Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

07 23nocismartcity1NOCI (Bari) - A partire da questi giorni e per il prossimo futuro, Noci avrà una percezione diversa della luce: l’illuminazione pubblica infatti subirà cambiamenti radicali grazie agli interventi della società Noci Smart City. A comunicarlo è stata la stessa amministrazione comunale di Noci che lo scorso giovedì 21 luglio, presso il chiostro di San Domenico, ha indetto una conferenza stampa aperta a tutti i cittadini per presentare tutti gli interventi previsti.

Al tavolo dei relatori, insieme al sindaco Nisi e al vicesindaco Stanislao Morea, i tecnici rappresentanti della società Noci Smart City s.r.l Andrea Govoni e Andrea Pinotti. Come precisato, gli interventi riguarderanno la sostituzione di tutti gli organi illuminanti, attualmente ai vapori di sodio e mercurio e con un consumo che va da 250 a 400 W/h cadauno, con organi illuminanti a LED, il cui consumo va dai 50 agli 80 W/h cadauno.

07 23nocismartcity2Ma non è tutto. I nuovi corpi illuminanti, oltre a garantire notevoli risparmi sui costi e le emissioni di Co2, cominceranno ad essere sostituiti a partire dalle zone più esterne della città per arrivare, infine, nel centro storico. Attualmente, le novità che cominciano ad essere visibili lungo via Gioia del Colle, via Mottola e via Porta Putignano sono solo rappresentative ed oggetto di studio da parte della società che proseguirà con i lavori. I pali, con queste nuove linee di intervento, aumenteranno (se ne contano 90 in più) e  avranno la stessa altezza di quelli già esistenti. Il LED, hanno commentato i tecnici della società incaricata, dovrebbe garantire l'illuminazione della strada in maniera più uniforme e dovrebbe essere distribuita lungo tutto l'asse di percorrenza. Lo stesso ridurrebbe di gran lunga il rischio di abbagliamento. 

Particolare attenzione anche nei confronti dei monumenti storici. E' quanto dichiarato dal primo cittadino Nisi, soddisfatto di essere “fra i primi comuni che sta attuando il progetto di efficientamento energetico. Dobbiamo solo abituarci, dopo questi interventi, a vedere la nostra città in maniera diversa”.

Un pò più tecnico è stato invece il vicesindaco Morea, da tempo interessato (all'epoca dell'amministrazione Liuzzi bis, grazie all'assessorato ai lavori pubblici affidatogli) a rendere Noci "un pò più smart". “Qualche anno fa" ha difatto commentato "presentammo come amministrazione un progetto che puntava a far diventare Noci smart, ecocompatibile, più rispettosa dell’ambiente. L‘illuminazione risultava per noi un elemento cardine. Ci rendemmo conto che non si era mai proceduto al rinnovo dell’illuminazione pubblica. Ci ponemmo alcune domande, ci chiedemmo se l’impianto ultra trentennale fosse ancora sicuro e se la ruggine presente sui pali fosse estetica. La necessità dell’ammodernamento divenne dunque la risposta alle nostre domande ed è ovvio che con i nuovi corpi illuminanti che andremo ad adottare riusciremo a migliorare la qualità del servizio offerto. Prossimamente il progetto Noci Smart city interesserà anche il servizio di videosorveglianza e di stazionamento per la ricarica delle auto”.

Un servizio di efficientamento più redditizio insomma quello che stanno prospettando i nostri amministratori, cui seguiranno senz'altro nei prossimi mesi commenti della cittadinanza e novità che non potranno sfuggire alla nostra attenzione.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 389 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook