Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 15 Agosto 2022 - 00:08

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Si lavora in vista del conferimento della cittadinanza onoraria di Noci alla senatrice Liliana Segre.
Proposta la revoca della cittadinanza onoraria conferita dal Comune di Noci a Benito Mussolini un secolo fa, precisamente il 17 maggio 1924

04 24 FestaDellaLiberazioneNOCI - Visto lo stato emergenziale in corso e il permanere della Puglia in Zona Rossa, anche quest’anno le celebrazioni del 25 aprile avverranno in forma non pubblica. Nel corso della giornata – come consuetudine – sarà deposta una corona preso il Monumento ai Caduti in via Calvario per celebrare la Festa della Liberazione, alla presenza del Sindaco Domenico Nisi, del Presidente del Consiglio Fabrizio Notarnicola in rappresentanza del Consiglio Comunale, dell’Assessore alla Cultura e alla Comunicazione Istituzionale Gaetana Bruno in rappresentanza dell’intera Giunta Comunale, del Comandante pro tempore della Stazione dei Carabinieri di Noci Luogotenente Giancarlo Ariano, del Comandante della Polizia Municipale Giuseppe Ricci e di Giuseppe Palazzi in rappresentanza dell’Associazione di Protezione Civile “Il Gabbiano”.

"Ho scelto la vita e sono diventata libera!". – Liliana Segre durante l’ultimo discorso pubblico del 10 ottobre 2020.
In un anno che ci chiede ancora una volta di celebrare le ricorrenze e gli avvenimenti importanti del nostro Paese con sobrietà e prudenza, il Comune di Noci intende commemorare il 76° anniversario della Festa della Liberazione dell’Italia dal nazi-fascismo ribadendo la propria posizione di comunità che ripudia l’odio, la violenza e tutte le forme di discriminazione e violazione della libertà individuale.
Lo facciamo confermando l’impegno preso con la nostra comunità di avviare a stretto giro il percorso di senso legato ai valori di pace, libertà e rispetto dei diritti umani, da costruire in vista del conferimento della cittadinanza onoraria di Noci alla senatrice Liliana Segre. Con l’auspicio che questo sia un punto di partenza per occasioni di partecipazione civica e cittadinanza attiva.
Liliana Segre, ragazzina sopravvissuta all’orrore di Auschwitz, donna ebrea italiana colpita dalle Leggi razziali, Presidente della Commissione per il contrasto dei fenomeni di intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio del Senato, senatrice che a 90 anni continua a lottare con gentilezza e intelligenza contro la violenza, la discriminazione e l’indifferenza. Il primo passo da compiere in questa direzione, affinché il conferimento della cittadinanza alla Senatrice Segre non resti un mero atto simbolico ma anche atto politico di sostanza, è la proposta di revoca della cittadinanza onoraria conferita dal Comune di Noci a Benito Mussolini. Un secolo fa, precisamente il 17 maggio 1924, anche la nostra comunità si unì agli altri Comuni italiani riconoscendo al Duce tale onorificenza.
Nessun giudizio morale su chi allora esercitò questa libertà, ma il giudizio storico sancito dalla nostra Costituzione. Possiamo essere la comunità cittadina di Liliana Segre se siamo liberi e capaci di farci esecutori dei principi ivi sanciti. Con la stessa libertà con cui un secolo fa la comunità di Noci scelse, ci sembra doveroso oggi affermare con forza il distacco dai valori e dalle azioni del Fascismo e la volontà potente di approvare, promuovere e sostenere il cammino - avviato ma ancora lungo da attraversare - contro ogni forma di razzismo o privazione delle libertà fondamentali della persona. Dal 25 aprile del 1945 siamo un popolo libero. È solo l’esercizio quotidiano della libertà che rende un popolo predisposto all’apertura e all’accoglienza, nella loro forma più genuina che si concretizza nella reciprocità. Accogliere è atto di assoluta libertà, in quanto è azione – sia fisica che ideale – di piena reciprocità. Accogliere Liliana Segre come cittadina di Noci significa, infatti, impegnarsi ad essere una comunità in cui una donna come la Senatrice voglia e possa sentirsi di appartenere. Significa essere a nostra volta accolti da Liliana Segre come sua comunità.
Facciamo tutto questo oggi. Una scelta simbolica. È evidente. Ma ci sono momenti, e questo lo è, in cui non c’è niente che valga la forza di verità di un simbolo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 449 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

Recuperato e rimpatriato dall’Austria eccezionale dipinto seicentesco di Artemisia Gentileschi

21-07-2022

L'opera era pertinente all’eredità del Conte Giangirolamo II Acquaviva di Conversano BARI - Le persone indagate, secondo l’impostazione accusatoria,  avevano presentato...

I risultati dell’attività operativa 2021 dei Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Bari

18-07-2022

BARI - Il Nucleo Carabinieri TPC di Bari, nell'ambito delle numerosissime attività investigative avviate in Puglia, Basilicata e all’estero nell’anno 2021...

Bari - Servizi dei Carabinieri anti droga e contro i furti nelle piazze e in…

15-07-2022

BARI - A seguito delle intese raggiunte in sede di Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e nell’ambito dei...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...