Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 29 Gennaio 2023 - 17:50

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 17 AggiornamentiCovidNOCI – Continua lievemente a calare la curva dei contagi in quel di Noci. I dati forniti dalla Prefettura, riferiti alla giornata del 15 aprile scorso, segnalano 56 nocesi positivi (di cui 6 minori) e 41 in isolamento fiduciario (di cui 9 minori). Ancora una volta però, il primo cittadino, Domenico Nisi, nel corso di una diretta social, ha invitato i cittadini a non abbassare la guardia e a rispettare le norme anti contagio No a parrucchieri ed estetisti a domicilio, vietato non osservare il periodo di isolamento e andare in giro prima che un membro della famiglia riceva l’esito del tampone a cui si è sottoposto e soprattutto fiducia nellascienza e nei vaccini senza inutili polemiche.

“L’indice dei contagi in quel di Noci è in netto calo, ma come avrete sicuramente appreso, la Puglia resterà in zona rossa ancora per qualche settimana, e questo significa non dover abbassare la guardia”- ha esordito Nisi. I cittadini sono stati fermamente redarguiti anche contro l’adozione di comportamenti scorretti, come l’andarsene tranquillamente in giro, come se nulla fosse, mentre all’interno della propria famiglia c’è qualche componente ancora in attesa dell’esito del tampone.
Ho ricevuto proprio questa sera segnalazione di una situazione di questo genere: ora assolutamente sotto controllo, ma che mi ha davvero seccato”- ha dichiarato il sindaco senza mezzi termini.
Qualche ulteriore delucidazione in merito alle vaccinazioni che da martedì scorso si stanno effettuando presso il Palazzetto dello Sport di via Tommaso Fiore, esclusivamente appannaggio delle categorie fragili, ovvero di coloro la cui condizione sia riconosciuta dalla legge 104 o che abbiano particolari patologie. Dallo scorso 15 aprile è stato attivato un call center a cui chi ritiene di rientrare nelle seguenti categorie può rivolgersi per sapere se rientra nelle liste fornite dai medici di famiglia e lasciare il proprio recapito telefonico per poter essere contattati
“Ai numeri 080-4948257 e 080-4948258  si può chiamare tutti i giorni, domenica inclusa, dalle ore 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00. Rispondono i  volontari della Protezione Civile, e la chiamata non ha però valore di prenotazione. Non vi verranno quindi comunicati, nel corso della stessa, la data e l’ora in cui verrete vaccinati”- ha puntualizzato Nisi, ricordando che “Chi ha ricevuto la prenotazione per effettuare la vaccinazione fuori Noci, è bene che non la disdica per il capriccio di farla vicino casa, pensando che presto sarà possibile effettuarla a Noci. Magari organizzandoci al meglio sarà possibile vaccinare nel nostro Comune anche i cittadini non rientranti nelle categorie fragili, ma nell’attesa, è bene che chi abbia il proprio turno di vaccinazione non la disdica. Vi invito inoltre a non abbandonarvi a polemiche inutili su quello o quel vaccino, sulla sua efficacia e sugli effetti collaterali: abbiate fiducia nella medicina!”
Nella giornata in cui si è tenuta in tutta la Puglia e quindi anche a Noci la “protesta bianca” dei lavoratori del settore benessere contro la chiusura cui sono obbligati da lungo tempo, il sindaco ha voluto lanciare ancora una volta un importante ammonimento. “Ch si rivolge a gente che eroga a domicilio una serie di servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetisti) sta commettendo un’azione irresponsabile e gravissima. Non solo mette in fatti a rischio la propria e la salute altrui, ma agevola chi lavora in nero, quindi in maniera illegale, facendosi quindi beffa dei tanti lavoratori che pagano regolarmente le tasse e che sono chiusi da settimane. Fatelo per la salute e per spirito di solidarietà!”
Salvo ci siano nell’arco di una settimana ulteriori e urgenti comunicazioni da fornire ai cittadini, l’incontro virtuale con il sindaco, tramite diretta social, è previsto per il prossimo venerdì.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 439 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...