ADV

 

Asl Bari: acquistati 12 mammografi digitali 3D per ospedali e distretti

02 05 mammografoBARI – Il primo dei 12 mammografi acquistati dall’ASL Bari è in fase di installazione nell’Ospedale San Paolo. Seguiranno tutti gli altri, secondo un cronoprogramma che scandirà a tappe forzate il profondo rinnovamento e potenziamento del parco macchine in ambito senologico, determinando il completo passaggio all’innovativa tecnologia digitale e 3D.

La ASL Bari, chiusa in tempi brevi la fase di acquisizione con gara pubblica, ora sta affrontando il momento più importante della posa in opera e, quindi, dell’entrata in servizio dei mammografi di ultimissima generazione, dotati di tecnologia in Tomosintesi (3D). Il piano prevede l’assegnazione a tutti i Centri di Senologia ambulatoriali e ospedalieri che partecipano al programma di screening organizzato, previsto dai LEA - livelli essenziale di assistenza. Gran parte dei macchinari sarà posizionato tra marzo ed aprile su tutto il territorio di competenza della ASL.  

Il mammografo 3D: un enorme passo in avanti

Dal punto di vista tecnologico, i 12 mammografi rappresentano  un enorme passo avanti per le indagini senologiche e lo screening di massa per la prevenzione del cancro alla mammella. La funzionalità della mammografia 3D integrata fornisce un quadro estremamente nitido e dettagliato per il rilevamento e la diagnosi del carcinoma mammario con una vista in tre dimensioni ottenuta impiegando la stessa dose dell'acquisizione 2D standard. In sostanza, maggiore qualità delle immagini, diagnosi migliori e più rapide, maggiore sicurezza per le pazienti. Inoltre, saranno possibili anche procedure interventistiche grazie all’evoluzione della tecnologia introdotta.

La Breast Unit del San Paolo

Il servizio di Senologia - U.O.C. di Radiologia dell’Ospedale San Paolo, sede della Breast Unit, sarà dotato di due mammografi nuovi che si aggiungeranno a quello già in uso, anch'esso 3D. Il parco macchine sarà completato anche da un modulo con Biopsia in tomosintesi; sarà possibile cioè eseguire biopsie mammarie in 3D, con una precisione millimetrica, riuscendo così a fare diagnosi certa anche di lesioni piccolissime.

Una novità importante sarà anche la creazione del Centro Screening di cui ogni Breast Unit si deve dotare, come da recentissime  indicazioni ministeriali. Il centro, che sarà ospitato nell’Ospedale “Di Venere” di Carbonara, coordinerà i vari centri periferici eseguendo le letture degli esami mammografici e i relativi approfondimenti diagnostici e  anch'esso sarà dotato di due nuovi mammografi con tecnologia 3D, di cui uno con sistema di biopsia in tomosintesi.

Sul versante delle liste d’attesa, infine, sarà fondamentale il decollo definitivo dello screening mammografico, che garantisce gratuitamente la mammografia a tutte le donne da 50 a 69 anni (tra Bari e provincia circa 183mila). La crescita dell’adesione, che avviene su chiamata diretta attraverso lettera inviata dalla ASL, e la maggiore efficienza del servizio – grazie all’assegnazione di tecnici dedicati reclutati da graduatoria di concorso già disponibile - potranno avere un effetto positivo anche sulla senologia clinica, liberando spazi per le donne non in età da screening, di fatto accorciando le liste d’attesa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...