ADV

 

All’Ospedale Di Venere biopsie in 3d dei tumori al seno: esami più precisi e meno attese per le pazienti

03 17 equipe di venere BARI - L’unità operativa Screening mammografico dell’Ospedale di Venere si è dotata di una postazione per eseguire indagini in 3d per la diagnosi precoce e il trattamento del tumore al seno: è la seconda apparecchiatura, in aggiunta a quella in uso all’Ospedale San Paolo, che permette di eseguire esami più precisi nei casi di lesioni sospette e che contribuisce a ridurre drasticamente le attese per le pazienti.

Si tratta della Biopsia stereotassica con guida mammografica tridimensionale, ossia un prelievo minimamente invasivo di frammenti mammari che viene eseguito nelle donne con test di screening dal risultato dubbio e che permette al medico di individuare lesioni anche di 2 millimetri e capire la tipologia di micro calcificazione.

“Grazie a questa nuova dotazione tecnologica – dice il direttore generale ASL, Antonio Sanguedolce – raddoppiamo la capacità diagnostica in ambito senologico, perché si tratta della seconda apparecchiatura, in aggiunta a quella già in uso presso l’Ospedale San Paolo a disposizione delle pazienti. Nello stesso tempo – aggiunge - riduciamo da 40 a 10 i giorni di attesa per le donne con esito dubbio del test di screening e che necessitano quindi di un esame di approfondimento. L'attività interventistica sotto guida stereotassica al Di Venere è un ulteriore investimento attivato dalla ASL per potenziare la rete oncologica aziendale, che, in ambito mammografico, può contare su uno strumento ancora più efficiente per dare una risposta alle donne con patologia senologica e fare indagini con immagini di altissima definizione e qualità”.

La biopsia con mammografo 3d è una procedura minimamente impattante sulla paziente e ha una durata limitata, stimata generalmente in venti minuti. La dottoressa Alessandra Gaballo, senologa responsabile della UOSVD Screening mammografico della ASL, spiega che si tratta di un “intervento ambulatoriale per il quale non serve il ricovero. Il prelievo – aggiunge la senologa - viene effettuato con una macchina certificata a livello nazionale ed europeo che, a sua volta, aspira mediante un ago tessuti mammari sotto la guida precisa del mammografo 3d – prosegue la dottoressa – grazie al quale è possibile individuare lesioni millimetriche con estrema precisione”.

L’attività interventistica con guida stereotassica si aggiunge alla attività di prelievo sotto guida ecografica che nel corso del 2022 ha registrato solo presso l’ospedale Di Venere 240 procedure. La tipologia di prelievo viene stabilita dal medico in base al tipo di lesione e alla densità mammaria della paziente.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

ADV

 

 

Informazione pubblicitaria

tatulli noci24 ok

 

 

Informazione pubblicitaria La pubblicità

 

 

ADV

FUORI CITTA'

Sigilli ad autodemolitore abusivo: sequestrata area di 11.000 mq

10-05-2024

GIOIA DEL COLLE – Nei giorni scorsi, i militari del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (NIPAAF) del...

Altamura: rifiuti tombati in cava

30-04-2024

ALTAMURA - I militari coordinati dal Gruppo Carabinieri forestale di Bari, con l’ausilio del Reparto Carabinieri Parco Nazionale dell’Alta Murgia e...

Bari - Scoperto un deposito di sostanze stupefacenti. Arrestato un 24enne

23-04-2024

BARI - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Bari San Paolo hanno arrestato in flagranza di reato un 24enne...

Bari e Capurso: custodia cautelare nei confronti di otto persone per i reati di lesioni…

15-04-2024

BARI E CAPURSO - Nella prima mattinata di sabato i Carabinieri della Compagnia di Bari San Paolo e della Stazione CC...

GdF Bari: ordinanza di misure cautelari nei confronti di 7 persone per corruzione, turbata libertà…

10-04-2024

BARI - I finanzieri del Comando Provinciale di Bari stanno dando esecuzione a Bari e provincia a un’ordinanza applicativa di misure...

Bari: i Carabinieri scovano centinaia di reperti archeologici nell’abitazione di due pensionati

10-04-2024

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Carbonara, in collaborazione con militari del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale e del NIPAAF...

NECROLOGI

Addio a Nicola Giacovelli: lo “scalpellino" nocese che fu internato nei lager nazifascisti

11-04-2024

NOCI – La comunità nocese dice addio a Nicola Giacovelli, padre del dott. Francesco Giacovelli, uno dei nostri architetti più...

Addio a Oronzo Colucci: aveva dedicato gran parte della sua vita al volontariato

19-08-2023

NOCI – Una gravissima perdita per Noci: ci lascia Oronzo Colucci, amatissimo dalla comunità per le sue virtù di incondizionato...

Addio a Leo Morea: padre coraggio al fianco delle vittime della strada

02-08-2023

  NOCI – Ci ha lasciati il 2 agosto il nostro concittadino Leo Morea, che pur vivendo a Milano, aveva lasciato un...

Addio alla fotografa Marta Attolini: il ricordo della nipote Angela Bianca Saponari

22-07-2023

NOCI - Ci ha lasciati lo scorso 28 giugno la nota fotografa nocese Marta Attolini, figlia dell'apprezzatissimo Giovanni Attolini, da...

Ci ha lasciato Giovanni Miccolis

08-07-2023

NOCI - E' venuto a mancare all'età di 70 anni Giovanni Miccolis, dipendente comunale in quiescenza e da sempre...

Mondo del giornalismo in lutto per la scomparsa di Patrizia Nettis

30-06-2023

Alla famiglia il sentito cordoglio della redazione di NOCI24.it. NOCI - E' scomparsa all'impovviso due giorni fa all'età di 41...

LETTERE AL GIORNALE

Associazioni e comitati contro la potatura drastica degli alberi del perimetro urbano

27-02-2024

“Eco Eventi OdV” e “Comitato di quartiere via T. Fiore” hanno incontrato l’assessora Checca Tinella e il responsabile del verde Giuseppe...

Se sarà femmina chiamiamola Crimea!

26-11-2023

LETTERE AL GIORNALE - Ci sono luoghi della terra che per la loro storia, la molteplicità degli accadimenti di cui...

L'occupazione persa, una famiglia a carico e il dover ricominciare da zero dopo la pandemia:…

26-11-2023

LETTERA AL GIORNALE - Antonio (questo il nome di fantasia che gli daremo) ha voluto raccontarci la sua complessa e...

Il centrodestra in salsa nostrana

08-06-2023

LETTERE AL GIORNALE - Egregio Direttore, la ringrazio di cuore preventivamente qualora deciderà, con generosità, di pubblicare questo mio umile e...

Alluvione in Emilia-Romagna, il racconto di un nostro concittadino

21-05-2023

FORLÌ - Sono a Forlì, è martedì 16 maggio, sono le 19:00, piove ormai da circa diciotto ore ed il...

1984

19-04-2023

LETTERE AL GIORNALE - Cari concittadini, non era mia intenzione tediarvi nuovamente con le mie elucubrazioni sull'Idra a otto teste che...