Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
"Io SUD è un grande progetto che parte dalla base, dalla gente... la litigiosità dell'amministrazione nocese crediamo non piaccia a nessuno compreso il sindaco... In Puglia non ci sono dialoghi aperti tra il PDL, IoSud e UDC..."

presidente-io-sud-noci-gianni-marinuzziNOCI (Bari) - Nata da un gruppo di ex-uddiccini in polemica con il coordinatore Enzo Notarnicola, la formazione IO SUD che fa capo alla senatrice Adriana Poli-Bortone, candidata alle regionali di marzo in Puglia, ha da poco avviato la propria attività e si prepara sin da subito a dare battaglia alle regionali alle più blasonate formazioni politiche del centro destra. Abbiamo cercato di capire l'umore del movimento in queste prime fasi chiacchierando con il neo presidente Gianni Marinuzzi, segretario fino a giugno dell'UDC nocese e poi ostracizzato insieme ad altri membri dal coordinatore cittadino Notarnicola.

Una tappa, questa, nel cammino politico di Marinuzzi, che brucia ancora, nonostante abbia buttato tutto ormai alle spalle per lanciarsi a capofitto nel nuovo progetto. L'impressione è che siano molto determinati e non temano il verdetto delle urne, perchè il loro, dice Marinuzzi, non è un cartello elettorale, ma un grande progetto, anche per Noci.

Qual è l'attuale organigramma del partito Io Sud a Noci?

L'assemblea dei soci IO SUD ha nominato Giangiuseppe Marinuzzi Presidente del Circolo IO SUD di Noci e componenti del direttivo Elena Lasaracina, Giovanni Quarato, Antonio Recchia, Felice Intini, Nicola Matarrese, Piero D'Andrade. Il direttivo, alla sua prima convocazione, ha nominato Elena Lasaracina Vice Presidente e Giovanni Quarato segretario organizzativo.

IO SUD Noci a chi si rivolge e con quali idee?

politica-logo-io-sudQuello che stiamo portando avanti e' un grande progetto che a Noci parte da zero, dalla base, dalla gente. Parte da tutta quella gente che ha a cuore le sorti dello sviluppo socio-economico del proprio territorio e che attraverso IO SUD intende impegnarsi perche' si possano realizzare nuove e maggiori opportunità occupazionali e di benessere. Ci rivolgiamo a tutta quella gente che condivide l'idea di una politica diversa, una politica al servizio dei pugliesi per interpretare un bisogno di cambiamento ed una voglia inarrestabile di sviluppo, che vede al centro i valori della socialità propri del Meridione, della famiglia, dell'economia sociale di mercato e del moderatismo come metodo di lavoro. Ci rivolgiamo alla gente del sud, alle famiglie, alle imprese ed a quanti meritano risposte coraggiose e progetti credibili.

Sarà solo una formazione elettorale o si vuol procedere per un programma di lungo respiro?

IO SUD e' una realtà. E' un movimento fondato da una donna, la Senatrice Adriana Poli Bortone, che ha avuto il coraggio di rimettersi in gioco ripartendo da se stessa pur di rimanere coerente con il proprio pensiero politico e l'amore per la sua terra, il SUD. Non dimentichiamo che il sud ha dato i natali a tanta gente illustre. Lavoreremo per realizzare un confronto costruttivo rispondente ai bisogni reali attraverso il coinvolgimento diretto di associazioni di categoria e di volontariato, artigiani, professionisti, industriali, studenti, operai, donne, uomini, giovani.

vicesindaco_notarnicola7 mesi fa lei era segretario dell'UDC, poi lo strappo ed oggi in IO SUD, come sono i rapporti ora con l'UDC di Notarnicola?

"IO SUD" e' il futuro, per me e per tanti altri amici che hanno voluto seguire un percorso politico diverso aderendo al movimento IO SUD di Adriana Poli Bortone. Abbiamo avuto il coraggio di cambiare ascoltando il nostro cuore pur sapendo che saremmo ripartiti da zero. Ho sempre mantenuto buoni rapporti con persone ed altre forze politiche ed intendo continuare a farlo. Diversa cosa e' la mia visione della politica, della gestione di un partito e del modo di amministrare la cosa pubblica.

Dica la verità avrebbe preferito fare una campagna elettorale per le regionali senza l'UDC?

politica-adriana-poli-bortoneAvremmo preferito fare una campagna elettorale con tutto il centro destra unito per il bene della Puglia, come voluto da Adriana Poli Bortone e dal popolo del centro destra. Se ben ricorda, in questi mesi, si era arrivati a proporre una rosa di candidati di centro destra che di volta in volta era aumentata fino a 5. In tutti i sondaggi Adriana Poli Bortone aveva sempre ottenuto un consenso oltre il 52%, mentre gli altri 4 messi insieme si fermavano al 48%. Il popolo di centro destra aveva espresso liberamente il proprio consenso nei confronti di Adriana Poli Bortone. Purtroppo, pochi minuti prima dei risultati delle primarie del PD, c'e' stata una forzatura ed imposizione da parte di alcuni esponenti del PDL che hanno candidato Palese sconfessando mesi di trattative. In merito alle dichiarazioni emerse in occasione della presentazione del candidato del Pdl alla Presidenza della Regione Puglia tenutasi a Bari, tengo a precisare che in Puglia NON CI SONO DIALOGHI APERTI TRA IL PDL, IO SUD e L'UDC. Adriana Poli Bortone e' candidata alla Presidenza della Regione Puglia. Non risulta veritiera la notizia di ministeri offerti ad Adriana Poli Bortone. Ma conoscendola in prima persona sono sicuro che comunque non avrebbe accettato. La confusione è evidentemente generata da chi si sente debole e pensa in questo modo di voler disorientare l'elettorato. Un elettorato, quello pugliese, che saprà ancora una volta dimostrare di essere libero e di rifiutare qualsiasi imposizione di apparato.

Io Sud è a destra: state per caso tentando di avvicinare qualche consigliere comunale al vostro progetto?

consiglio-comunale-la-maggioranza-22-01-2010Io SUD e' al SUD. E' un movimento di natura territoriale aperto alla gente che crede che il SUD debba diventare artefice del risveglio socio-economico del nostro territorio perché si traduca in nuove e maggiori opportunità occupazionali e di benessere. Non facciamo campagna acquisti, ma stiamo dialogando con tutti ed in particolare con quelli che non si riconoscono più in una politica distaccata dal proprio territorio. Guardiamo al nuovo ma anche a chi crede nel cambiamento come un'opportunità per crescere.

Come giudica Io Sud l'attuale fase altamente litigiosa della amministrazione nocese: va bene o va male?

Non ci piace e crediamo che non piaccia a nessuno compreso il sindaco. In questo modo e' difficile programmare e realizzare. C'e' bisogno di serenita' per tornare a fare una politica seria, più attenta e responsabile che dia risposte concrete a temi importanti come i bisogni sociali, il sostegno alla nostra imprenditoria locale, la crisi del commercio, i problemi occupazionali, il rilancio del settore agroalimentare e zootecnico, la riduzione della spesa pubblica, le energie rinnovabili. Di questo ed altro bisognerà tornare a discutere seriamente e tutelando prioritariamente gli interessi generali. Noi ci faremo promotori anche attraverso il coinvolgimento diretto di associazioni di categoria e di volontariato, artigiani, professionisti, industriali, studenti, operai, donne, uomini, giovani.

Un voto da 1 a 10 al Sindaco Liuzzi sul suo secondo mandato?

Non e' nostra abitudine dare voti.

E perchè?

Ci interessa utilizzare il nostro tempo, risorse ed energie per dialogare e lavorare per il bene del paese. Siamo in forte ritardo e non possiamo perdere l'ultimo treno 2010-2013. Le conseguenze le pagheremmo tutti pregiudicando il futuro delle prossime generazioni.

Un voto da 1 a 10 al presidente Notarnicola sulla gestione del consiglio comunale?

NO COMMENT

E perchè?

Ribadisco, non e' mio costume dare voti, dico solo che l'unico titolato a dare voti e' l'elettore a cui va' dato certamente maggiore attenzione e rispetto.

Un voto da 1 a 10 al lavoro dei consiglieri di maggioranza?

Come sopra

E perchè?

Come sopra

Se dovesse suggerire un provvedimento urgente e di elevato interesse per Noci cosa direbbe a Liuzzi?

consiglio-comunale-la-giunta-22-01-2010Nella situazione attuale e' diventato tutto urgente. Noci ha urgente bisogno di uno sviluppo socio-economico. Noci ha urgente bisogno di nuove opportunità occupazionali che vadano a compensare i posti di lavoro persi negli ultimi anni ma non solo. Ha bisogno di creare le condizioni per nuove opportunità di lavoro per i tanti giovani che oggi hanno difficoltà ad entrare per la prima volta nel mondo del lavoro. Manca un vero e proprio piano occupazionale. Crediamo che l'amministrazione debba aprire un confronto diretto con le associazioni di categoria, gli artigiani, professionisti, industriali. Lo statuto ed i regolamenti comunali prevedono tutta una serie di organismi di partecipazione che andrebbero immediatamente attivati o resi operativi.

Crediamo che invece di parlare solo di individuazione di nuove aree produttive si debba cominciare a parlare di un piano di sviluppo economico condiviso con le associazioni di categoria, gli artigiani, professionisti, industriali. Non basta disegnare su una cartina la nuova area produttiva, anzi il rischio, in questo momento di divisioni su questo argomento, e' di approvare una cosa che poi potrebbe bloccare lo sviluppo economico a Noci. Bisogna invece creare a Noci le condizioni per far crescere le aziende presenti. Bisogna creare le condizioni per attrarre a Noci nuovi insediamenti produttivi. Solo in questo modo riusciremo a creare occupazione e benessere sociale a Noci. Solo in questo modo riusciremo a far decollare l'economia locale.

Proviamo a scommettere: secondo lei, in percentuale di voti, quale potrà essere il probabile risultato elettorale di IO SUD?

Se il nostro impegno politico deve essere fine ad una percentuale elettorale allora avremmo fallito il nostro obiettivo. Potevamo restare dove eravamo. A noi interessa fare politica al servizio del nostro territorio e della nostra gente e basta.

Si può essere forza politica con un gran consenso elettorale e non produrre niente oppure un movimento radicato sul territorio che riesce a recepire i bisogni ed indirizzarne le istanze. Noi vogliamo essere il secondo. Io sono un genitore che ha due figli di 9 e 12 anni, mi preoccupo, come tanti altri genitori, di creare a Noci le condizioni perché i nostri figli possano crescere in un contesto sociale sano e che possano avere nel loro paese l'opportunità' di realizzare le proprie aspirazioni. Mi preoccupo che si crei un contesto sociale più rispondente alle esigenze ed i bisogni di anziani, malati, disabili e di tutte quelle persone in stato di disagio sociale. Mi preoccupo del fatto che le famiglie possano mantenere una propria dignità grazie ad un posto di lavoro. Il risultato elettorale e' ultima cosa di cui ci si deve preoccupare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 228 visitatori e un utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook