ADV

 

Francesco De Tommasi
Dott. Francesco De Tommasi

COVID e tamponi: tutto quello che c'è da sapere

 

NOCI - COVID-19, sintomi e tamponi. Il numero dei contagi cresce (seppur meno rigorosamente rispetto ai paesi limitrofi e al resto d’Italia) anche nella nostra città. E davanti ai ritardi del tracciamento dell’ASL e alla paura del virus che colpisce molti nostri concittadini, ci è sembrato giusto interpellare un esperto per chiarire alcuni dubbi.
Così abbiamo incontrato il dottor Francesco De Tommasi, fiduciario dei medici di medicina generale di Noci e membro del Centro Operativo Comunale, che ha risposto a tutte le nostre (e le vostre) domande. 

Dottore, 59 contagi a Noci. I numeri che ci vengono comunicati sono veritieri?
«I numeri che comunica il Sindaco fanno riferimento ai dati ufficiali, forniti dalla Prefettura. I nostri, cioè quelli raccolti grazie alla rete di medici e pediatri del Comune, sono leggermente differenti. Esiste infatti un piccolo ritardo tra quanto scopriamo di giorno in giorno e quanto poi reso noto dalla Prefettura. Un ritardo, però, che è soltanto comunicativo. La nostra attività ci permette di intercettare subito i casi positivi, isolarli e procedere al tracciamento prima che il virus si diffonda.»

C'è tanta differenza?
«La differenza è minima per il numero dei contagi. Esiste maggiore discrepanza invece per quanto riguarda le persone messe in isolamento. A noi ne risultano più di 100, quasi il triplo rispetto a quelle comunicate dalla Prefettura.»

Ed è un dato preoccupante?
«No, al contrario. Avere più gente in isolamento significa intercettare più persone che sono state potenzialmente a contatto con il virus e che quindi potrebbero infettarne delle altre. La nostra attività di controllo ci sta permettendo di contenerne la diffusione.»

Va letta in questo senso anche l’ultima ordinanza del Sindaco?
«Sì esatto. Le scelte fatte fino a questo momento vanno viste come una decisa attività di prevenzione. Il nostro lavoro ci ha permesso fino ad ora di arginare la diffusione del virus negli ambienti ritenuti di volta in volta più a rischio.»

Controllo che adesso potrà essere fatto con uno strumento in più: lo screening di massa.
«Da lunedì è possibile effettuare tamponi istantanei (o antigenici) presso il Foro Boario. Grazie all’impegno dell’amministrazione comunale e di Lucea, sarà possibile (lo è gia, ndr) dare il via a una attività di monitoraggio sulla diffusione del virus quasi in tempo reale.»

Come funziona?
«Una volta effettuata la richiesta, verrà comunicata dal laboratorio di analisi Lucea la prima disponibilità per poter effettuare il tampone. Durante la prenotazione saranno richiesti i dati personali dell’utente e l’indicazione del suo medico di base. Una volta fatto il test, a distanza di poche ore, il cittadino e il suo medico curante riceveranno l’esito via mail.»

Sarà gratuito?
«No, il tampone istantaneo sarà a pagamento e avrà un costo di circa 30 euro. Esiste tuttavia la possibilità di fornire un particolare supporto a quei cittadini che dovessero avere particolari difficoltà o necessità, a discrezione del medico curante.»

Vuole dare qualche consiglio per mettere di sfruttare al meglio questa possibilità?
«Il mio invito è quello di utilizzare questa grande opportunità messa a disposizione dal Comune di Noci e da Lucea per poter dare un’accelerata decisa alla lotta al Coronavirus. Consiglio ad ogni cittadino, prima di effettuare autonomamente la prenotazione, di consultare il proprio medico curante. In questa maniera, spiegando bene la sintomatologia che si ha e/o i contatti che si sono avuti con persone risultate positive, il medico può consigliare di intervenire con un tampone istantaneo o suggerire una soluzione diversa.»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

Furti di farmaci: un arresto e 20 indagati da parte dei Carabinieri del Nas

10-04-2024

BARI - I Carabinieri del NAS di Bari hanno notificato un Avviso di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di 20...

Triggiano e Grumo Appula  - Si assicuravano il voto per 50 euro; i Carabinieri eseguono…

04-04-2024

Agli arresti domiciliari anche il Sindaco di Triggiano BARI - I Carabinieri del Comando  Provinciale di Bari e della Sezione di...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...