Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 7 Febbraio 2023 - 08:33

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

07 04 Sindaco del Comune di Noci Domenico Nisi 2NOCI - Che città è stata nel 2021? Che Noci sarà nel 2022? Per fare un punto sul presente e sul futuro della nostra comunità abbiamo incontrato il sindaco Domenico Nisi, a cui abbiamo rivolto alcune domande su politica, progetti e pandemia.

Cominciamo dal COVID. È stato l'anno dei vaccini, della speranza di una ripresa e adesso di una nuova paura. Qual è il suo punto di vista?
"I nostri concittadini si sono distinti per il loro comportamento virtuoso e il loro senso di responsabilità nei confronti di questa pandemia. Abbiamo una percentuale di vaccinati altissima, al di sopra della media nazionale, compresa la fascia d'età 12-18 anni. Anche tra i bambini i numeri sono incoraggianti: il primo openday per la fascia d'età 5-11 è stato ben accolto e stiamo cercando di indirne uno settimanale per permettere a quante più persone di immunizzarsi".

I casi, a Noci come nel resto del Paese, continuano ad aumentare.
"Sì, anche da noi i numeri stanno crescendo. Ovviamente i vaccini da soli non bastano. Dobbiamo cercare, anche in questi giorni di festa, di mantenere la prudenza e osservare le misure che ci sono state raccomandate e che abbiamo già imparato a seguire. Non è il momento di abbassare la guardia".

A proposito di questo, a inizio anno era più semplice conoscere il numero dei positivi, sembrava che il monitoraggio dei contagi fosse più immediato. Cos'è cambiato?
"Da metà estate i nostri medici di base sono stati esautorati dal tracciamento dei contagi e dalla richiesta dei tamponi. Quindi, mentre prima si era in grado di conoscere puntualmente l'andamento della pandemia, adesso attendiamo le comunicazioni della Prefettura e sulla base di quelle forniamo gli aggiornamenti. In ogni caso, però, resta di altissimo valore l'attività dei nostri medici di base a cui rivolgo ancora una volta il mio più sentito ringraziamento. Il loro lavoro è stato preziosissimo all'inizio di questa pandemia, lo è tutt'ora e continuerà a esserlo in futuro".

Nell'ultimo anno anche il volto della nostra città è cambiato, con una serie di interventi che ne stanno modificando la fisionomia. Può darci qualche aggiornamento sullo stato dei lavori?
"Certo, comincio dall'ultimo intervento. Da qualche giorno sono utilizzabili i nuovi parcheggi davanti al Parco Giochi, i cui lavori saranno ultimati quest'anno. Entro la primavera del 2022 dovremmo anche concludere i lavori davanti al cimitero con l'apertura della nuova strada: manca un intervento importante per la raccolta dell'acqua piovana che, una volta ultimato, ci permetterà di chiudere il cantiere. Il 2022 dovrebbe anche essere l'anno dell'inizio dei lavori al nuovo Centro Comunale di Raccolta che si troverà nell'agro e che sarà anche un centro di riuso per i materiali ingombranti. E poi ci sarà anche il PNRR (di cui vi abbiamo raccontato qui) e i tanti progetti che quest'Amministrazione ha per la nostra città".

Progetti in cui è coinvolta anche l'opposizione? Ci sono state lamentele in merito a una mancanza di comunicazione.
"Illustreremo durante il prossimo Consiglio Comunale tutte le misure che abbiamo in mente. E saremo pronti ad ascoltare il punto di vista della minoranza. Ma, lasciatemi dire, mai come in questa legislatura credo che le commissioni consiliari funzionano, lavorano bene e con buoni risultati. Quindi tutta questa mancanza di comunicazione non la vedo"

Il 2022 sarà anche il suo ultimo anno da sindaco, prima delle elezioni del 2023.
"Questo conta poco. Tutti i ragionamenti sul futuro politico di Noci sono da rimandare a momenti più opportuni. Anzi, invito chiunque a lavorare con serietà senza lasciarsi distrarre da altre logiche. Quello che arriva sarà un anno fondamentale per la nostra città: dovremo essere in grado di garantire a Noci lo sviluppo che abbiamo immaginato, c'è tanto da fare e non è il caso di perdersi in altri discorsi".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 370 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

Bari - 9 persone indagate per associazione per delinquere finalizzata al furto, alla ricettazione e…

01-02-2023

BARI - Dalle prime luci dell’alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati dai militari dei Comandi Provinciali di Brindisi...

Capurso – Indagini dei Carabinieri su un’agenzia automobilistica: falsificava atti pubblici per velocizzare e definire…

01-02-2023

CAPURSO - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...