ADV

 

Nasce il Comitato per la Salute - Noci

Una petizione per la riqualificazione del Presidio Ospedaliero

02 06 ospedale noci ingressoLa mancanza a Noci di un Presidio Ospedaliero organizzato e funzionante al servizio della cittadinanza ha fatto nascere nella Comunità Nocese l’esigenza di richiamare alla attenzione di tutti la necessità di avere nella nostra città una struttura adeguata per la Tutela della nostra Salute.

Invero, in un tempo come il nostro nel quale si afferma con forza il principio del “Rispetto Primario per la Salute”, come paradigma di un procedere sociale equilibrato e solidale al passo con i tempi, avvertiamo l’esigenza di richiedere  con forza e chiarezza che si ponga mano,  con decisione e determinatezza, a rendere concreta la possibilità che il cittadino nocese possa - smessi i panni del poveruomo errante alla ricerca di un posto in cui curarsi - almeno nelle situazioni di prima urgenza – trovare  in loco una struttura ospedaliera capace di dare quel primo ed indispensabile intervento che possa salvargli la vita.

Tale esigenza, sempre avvertita, ha avuto il suo manifestarsi più forte a seguito del luttuoso episodio  verificatosi lo scorso mese di novembre 2020 in piazza Garibaldi, che ha suscitato profondo sconcerto nella comunità nocese e che ha fatto emergere ancora con maggiore vigore la non più rinviabile soluzione che renda la struttura ospedaliera di Noci sita in via Repubblica non solo un punto medico poliambulatoriale, così come è stato recentemente riconvertito,  ma anche una struttura più adeguata alle necessità sanitarie della comunità nocese.

Lo stesso Presidio Ospedaliero di Noci, infatti,  così come detto riconvertito di recente in punto medico poliambulatoriale, subendo un importante intervento di ristrutturazione degli spazi interni, versa oggi  in uno stato non confacente alle reali necessità della nostra comunità  che vede sia un mancato adeguamento delle attrezzature inserite all’intero del plesso poliambulatoriale, sia una carenza di mezzi per il servizio di emergenza urgenza non in grado di sopperire alle svariate richieste di intervento recepite dal 118 regionale.

Ne deriva pertanto la necessità di rendere operativa ed efficace la “Piastra ambulatoriale” esistente, attivando i servizi annessi e connessi nel rispetto della legge vigente, allo scopo di rendere più efficiente il cosiddetto Presidio Ospedaliero Nocese, evitando ai cittadini residenti spostamenti affannosi verso strutture dei paesi viciniori meglio funzionanti.

Per tali motivi è necessaria un’opera comune che veda impegnata la cittadinanza tutta alla sottoscrizione di una petizione popolare (a breve sulla piattaforma change.org) che porti al riadeguamento di un Punto di Primo Intervento di Noci e ad un potenziamento, attraverso personale, mezzi e attrezzature medicali del servizio di emergenza urgenza. A tale scopo è già attiva una pagina Facebook intitolata “Comitato per la Salute Noci” dove chi vuole può iscriversi per condividere necessità e proposte per il futuro del plesso ospedaliero.

                                                                                                   Comitato per la Salute - Noci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

GdF Bari: evasione fiscale - Sequestri di beni per un valore di circa 5 milioni…

20-02-2024

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a decreti di sequestro preventivo di beni, per un...

Castellana Grotte - Maltrattamenti in famiglia. Notifica di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare…

15-02-2024

CASTELLANA GROTTE - I Carabinieri della Stazione di Castellana Grotte hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare, emessa...

Esecuzione di una ordinanza di misura cautelare personale per detenzione e porto illegale di armi

06-02-2024

MONOPOLI - I Carabinieri della Compagnia di Monopoli hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale –...

Associazione per delinquere dedita ai furti e rapine in abitazione. 8 misure cautelari eseguite dai…

21-01-2024

BARI - Il 17 gennaio, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati in fase esecutiva dai militari dei reparti competenti...

GdF Roan Bari: sequestrati circa 3 quintali di oloturie

21-01-2024

BARI - Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso...

GDF Legione Allievi Bari: giuramento di fedeltà alla Repubblica Italiana e di consegna delle fiamme…

12-01-2024

BARI - Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di...

NECROLOGI

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

Ci lascia il diacono Pinuccio Carucci

16-03-2023

NOCI - E' venuto a mancare questa mattina dopo una lunga malattia il diacono permanente Pinuccio Carucci all'età di 67...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...