ADV

 

SGL e Rapanà per una Puglia più giusta, equa e in salute

02 12michelerapanà2NOCI (Bari) – Giusta ed equa, in salute e in crescita. I neonati Stati Generali Liberali democrati moderati (sigla SGL) sognano così la Puglia del futuro. Lo hanno dichiarato la scorsa domenica 9 febbraio 2020, nel chiostro delle clarisse di Noci, utilizzando le parole del portavoce, nonché candidato Presidente della Regione, Michele Rapanà.

“Liberiamoci dagli stereotipi e stringiamoci attorno alle idee”. Questo anche lo slogan con il quale il movimento, che oggi raccoglie al suo interno 7 sigle (Professione Puglia 2020 compresa), ha voluto aprirsi alla città, dando il via ad un tour di presentazione. Ad aprire i lavori, il dott. Antonio Vox, componente della segreteria politica, e che ha subito voluto passare la parola al candidato, già noto alla cittadinanza nocese per la sua militanza politica in area centro destra.

L’avv. Michele Rapanà, schietto e deciso, è subito entrato nel merito del progetto, delle intenzioni, e degli obiettivi del movimento. Un movimento che si ispira ad un programma basato sull’economia liberale, sul dialogo e sulla valorizzazione dei giovani competenti. Che sa difendere i diritti della famiglia e che è pronta a mettere in campo azioni di pari opportunità, dove per pari opportunità, non si intente solo il ruolo della donna nel mondo, ma anche la difesa dei diritti dei minori.

Molteplici sono stati i temi toccati da Rapanà nel corso della conferenza. A proposito di sanità, l’auspicio è un riordino ospedaliero che preveda però il rovescio della piramide, con l’applicazione di un decentramento amministrativo e non il contrario. A proposito di giustizia un piccolo accenno non poteva mancare in riferimento a quello che accadendo in questi giorni a Roma e al dibattito sulla prescrizione in parlamento. “Un atto di inciviltà” commenta Rapanà. “Hanno preso la nostra carta costituzionale e l’hanno strappata. Questo determinerà delinquenti abituali, innocenti imputati a vita”. E per entrare nel merito della politica nazionale, pugno duro contro il Movimento 5stelle. “Un movimento fondato sulla cultura giustizialista che mi fa rimpiangere il PD. Connubio poi, quest’ultimo, che ha determinato e fatto nascere il peggio del Partito comunista”.

02 12michelerapanà1IL CENTRO DESTRA PUGLIESE E L’ALTERNATIVA AL GOVERNO EMILIANO – Gli SGL si collocano in area centro destra ma forte è la convinzione che, in altre stanze, in questo momento si viva nel caos. “Determinato dalla voglia di anteporre le persone e gli interpreti rispetto ai programmi” commenta Rapanà. “Per caso qualcuno di voi in questi giorni sta sentendo parlare di programmi?” continua. “Ci siamo solo noi degli Stati Generali. Non serve pensare ai potenti di turno, a chi mette i soldi, etc. Noi vogliamo rimanere con i piedi per terra. Con questo progetto ci proponiamo come sintesi. Mancano pochi mesi alle elezioni e si sta facendo troppo tardi. Serve un’alternativa al governo Emiliano. Siamo aperti al dialogo. Con il resto del centro destro pugliese non abbiamo alcun contatto, c’è solo un manifesto di apertura. L’unico contatto che abbiamo in questo momento è la base composta dai cittadini perché siamo convinti che il vero potere cui dare ascolto non sia Roma, ma la base”.

No a forme di statalismo e assistenzialismo. La Puglia in salute, salubre e salutista degli SGL è la Puglia della nuova politica; della competenza al servizio della cosa pubblica e che resta concentrata sui problemi del territorio. Che non denigra l’avversario e che sa dialogare, come ai tempi di Almirante e Berlinguer, come ai tempi di Donato Bruno e Nicola Bauer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

Bari e provincia - Associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti

18-03-2024

Cinquantasei persone arrestate BARI - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, con il supporto dei militari di Taranto, dello Squadrone CC...

Corato - Rapinatore arrestato dai Carabinieri

09-03-2024

CORATO - L’episodio contestato, avvenuto il 4 agosto 2022, allorquando veniva consumata una rapina a mano armata in danno dei titolari...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...