Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 25 Giugno 2022 - 09:22

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Covid19: deceduto un anziano nocese

10 27 AggiornamentiCovidSindacoNOCI - Da giorni ormai, i cittadini nocesi attendevano con morbosa curiosità gli aggiornamenti del sindaco in merito alla situazione covid. Aggiornamenti che Nisi ha fornito nella serata di ieri, tramite una diretta social. Attualmente, a Noci abbiamo 21 cittadini positivi, ma di questi, 7 si trovano attualmente ospiti della Casa di riposo Giovanni XXIII di Alberobello, sede di un focolaio che si sta progressivamente cercando di domare.

Parlando in termini strettamente geografici, i positivi sul territorio nocese sarebbero quindi 14. Le persone in isolamento fiduciario sarebbro invece 9 Numeri che, secondo il sindaco, non sono allarmistici, anzi indicano che diversi contittadini si sono già negativizzati. Ciò non deve comunque dissuadere dal mantenere un atteggiamento prudente e dal rispettare le norme anti contagio. Purtroppo confermato il decesso di un nostro anziano concittadino a causa del virus. Nisi però, ha invitato la cittadinanza a guardare oltre i semplici dati, che restano numeri, ma a fare ciascuno la sua parte affinchè i suddetti numeri non crescano.

“Alla famiglia del nostro concittadino, di uno dei nostri nonni che ha perso la vita in seguito alla complicazioni del covid, vanno le mie più sentite condoglianze e ,credo di poter affermare, anche quelle dell’intera comunità. So che tutti aspettavate con impazienza gli aggiornamenti e parlando in termini di numeri vi comunico che sono in tutto 21 i cittadini nocesi postivi al covid. Di questi, solo 14 in territorio nocese, poiché 7 si trovano ospiti della casa di riposo Giovanni XXIII di Alberobello. I dati però sono numeri: numeri che possono cambiare di settimana in settimana, con cittadini che guariscono e qualcun altro che purtroppo subisce il contagio. Vi invito quindi a non restare morbosamente attaccati a questi numeri, ma a guardare oltre”- ha spiegato Nisi. E per lui, guardare oltre, significa mettere ancora una volta in campo tutto il senso di responsabilità di cui si è capaci.
“Abbiamo attraversato una fase lunga e molto critica, quella del lockdown della scorsa primavera, e devo dire che ci siamo comportati benissimo. Facciamo ancora fronte comune! Dobbiamo comprendere da noi cosa possiamo o non possiamo fare. Occorre, in questo momento, limitare le nostre esistenze alle attività che sono essenziali: la scuola, il lavoro, il vivere le relazioni familiari. Per tutto il resto, occorrerà attendere!”- ha affermato Nisi, anticipando poi un qualcosa che prenderà forma nei prossimi giorni. “Sto lavorando a un’ordinanza mirata a limitare le attività ricreative e associative. Vedo ancora troppa gente nei circoli e ragazzi riunirsi nei locali presi in fitto. Sono cose che in questo momento non si possono fare. Non chiuderò strade, vie o altri spazi pubblici, perché voglio confidare ancora nel buon senso dei miei concittadini”-
In merito alla dibattuta questione del mercato settimanale, si sta contemplando una sua più ampia espansione in paese, previa ovviamente constatazione diretta di quella che è la situazione presso le bancarelle.
Altra sostanziale novità: al fine di interagire in maniera più rapida, snella e diretta con i cittadini, il sindaco attiverà nei prossimi giorni un numero (diverso da quello personale di cui tutta la cittadinanza è in possesso). Oltre ai messaggi whatsapp, sarà possibile concordare delle videochiamate, per chi avesse maggiore urgenza di presentare delle istanze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 692 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...