Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MartedÌ, 27 Settembre 2022 - 01:29
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

02 12michelerapanà2NOCI (Bari) – Giusta ed equa, in salute e in crescita. I neonati Stati Generali Liberali democrati moderati (sigla SGL) sognano così la Puglia del futuro. Lo hanno dichiarato la scorsa domenica 9 febbraio 2020, nel chiostro delle clarisse di Noci, utilizzando le parole del portavoce, nonché candidato Presidente della Regione, Michele Rapanà.

“Liberiamoci dagli stereotipi e stringiamoci attorno alle idee”. Questo anche lo slogan con il quale il movimento, che oggi raccoglie al suo interno 7 sigle (Professione Puglia 2020 compresa), ha voluto aprirsi alla città, dando il via ad un tour di presentazione. Ad aprire i lavori, il dott. Antonio Vox, componente della segreteria politica, e che ha subito voluto passare la parola al candidato, già noto alla cittadinanza nocese per la sua militanza politica in area centro destra.

L’avv. Michele Rapanà, schietto e deciso, è subito entrato nel merito del progetto, delle intenzioni, e degli obiettivi del movimento. Un movimento che si ispira ad un programma basato sull’economia liberale, sul dialogo e sulla valorizzazione dei giovani competenti. Che sa difendere i diritti della famiglia e che è pronta a mettere in campo azioni di pari opportunità, dove per pari opportunità, non si intente solo il ruolo della donna nel mondo, ma anche la difesa dei diritti dei minori.

Molteplici sono stati i temi toccati da Rapanà nel corso della conferenza. A proposito di sanità, l’auspicio è un riordino ospedaliero che preveda però il rovescio della piramide, con l’applicazione di un decentramento amministrativo e non il contrario. A proposito di giustizia un piccolo accenno non poteva mancare in riferimento a quello che accadendo in questi giorni a Roma e al dibattito sulla prescrizione in parlamento. “Un atto di inciviltà” commenta Rapanà. “Hanno preso la nostra carta costituzionale e l’hanno strappata. Questo determinerà delinquenti abituali, innocenti imputati a vita”. E per entrare nel merito della politica nazionale, pugno duro contro il Movimento 5stelle. “Un movimento fondato sulla cultura giustizialista che mi fa rimpiangere il PD. Connubio poi, quest’ultimo, che ha determinato e fatto nascere il peggio del Partito comunista”.

02 12michelerapanà1IL CENTRO DESTRA PUGLIESE E L’ALTERNATIVA AL GOVERNO EMILIANO – Gli SGL si collocano in area centro destra ma forte è la convinzione che, in altre stanze, in questo momento si viva nel caos. “Determinato dalla voglia di anteporre le persone e gli interpreti rispetto ai programmi” commenta Rapanà. “Per caso qualcuno di voi in questi giorni sta sentendo parlare di programmi?” continua. “Ci siamo solo noi degli Stati Generali. Non serve pensare ai potenti di turno, a chi mette i soldi, etc. Noi vogliamo rimanere con i piedi per terra. Con questo progetto ci proponiamo come sintesi. Mancano pochi mesi alle elezioni e si sta facendo troppo tardi. Serve un’alternativa al governo Emiliano. Siamo aperti al dialogo. Con il resto del centro destro pugliese non abbiamo alcun contatto, c’è solo un manifesto di apertura. L’unico contatto che abbiamo in questo momento è la base composta dai cittadini perché siamo convinti che il vero potere cui dare ascolto non sia Roma, ma la base”.

No a forme di statalismo e assistenzialismo. La Puglia in salute, salubre e salutista degli SGL è la Puglia della nuova politica; della competenza al servizio della cosa pubblica e che resta concentrata sui problemi del territorio. Che non denigra l’avversario e che sa dialogare, come ai tempi di Almirante e Berlinguer, come ai tempi di Donato Bruno e Nicola Bauer.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 576 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Cambio al vertice del Reparto Operativo e del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale Carabinieri di…

26-09-2022

BARI - Il 19 settembre, il Colonnello Vincenzo Di Stefano ha lasciato l’incarico di Comandante del Reparto Operativo di Bari, per...

Bari e Monopoli - I Carabinieri arrestano 4 rapinatori

21-09-2022

MONOPOLI - Continuano senza sosta i servizi di controllo del territorio disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Bari su tutto...

Mola di Bari - Carabinieri sventano un tentato suicidio

17-09-2022

Mola di Bari - Un intervento risolutivo quello operato dai Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari nel pomeriggio del 12...

GdF Bari: i finanzieri della tenenza di Putignano hanno scoperto 111 lavoratori irregolari, di cui…

15-09-2022

BARI - Numerosi sono stati gli interventi di polizia economico-finanziaria svolti, nel corso del corrente anno, dai Reparti dipendenti dal Comando...

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Nino Vaccalluzzo e Noci: un tributo al maestro dell’Arte pirotecnica tragicamente scomparso

15-09-2022

Nell'immagine: Antonio Labate e Tonino D'Onghia accompagnati da Nino Vaccalluzzo (a sinistra) durante la visita all'azienda del 25 giugno 2010...

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...