ADV

 

Partito Comunista Noci "La delusione per il risultato della lista Italia sovrana e popolare è innegabile"

Della CorteNOCI - Il Partito Comunista di Noci ha diramato un comunicato per commentare il risultato elettorale delle Politiche del 25 settembre 2022. (Foto di repertorio - Il segretario Pierangelo Della Corte)

Comunicato Partito Comunista di Noci sul risultato delle elezioni

La delusione per il risultato della lista Italia sovrana e popolare è innegabile, forse meritavamo di più o forse è giusto che sia andata così. La delusione è un fatto passeggero perché la determinazione di chi è stato capace di raccogliere 70 mila firme a Ferragosto, il coraggio di chi pazientemente in meno di due mesi è riuscito a far conoscere un progetto ed un simbolo nonostante l'oscuramento continuo dei media, la forza di chi ha cercato di scalfire un sistema di potere consolidato da anni non finisce il 25 settembre 2022, anzi si rafforza. Si rafforza perché l'analisi politica che abbiamo cercato di portare in questi giorni all'attenzione degli italiani non si sposta di un millimetro. Leggiamo analisi che si fermano al siamo arrivati primi nominando addirittura Tolstoj (probabilmente non sanno che era russo, il paese a cui vogliono far guerra), come se fosse una gara o la fine del campionato di calcio, come se il destino dei cittadini non conti nulla, come se non fossimo sempre più vicini ad un conflitto mondiale e ad uno tsunami economico. Il fatto oggettivo che hanno decretato le urne non viene per niente toccato dai partiti che sono “andati in Champions League”, cioè che gli italiani hanno bocciato chi ha sostenuto il governo Draghi. Non viene toccato perché probabilmente farebbe cadere il castello di carte costruito nell’ultimo anno, quello del governo dei migliori. Proprio la vittoria del partito degli astenuti dovrebbe far suscitare quantomeno perplessità nei maggiori partiti dell’arco parlamentare, ma questi sembrano essere ormai totalmente estranei dai fatti oggettivi del reale e rinchiusi in una narrativa che ormai mostra le sue crepe. Sì, perché l’astensionismo non è la voce del qualunquismo, ma è la voce del dissenso, di chi ormai ha compreso il lugubre teatrino dei partiti che si azzuffano sui diritti civili, ma che in politica estera e politica economica, i due elementi che realmente caratterizzano gli orizzonti politici, sono totalmente speculari. Infatti, come avevamo previsto, c'è stato solo un cambio di poltrone tra gli stessi che hanno affondato il paese negli ultimi 30 anni, ma la linea politica sarà la stessa: del resto, in meno di una settimana oltre al solito e imbarazzante valzer delle poltrone, il centro destra ha già espressamente dichiarato che la manovra economica la farà con Draghi e darà pieno sostegno all’Ucraina e alla NATO fino alla fine. In altre parole la Meloni, che, come da noi più volte dichiarato, ha attuato un’opposizione solo di facciata per conquistare il voto di milioni di italiani, potrebbe essere tranquillamente segretaria del PD. Passeremo da un governo pro-guerra, pro-Europa, pro-Green pass, pro-sanzioni, ad uno esattamente identico. Proprio questa intercambiabilità lascia sgomenti e non fa altro che confermare la giustezza della nostra posizione in questo momento storico. A pagare le conseguenze di questa compagine di marionette saranno le fasce più deboli, donne e uomini che arrancano per conquistare il necessario per un’esistenza dignitosa, peraltro assicurata dalla nostra inascoltata Carta costituzionale. L’inverno che ci apprestiamo a vivere metterà ancor più a nudo le sperequazioni sociali, alimentate dal feroce sistema del neoliberismo, sempre pronto a decentrare l’attenzione sui diritti individuali, mentre a piene mani sottrae diritti collettivi. I lavoratori e gli studenti delle pizze sono sempre stati manganellati e continueranno a esserlo, ma saranno sempre di più e lì ci troverete, dove siamo sempre stati, al loro fianco!

Partito Comunista - Sez. G. Di Vittorio - Noci

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Truffa di 12.000 euro in danno di un anziano. I Carabinieri di Modugno arrestano una…

31-05-2024

MODUGNO - Questa mattina, i Carabinieri della Compagnia di Modugno hanno eseguito un’ordinanza applicativa della misura cautelare “agli arresti domiciliari”, emessa...

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

“Buon viaggio, Nonna Annina":  il saluto di Tetta a Nonna Annina Lippolis

19-06-2024

LETTERE AL GIORNALE – Pubblichiamo con grande coinvolgimento emotivo la lettera che la signora Tetta, sua vicina e amica, ha...

"Contratti di Quartiere", l'opposizione contraria all'aumento del prezzo degli alloggi di edilizia convenzionata

15-06-2024

LETTERE AL GIORNALE - Riceviamo e pubblichiamo una nota politica dell'opposizione in merito all'aumento del prezzo di vendita degli alloggi...

Appuntamento mensile in biblioteca: come innamorarsi dei libri e dei luoghi che li custodiscono

30-05-2024

NOCI - Riceviamo da parte della maestra Dora Intini (e pubblichiamo con grande entusiasmo) il resoconto di una emozionante e...

Assolti dall’accusa di diffamazione “perché il fatto non sussiste”

27-05-2024

REPLICA DI PAOLO CONFORTI del 29 maggio 2024 Riceviamo e pubblichiamo. Apprendo del comunicato di Scagliarini e Longo ed al fine di...

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...