ADV

 

L'anno che verrà: il bilancio del Sindaco su presente e futuro

07 04 Sindaco del Comune di Noci Domenico Nisi 2NOCI - Che città è stata nel 2021? Che Noci sarà nel 2022? Per fare un punto sul presente e sul futuro della nostra comunità abbiamo incontrato il sindaco Domenico Nisi, a cui abbiamo rivolto alcune domande su politica, progetti e pandemia.

Cominciamo dal COVID. È stato l'anno dei vaccini, della speranza di una ripresa e adesso di una nuova paura. Qual è il suo punto di vista?
"I nostri concittadini si sono distinti per il loro comportamento virtuoso e il loro senso di responsabilità nei confronti di questa pandemia. Abbiamo una percentuale di vaccinati altissima, al di sopra della media nazionale, compresa la fascia d'età 12-18 anni. Anche tra i bambini i numeri sono incoraggianti: il primo openday per la fascia d'età 5-11 è stato ben accolto e stiamo cercando di indirne uno settimanale per permettere a quante più persone di immunizzarsi".

I casi, a Noci come nel resto del Paese, continuano ad aumentare.
"Sì, anche da noi i numeri stanno crescendo. Ovviamente i vaccini da soli non bastano. Dobbiamo cercare, anche in questi giorni di festa, di mantenere la prudenza e osservare le misure che ci sono state raccomandate e che abbiamo già imparato a seguire. Non è il momento di abbassare la guardia".

A proposito di questo, a inizio anno era più semplice conoscere il numero dei positivi, sembrava che il monitoraggio dei contagi fosse più immediato. Cos'è cambiato?
"Da metà estate i nostri medici di base sono stati esautorati dal tracciamento dei contagi e dalla richiesta dei tamponi. Quindi, mentre prima si era in grado di conoscere puntualmente l'andamento della pandemia, adesso attendiamo le comunicazioni della Prefettura e sulla base di quelle forniamo gli aggiornamenti. In ogni caso, però, resta di altissimo valore l'attività dei nostri medici di base a cui rivolgo ancora una volta il mio più sentito ringraziamento. Il loro lavoro è stato preziosissimo all'inizio di questa pandemia, lo è tutt'ora e continuerà a esserlo in futuro".

Nell'ultimo anno anche il volto della nostra città è cambiato, con una serie di interventi che ne stanno modificando la fisionomia. Può darci qualche aggiornamento sullo stato dei lavori?
"Certo, comincio dall'ultimo intervento. Da qualche giorno sono utilizzabili i nuovi parcheggi davanti al Parco Giochi, i cui lavori saranno ultimati quest'anno. Entro la primavera del 2022 dovremmo anche concludere i lavori davanti al cimitero con l'apertura della nuova strada: manca un intervento importante per la raccolta dell'acqua piovana che, una volta ultimato, ci permetterà di chiudere il cantiere. Il 2022 dovrebbe anche essere l'anno dell'inizio dei lavori al nuovo Centro Comunale di Raccolta che si troverà nell'agro e che sarà anche un centro di riuso per i materiali ingombranti. E poi ci sarà anche il PNRR (di cui vi abbiamo raccontato qui) e i tanti progetti che quest'Amministrazione ha per la nostra città".

Progetti in cui è coinvolta anche l'opposizione? Ci sono state lamentele in merito a una mancanza di comunicazione.
"Illustreremo durante il prossimo Consiglio Comunale tutte le misure che abbiamo in mente. E saremo pronti ad ascoltare il punto di vista della minoranza. Ma, lasciatemi dire, mai come in questa legislatura credo che le commissioni consiliari funzionano, lavorano bene e con buoni risultati. Quindi tutta questa mancanza di comunicazione non la vedo"

Il 2022 sarà anche il suo ultimo anno da sindaco, prima delle elezioni del 2023.
"Questo conta poco. Tutti i ragionamenti sul futuro politico di Noci sono da rimandare a momenti più opportuni. Anzi, invito chiunque a lavorare con serietà senza lasciarsi distrarre da altre logiche. Quello che arriva sarà un anno fondamentale per la nostra città: dovremo essere in grado di garantire a Noci lo sviluppo che abbiamo immaginato, c'è tanto da fare e non è il caso di perdersi in altri discorsi".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...