ADV

 

Orazio Colonna: "Il Movimento 5 Stelle non è un partito anti-Europa"

foto

NOCI (Bari) - Il tentativo del Movimento 5 Stelle di entrare nell' ALDE - L'alleanza dei liberali e dei democratici per l'Europa (Alliance of Liberals and Democrats for Europe) - è uno degli argomenti di attualità più caldi al momento, visto da tutti come un'inversione di rotta del movimento grillino, schierato nel Parlamento Europeo con Nigel Farage (leader dell'UKIP, il movimento indipendentista britannico). Abbiamo rivolto alcune domande a Orazio Colonna, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Noci, in merito alla vicenda e alla posizione presa dal circolo del nostro comune. 

Come si è schierato il Movimento 5 Stelle di Noci nel sondaggio proposto da Beppe Grillo sul suo blog? Quali sono le motivazioni che vi hanno spinto ad optare per la vostra scelta?

"Occorre innanzitutto una precisazione. Il Movimento 5 Stelle di Noci si occupa di questioni di natura cittadina, avendo me come portavoce in Consiglio Comunale. Ma quando andiamo a votare sul Sistema Operativo del Movimento 5 Stelle ogni attivista può e deve esprimersi senza direttive o indicazioni di voto, liberamente. Ogni cittadino italiano iscritto e certificato in tale Sistema può avere la propria idea e votare di conseguenza. Io ho scelto di astenermi in questa consultazione perché credo che il Movimento 5 Stelle possa fare sentire la propria voce in qualsiasi gruppo europeo, compreso quello dei Non Iscritti. Per me le opzioni previste erano pari in dignità e chiarezza e quindi mi sono rimesso alla maggioranza degli iscritti."

Il M5S è da sempre stato un movimento anti-euro e anti-Europa. Come avete visto questa inversione di rotta?

"Il Movimento 5 Stelle non è un partito anti-Europa e non c’è stata alcuna inversione di rotta. Abbiamo sempre parlato di uscire da un sistema monetario che non ci convince e ci stritola, abbiamo proposto in più occasioni di ridiscutere i metodi con i quali l’Unione Europea viene governata e abbiamo sempre detto che con le politiche di austerità non si cresce e non si risanano le ferite storiche di questa Unione. Ma noi siamo a favore di un’Europa dei popoli. La proposta di uscire dal gruppo EFDD era dettata dal fatto che con la vittoria del Leave nel referendum sulla Brexit, Nigel Farage e lo UKIP hanno raggiunto il loro più grande obiettivo politico e si concentreranno più sulla politica nazionale britannica, tralasciando quella europea. Dopo il tradimento dell’ALDE e del suo presidente, il nostro gruppo parlamentare europeo ha raggiunto una nuova sintesi con i vecchi compagni di viaggio e continueremo il tragitto insieme in questa seconda parte della legislatura europea."

Credete che lo schierarsi con l’Alde sia, quindi, una sorta di incoerenza?

"Due anni fa quando ci siamo alleati con Farage ci hanno accusato di populismo, di aver stretto un’alleanza con un politico spregiudicato e pericoloso. Oggi, dopo la proposta di passare nel gruppo ALDE i giornali ci accusano di trasformismo e incoerenza. Ciò che non dicono in molti è che tutti i gruppi europei sono alleanze tecniche, molto eterogenee. Nell’ALDE ci sono già delegazioni che in passato hanno pensato di ridiscutere la moneta unica, così come ci sono partiti che hanno un occhio particolare a pensioni, ambiente, trasparenza e aiuti alle imprese. Cose che diciamo anche noi in Italia. Da questa situazione, sicuramente per noi negativa per l’esito finale, scelgo di prendere il lato positivo: mai come prima d’ora il funzionamento dei gruppi europei ha riempito le pagine dei giornali. Ogni scelta del M5S viene analizzata al dettaglio, quasi al microscopio. Magari fosse così con tutti."

Il M5S è stato respinto per le poche garanzie che sembra offrire, a detta di Guy Verhofstadt. Come avete interpretato questa decisione dell’Alde? Quali scenari si prospettano, quindi, per il M5S nocese e nazionale? Europa sì o Europa no?

"Verhofstadt ha subito un duro colpo in termini di credibilità. Al suo posto starei in silenzio per un bel periodo. L’ALDE è un grande gruppo europeo che raccoglie delegazioni anche molto diverse fra loro e meriterebbe altra dignità. Potevamo lavorare insieme serenamente, continueremo a farlo con i colleghi di EFDD. A livello europeo ci sarà molto da lavorare per ricucire e ripartire, a livello locale continuiamo con le battaglie e l’energia di sempre. Quello che abbiamo imparato, anche in questa occasione, è che quando i cittadini si impegnano, partecipano, decidono e scelgono non sbagliano mai, non perdono mai. Siamo un movimento in continua evoluzione, gli scenari cambiano velocemente in Italia, in Europa e nel mondo. Noi non ci faremo trovare impreparati e non ci faremo trovare inermi."

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...