Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

03-09-noci-fa-la-differenza-4RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - E' come avere un'auto parcheggiata in garage: produce costi anche da ferma. Così, nonostante sia immobile da mesi, il progetto di raccolta differenziata porta a porta "Noci fa la differenza", ha già accumulato spese per 9.666,24 euro. Giusto il tempo di presentare l'iniziativa alla stampa il 3 aprile scorso, e un mese dopo (10 maggio), l'Associazione di promozione sociale Murgiambiente, partner tecnico dell'iniziativa, ne chiedeva il pagamento, liquidato con Determina n° 531 del 18/7/2012.

Tanto però non è bastato all'Associazione per l'aggiornamento della pagina Facebook dedicata, che contrattualmente pagata per farlo, è fermo al 6 giugno. Il fatto grave è che, insieme alla pagina Facebook è fermo l'intero progetto, di cui si sono perse le tracce con la fine dell'anno scolastico. La Scuola è uno dei pochissimi luoghi dove l'associazione Murgiambiente ha "comunicato" il progetto (dal 7 al 10 maggio presso la scuola elementare "Cappuccini" e "alcune giornate per entrambi i plessi della scuola media Gallo-Pascoli"), sbandierato in ogni occasione per un anno dall'Assessore competente, e svanito nel nulla.

Così come sono volutamente fermi a dicembre 2011 i dati sulla raccolta dei rifiuti, che il Comune di Noci dovrebbe registrare mensilmente sul portale ambientale della Regione Puglia, forse proprio per non allarmare i cittadini. E allora è lecito chiedere: a fronte della somma pagata, pari a un terzo dell'intero costo del progetto, cosa è stato prodotto? E' stato svolto 1/3 del lavoro? Sono stati raggiunti i risultati attesi? Chiediamo pertanto che l'Amministrazione comunale e il partner tecnico promuovano un'incontro pubblico per spiegare ai cittadini cosa intendano fare di questa sperimentazione, ma più in generale, del problema rifiuti.

Sono mesi che parliamo del paradosso di un'iniziativa che, messa in campo per aumentare la raccolta differenziata, diminuire i costi di smaltimento in discarica ed evitare il salasso dell'ecotassa regionale, oltre a non raggiungere nessuno degli obiettivi, sperpera ulteriore denaro dei contribuenti. Visto che ormai è una cosa certa, ci dicano: quanto pagheremo per l'ennesimo aumento della Tarsu?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 169 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook