Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Sabato, 28 Gennaio 2023 - 11:54

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

04 02 buoni spesaNOCI (Bari) - L’Amministrazione Comunale, con Delibera di Giunta n. 37 del  31.03.2020, ha approvato il Disciplinare e l’Avviso per l’assegnazione  del bonus spesa a favore di persone o famiglie in condizione di disagio  economico e sociale.

Detto Disciplinare va a regolare i criteri e le modalità per la  concessione dei buoni spesa di cui all’Ordinanza del Capo del  Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29/03/2020, al fine di  fronteggiare i bisogni alimentari dei nuclei familiari privi della  possibilità di approvvigionarsi di generi di prima necessità, a causa  dell’emergenza derivante dall’epidemia COVID-19.

Al Comune di Noci sono stati assegnati € 151.481,45 per le azioni di  solidarietà alimentare, ossia per la distribuzione di buoni spesa o  direttamente di generi alimentari alle famiglie in stato di necessità,  cui potranno aggiungersi le somme provenienti da eventuali donazioni di  cittadini e imprese, versate su apposito conto corrente bancario.

I buoni spesa sono titoli spendibili negli esercizi commerciali  aderenti nel Comune di Noci, il cui elenco sarà pubblicato sul sito  internet del Comune di Noci per l’acquisto di “generi di prima  necessità”, ovvero prodotti alimentari e prodotti per l’igiene personale  (ivi compresi pannolini, pannoloni, assorbenti) e per l’igiene della  casa.

Si tratta di un contributo una tantum, il cui importo è determinato in  € 100,00 a persona, per un importo massimo di € 500,00 per nucleo  familiare. Il singolo buono spesa avrà un valore di € 20,00, sarà  nominativo, non commerciabile e potrà essere frazionato nell’ambito del  medesimo esercizio commerciale.

 MODALITÀ PER FARE RICHIESTA

Si potrà accedere al contributo rispondendo all’Avviso pubblico con una  istanza, da compilare solo ed esclusivamente utilizzando il modello  predisposto, da inviare all’indirizzo E-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tramite il sistema di messaggistica istantanea Whatsapp al numero 346.6160737 appositamente predisposto. L’Ufficio dei Servizi Sociali del Comune di Noci  predisporrà quindi elenco, che dovrà essere approvato con Ordinanza  Sindacale.

Le domande dovranno pervenire entro il 7 aprile 2020.

Nel caso di impossibilità a stampare il modello di istanza, la  compilazione del medesimo avverrà telefonicamente ad opera delle  assistenti sociali dell’Ufficio del Comune di Noci, dalle ore 9:00 alle  ore 12:30, secondo il seguente calendario:

  • venerdì 3 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256
  • sabato 4 aprile al n. 080.4948256
  • lunedì 6 aprile al n. 080.4948252
  • martedì 7 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256
  • mercoledì 8 aprile al n. 080.4948252
  • giovedì 9 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256
  • venerdì 10 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256 La sottoscrizione della medesima istanza e la consegna della copia del  documento di identità avverranno all’atto dell’eventuale consegna dei  buoni spesa.

BENEFICIARI

L’Avviso è diramato in costanza della situazione emergenziale dovuta  alla diffusione del virus Covid-19 ed è volto a sostenere le persone e  le famiglie in condizioni di assoluto momentaneo disagio. Possono  presentare istanza di ammissione all’erogazione dei buoni spesa le  persone fisiche e i nuclei familiari in gravi difficoltà economiche,  senza alcun reddito disponibile e alcuna forma di sostentamento  reperibile, anche attraverso accumuli bancari o postali.

Potranno essere “beneficiari” del buono spesa coloro che:

1) abbiano subito una perdita di entrate reddituali, in conseguenza  della cessazione obbligatoria delle attività produttive di ogni genere o  in conseguenza di licenziamento causato dalla chiusura o dalla  limitazione delle medesime attività in base ai provvedimenti recanti  misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza  epidemiologica da COVID-19. In caso di nucleo familiare, sussiste il  requisito di ammissione al beneficio allorquando dette perdite siano  state subite da uno dei componenti e nel nucleo medesimo non vi sia  altra fonte di reddito;

2) siano in pregresso stato di fragilità, aggravato dall’emergenza  epidemiologica da COVID-19.

In particolare, possono presentare istanza di concessione di buoni  spesa le persone e i dichiaranti del nucleo familiare che:

a) nel mese di marzo 2020 abbiano percepito una somma – quale entrata  da reddito da lavoro autonomo/dipendente/occasionale – non superiore a  euro 500,00 (nel caso di nucleo familiare la somma va complessivamente  riferita a tutti i componenti);

b) alla data del 31 marzo 2020 dispongano di un patrimonio finanziario  (da intendersi come patrimonio finanziario disponibile, ad esempio,  conto corrente bancario, postale, ecc.) inferiore ad € 3.000,00, con un  incremento di € 1.000,00 per ogni altro componente del nucleo familiare  oltre al primo e sino al limite di € 7.000,00.

In presenza di più titolarità di conti correnti nello stesso nucleo  familiare si dovrà considerare la somma dei saldi di ogni conto.

Si terranno in debito conto il numero dei componenti il nucleo  familiare, la presenza di minori, di donne in stato di gravidanza, di  anziani, di persone con disabilità, o affette da patologie croniche.

Qualora il numero di casi segnalati risulti superiore alle risorse  disponibili, il buono spesa sarà proporzionalmente ridotto tra tutti.

Se, invece, il numero di beneficiari è tale da consentire l’utilizzo di  ulteriori risorse disponibili tra quelle assegnate, sarà predisposto un  ulteriore  elenco, con le istanze presentate da soggetti già assegnatari  di sostegno pubblico (a titolo meramente esemplificativo, cassa  integrazione ordinaria e in deroga, stipendi, pensioni, pensioni  sociali, pensioni di inabilità, reddito di cittadinanza, contributi per  progetti personalizzati, indennità ulteriori e speciali connesse  all’emergenza del COVID-19, ecc.).

L’Amministrazione Comunale verificherà, anche con la collaborazione  della Guardia di Finanza, la veridicità delle dichiarazioni rese, anche  a campione, provvedendo al recupero delle somme erogate ed alla denuncia  all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’art. 76 del DPR 445/2000 in caso  di false dichiarazioni.

ATTIVITÀ COMMERCIALI CONVENZIONATE

Sarà l’Ufficio dei Servizi Sociali ad acquisire la disponibilità degli  esercizi commerciali ad accettare i buoni spesa emessi dal Comune e a  formalizzare apposito rapporto contrattuale in deroga al d.lgs. 50/2016.

In questa sede, si potrà prevedere anche la disponibilità dei singoli  esercizi commerciali a riconoscere, in aggiunta al valore nominale del  buono spesa, un contributo di solidarietà, sotto forma di  sconto/donazione, pari ad una percentuale da comunicare in sede di  adesione alla presente procedura.

Sarà possibile spendere i buoni spesa solo presso gli esercizi  commerciali aderenti all’iniziativa e fino al 30 giugno 2020, salvo  possibilità di proroga.

L’elenco delle attività sarà pubblicato sul sito istituzionale del  Comune di Noci http://www.comune.noci.ba.it/.

RICHIESTA INFORMAZIONI

Per ogni ulteriore informazione, gli interessati potranno contattare  gli Uffici comunali dalle ore 9:00 alle ore 12:30 secondo il seguente calendario:

  • venerdì 3 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256
  • sabato 4 aprile al n. 080.4948256
  • lunedì 6 aprile al n. 080.4948252
  • martedì 7 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256
  • mercoledì 8 aprile al n. 080.4948252
  • giovedì 9 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256
  • venerdì 10 aprile ai nn. 080.4948252 - 080.4948256

 AVVISO E MODELLO 👉 http://tiny.cc/enidmz

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Necrologi

trovo aziende

 

Pubblicità

 

 

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 554 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Pubblicità

FUORI CITTA'

GdF Bari: sequestrati numerosi capi di abbigliamento e cuscini contraffatti dei brand “Disney” e “Marvel”

28-01-2023

PUTIGNANO - I Finanzieri della Tenenza di Putignano, nell’ambito di autonoma attività info-investigativa volta alla repressione dei traffici illeciti, con particolare...

Furti con scasso ai self-sevice di tabacchi e stazioni di servizio, quattro arresti

21-01-2023

MODUGNO - I Carabinieri della Compagnia di Modugno supportati da quelli di Palestrina (RM), in esecuzione di ad un’ordinanza di misura...

Altamura - Sequestro di armi e refurtiva in un box condominiale: due arresti

18-01-2023

ALTAMURA - I Carabinieri di Altamura hanno arrestato in flagranza di reato per detenzione illegale di armi e munizioni e ricettazione...

Infermiera presa a calci da una paziente in attesa al pronto soccorso dell’Ospedale Di Venere

15-01-2023

BARI – “Apprendiamo con sdegno dell’aggressione subita ieri da una nostra infermiera in servizio presso il pronto soccorso dell’Ospedale Di...

Grumo Appula - Eseguito ordine di carcerazione nei confronti di una 35enne per concorso in…

28-12-2022

GRUMO APPULA - I Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale presso la...

Bari, Casamassima, Turi e Locorotondo. Estorsioni ai cantieri edilizi e traffico di stupefacenti, aggravati dal…

23-12-2022

BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari hanno eseguito sei ordini di carcerazione, emessi dalla Procura Generale presso la...

NECROLOGI

Addio a Rocco Recchia, decano degli artigiani nocesi

18-11-2022

NOCI – Lutto nel mondo dell’artigianato nocese: ci ha lasciati Rocco Recchia, il noto e stimatissimo calzolaio che aveva ereditato...

Lutto nell'imprenditoria locale: addio a Raffaele Putignano

11-10-2022

NOCI - Questa mattina è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari l'imprenditore nocese Raffaele Putignano, all'età di 72 anni, dopo una...

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

LETTERE AL GIORNALE

Natale a Noci: un bilancio positivo

08-01-2023

NOCI - Le sezioni nocesi di Confartigianato, Confcommercio e Coldiretti, insieme all'AIS Puglia esprimono un caloroso ringraziamento ai nocesi per la...

Diversità ed inclusione

17-12-2022

LETTERE AL GIORNALE - Nella cornice delle feste natalizie, in un clima di inclusione e condivisione, gli alunni della 2D della...

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...