Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

Domenica, 3 Luglio 2022 - 17:34

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

blog tommaso turi



Mario Gabriele (1952) e Giovanni Laera (1980) sono gli autori dell’eccellente lavoro avente per oggetto il Dizionario etimologico del dialetto nocese (Edizioni Cooperative Meridies, Noci 2014): quest’opera, oltre alla presentazione del Sindaco di Noci e del Presidente del Gruppo di Azione Locale “Terra dei Trulli e di Barsento”, non ha alcun degrado scientifico e tecnico, salvo che nelle “note”, dove, per esempio, non si usa più indicare le pagine con l’abbreviazione p. o pp: ormai, s’inserisce soltanto il numero finale che coincide con la pagina o con le pagine.

Gli “appunti” geo-strutturali di Laera (cf pp.11-35) e “terminali” di Gabriele (cf pp.319-344) conferiscono al “corpo del dizionario” (cf pp.37-316) un’ulteriore peculiarità positiva, che completa, integra e amplia il patrimonio storico del dialetto di Noci (cf pp.32-33): patrimonio che, dal punto di vista degli elementi fondazionali, va, comunque, aggiornato con altri lavori pubblicati, pur non avendo la stessa caratura linguistica del nostro dizionario (cf le opere che si trovano nella Biblioteca comunale “Mons.A.Amatulli” di Noci).

Dal punto di vista dell’orizzonte culturale e dei fermenti innovativi della linguistica connessa alle neuroscienze, il Dizionario presenta due limiti oggettivi, facilmente superabili: il primo limite riguarda l’”aspetto comparativistico” col dialetto dei Comuni limitrofi e con le aree linguistiche prevalenti poiché la comparazione non solo fa emergere l’originalità assoluta di alcuni termini ma anche l’originalità relativa della materia, che va oltre l’eccentricità localistica, che è, a sua volta, il risvolto negativo dell’incapacità di sfidare la complessità del mondo in via di globalizzazione. Il localismo appartiene al passato e non al futuro. Il secondo limite oggettivo del Dizionario attiene alla mancanza delle nuove parole dialettali di Noci, che sono presenti, nella quasi totalità, nell’ambiente giovanile e scolastico, anche universitario. La contaminazione tra i dialetti ha fondato un nuovo dialetto di Noci: un’ analisi sul campo dell’interdipendenza tra i dialetti intergenerazionali è sufficiente ad accertate questo segmento neo-logico e noologico.

A monte di questi limiti, c’è, soprattutto, la distanza culturale che sussiste tra la memoria e la profezia: la memoria, riferita al passato, si compiace della tradizione e della “compagnia del presente” mentre la profezia, riferita al futuro, sfida la “compagnia dell’utopia possibile”. La precomprensione storiografica del dialetto di Noci guarda alla nostalgia del passato, rendendolo un museo sacro mentre la precomprensione storiografica del “nuovo dialetto” di Noci guarda alla nostalgia del futuro. La storia non si ripete mai: quando si dice che chi non conosce il passato sarà costretto a riviverlo si dice una chiacchiera logica ed epistemologica poiché il presente è il futuro che non c’è più e basta.

Al netto di queste questioni “metadialettologiche”, il Dizionario di Gabriele e Laera (attenzione alla non omogeneità tra l’autore in copertina e i due autori del frontespizio che è la fonte della citazione di ogni libro) è un lavoro esemplare, dignitoso e ponderoso che va divulgato alla luce, però, delle nuove acquisizioni neuroscientifiche e neurotiche: queste nuove acquisizioni ci dicono che la stessa parola, vista e letta dalla stessa persona, non sempre viene vista e letta allo stesso modo perché l’elettricità che connette le parti del cervello umano non sempre ha la stessa frequenza e la stessa velocità.-

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 445 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Santeramo in Colle. Rapina a un anziano. Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare

18-06-2022

SANTERAMO IN COLLE - I Carabinieri della Stazione di Santeramo in Colle hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di una misura...

Bari - Siglato un protocollo d’intesa tra l’Università di Bari e l’Arma dei Carabinieri

18-06-2022

BARI - Il 15 giugno 2022, presso la sede del Comando Legione Carabinieri “Puglia”, il Magnifico Rettore dell’Università agli Studi di...

Eseguita dai Carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 3 persone per una violenta…

31-05-2022

BARI - I Carabinieri della Stazione di Bari Picone hanno dato esecuzione a un’ordinanza applicativa di misura cautelare emessa dal Gip...

Bari - Mostra di uniformi storiche dei Carabinieri nel palazzo della Città Metropolitana

31-05-2022

BARI - Nella splendida cornice del salone del colonnato del palazzo della città metropolitana di Bari, il Comando Legione Carabinieri “Puglia”...

Molfetta - Minorenne trovato dai Carabinieri con una pistola mitragliatrice

24-05-2022

MOLFETTA - I Militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Molfetta hanno arrestato in flagranza di reato un minore del...

Studenti in visita alla Compagnia Carabinieri di Monopoli

22-05-2022

MONOPOLI - Circa 10 alunni dell’Istituto Comprensivo “C. Bregante – A. Volta” sono stati accolti dai Carabinieri del Comando Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...