Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

MercoledÌ, 29 Giugno 2022 - 02:05

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03-05-moreaNOCI (Bari) - La componente di centrodestra che sostiene l'amministrazione Nisi ha incontrato la stampa locale per presentare un bilancio di questi primi sette mesi di "coabitazione" col centrosinistra alla guida della città. Il vero banco di prova sarà il 2014: «E' finito il rodaggio - proclama il presidente del consiglio Stanislao Morea ad apertura di incontro - ora bisogna raggiungere i risultati».

Guai a chiamarli "gruppo Noci2020" dal momento che da pochi mesi è operativa una associazione politico-culturale che si ispira all'esperienza di partecipazione delle passate amministrative, ma che ora assolve ad altre finalità sociali, culturali e ricreative. Sono semplicemente i consiglieri comunali ed amministratori del centrodestra nocese afferenti alle liste civiche Modello Noci (Lippolis, Mastropasqua, D'Onghia), Movimento politico Schittulli (Martellotta) e Città Domani, capitanati dal presidente del consiglio, Stanislao Morea, e dal vicesindaco Marino Gentile. Hanno convocato i giornalisti locali, lunedì scorso, per presentare il lavoro fin qui svolto. Ma perchè? Ci sono crepe nella "coabitazione" fra centrodestra e centrosinistra? E' lo stesso Morea a sgombrare subito il campo dagli equivoci: «Tutte le nostre proposte avanzate in maggioranza non sono mai state disattese. Non siamo qui per attaccare nessuno. Confidiamo nella capacità del sindaco di migliorare la squadra con un maggiore coinvolgimento di tutte le professionalità e competenze che ci sono nelle liste e nei movimenti di maggioranza».

FINE DEL RODAGGIO - L'analisi di Morea sulla situazione dell'amministrazione è chiara: «Dopo 7 mesi di governo col centrosinistra crediamo necessario fare il punto con i cittadini tramite la stampa. Il 2013 è stato l'anno del rodaggio per questa amministrazione che ha visto la luce nel maggio 2013. Siamo stati quindi frenati nell'operatività dalle scelte di un bilancio tecnico e non politico fatto dal commissario Minervini. Ora. però. c'è spazio per scelte poiitiche vere, fatte da questa amministrazione per il 2014 e verificabili chiaramente entro l'approvazione del bilancio 2015. Sappiamo bene che questa è una amministrazione nata dalle urne le quali hanno attribuito la maggioranza dei consiglieri al centrodestra ed il sindaco al centrosinistra. Di lì siamo partiti anche con lo sguardo attento alla programmazione dei fondi europei 2014-2017 che partirà a marzo: ve lo immaginate cosa sarebbe accaduto con un commissario prefettizio? Chi si sarebbe seduto ai tavoli della programmazione? Il commissario? Noi abbiamo scelto responsabilmente, in un momento in cui i fondi comunali sono sempre più pochi, di rimboccarci le maniche e collaborare. Noi non abbiamo avuto dubbi. Tutti noi del centrodestra la pensavamo così anche se poi una parte si è defilata (Ex-PDL ora FI)». 

OBIETTIVI PER IL 2014 - Morea quindi rilancia gli obiettivi per il 2014 su cui si deve impegnare l'amministrazione: bilancio sociale, rilancio delle attività economiche e completamento delle opere pubbliche avviate.  «Dobbiamo necessariamente lavorare per un bilancio sociale capace di comunicare meglio, in termini di servizi, l'operato e le scelte dell'amministrazione, e dobbiamo intervenire sulla fiscalità locale segmentando i contributi dei cittadini. Bisognerà riprendere il tema del lavoro con un tavolo sulla piccola e media impresa, sulle partite iva, sui professionisti, che sono la spina dorsale dell'economia italiana. Noi come centrodestra vogliamo dialogare con i datori di lavoro, mentre il centrosinistra spesso dialoga solo con i lavoratori. In questo siamo diversi, ma dobbiamo collaborare e trovare occasioni di crescita con piani di azioni mirate ai prodotti locali, al centro storico, al sistema fieristico ecc. E poi dobbiamo rilanciare e completare le opere pubbliche avviate, che per noi non sono solo i Contratti di Quartiere, ma i ben 20 milioni di euro di finanziamenti che siamo riusciti a reperire e che vanno spesi per le opere. E poi il problema dell'ambiente, che non è solo quello della differenziata, dei rifiuti che devono essere visti come una risorsa e non solo come costo, ma è anche il tema della qualità della vita, delle minori emissioni di CO² ecc». Una certezza: «Il 2014 sarà l'anno di avvio per portare ad obiettivo i 15 punti programmatici che il centrodestra ha promosso e che poi sono confluiti nelle linee programmatiche. Faremo sentire il fiato addosso per non fare galleggiare l'amministrazione perchè è finito il rodaggio, ora bisogna raggiungere i risultati e per farlo bisogna coinvolgere tutte le forze in campo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 726 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...