beni da riattivare mediante iniziative di innovazione sociale.

Per poter essere candidati gli immobili devono essere localizzati in Puglia, essere nella piena disponibilità dell’Ente, essere privi di un soggetto gestore ed essere in buono stato di conservazione, immediatamente fruibili e dotati di servizi igienici. L’Ente dovrà anche presentare una descrizione puntuale dello spazio, gli eventuali ambiti di intervento prioritari e gli obiettivi che intende raggiungere in coerenza con il contesto territoriale e con i suoi indirizzi strategici.

Le attività da realizzare possono spaziare tra i più svariati ambiti: dai servizi sociali alle attività educative e formative, passando per la valorizzazione del territorio e del patrimonio culturale, la salvaguardia dell’ambiente, le attività turistiche e quelle culturali, la cooperazione allo sviluppo, l’editoria e il volontariato.  La Regione Puglia valuterà le candidature pervenute e, per ciascuno spazio selezionato, l’ARTI pubblicherà un avviso (è la seconda fase della misura) per l’individuazione dell'organizzazione giovanile del Terzo Settore disponibile a co-progettare insieme all’Ente proprietario gli interventi di dettaglio che si svolgeranno nell’immobile e che poi saranno realizzate dal soggetto individuato a seguito di questa procedura ad evidenza pubblica.

I soggetti interessati (associazioni, cooperative sociali, onlus) potranno presentare la propria candidatura per lo svolgimento di attività della durata massima di 24 mesi. Per ciascuno dei progetti selezionati la Regione metterà a disposizione 40.000 euro, mentre le risorse complessivamente stanziate per questa misura sono pari a 7 milioni di euro. Gli enti pubblici proprietari dell’immobile potranno iniziare a inviare le loro candidature, con l’indicazione degli spazi da valorizzare, a partire dalle ore 12:00 dell'11/12/2018. Si tratta di un'opportunità importante, una misura definita dall'assessore regionale Raffaele Piemontese.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...