Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

europarlamento  ELEZIONI EUROPEE  25 maggio 2014  NOCI (Bari)

Risultati: VOTI DI LISTA--> --|-- PREFERENZE --> --|-- AFFLUENZA--> --|-- SCARICA I DATI UFFICIALI -->

04-08-convegno-ncd07NOCI (Bari) - Domenica sera è stato a Noci il Sottosegretario di Stato per il lavoro e le politiche sociali, il senatore Massimo Cassano, il quale ha partecipato ad un incontro organizzato da NCD Noci presso il "Chiostro delle Clarisse". Tema della serata "Lavoro ed occupazione - Noci dalla città metropolitana all'Europa". Ospite della serata anche Massimo Ferrarese, responsabile NCD per il Salento e candidato all'Europee di maggio per NCD.

Più che un convegno, come annunciato alla vigilia, si è trattata di una occasione per rilanciare la visione e le attese del popolo di NCD sia in merito al proprio partito, sia in merito all'Italia. Sullo sfondo e mai pienamente affrontate le parole chiave di "occupazione" e "città metropolitana" risuonate, invece, nelle domande di apertura di numerosi aderenti ad NCD Noci. Ad aprire la serata è stato il consigliere comunale, Francesco Gentile, il quale è partito dalla drammatica situazione socio-economica locale, dalla perdita di numerosi posti di lavoro e dalla disperazione dei 50enni espulsi dal mercato del lavoro per giungere a definire "opportuno" l'appoggio dato da NCD al Governo Renzi per provare a rilanciare il tema del lavoro, fare qualcosa di concreto con la speranza che la notevole disoccupazione attuale sia solo un fatto episodico e non strutturale per l'economia italiana. L'avv. Claudio Cazzolla ha presentato il tema strettamente attuale della soppressione delle province e della nascita delle città metropolitane, percorso iniziato con il disegno di legge Delrio che dovrà proseguire poi con la riforma del titolo V della Costituzione. L'obiettivo sostenuto anche da NCD è quello della riduzione dei costi della politica. Linda Gigante, membro del dipartimento politiche sociali di NCD Noci, ha posto l'accento sulle difficoltà delle piccole e medie aziende italiane sempre più strette fra il dedalo burocratico italiano e gli elevati oneri fiscali a cui si aggiunge la mancanza di commesse in questo periodo di crisi. La domanda rivolta al sottosegretario è: "cosa fare?".

04-08-convegno-ncd02Accalorato ed appassionato è invece il discorso di Stefano Matarrese di NCD giovani Noci: «Qui in NCD ho ritrovato la militanza grazie a Conforti e Cassano. E NCD potrà dare risposte concrete ai problemi del paese». Beatrice Dongiovanni ha poi chiesto cosa potranno aspettarsi i giovani italiani da questo governo, mentre Lucia Pace, emigrante nocese tornata a vivere a Noci, chiede ai politici presenti un impegno concreto per cercare di attrarre investimenti privati nel sud Italia. Pietro Fauzzi, sindacalista, esprime fiducia nel Governo Renzi e manifesta speranza nei confronti del contratto di garanzia per i giovani.

04-08-convegno-ncd05Il consigliere comunale NCD, Paolo Conforti, invita il candidato Massimo Ferrarese, qualora eletto a Strasburgo, ad impegnarsi a far lavorare le aziende del sud. Conforti poi presenta un breve excursus sull'attività svolta da NCD in consiglio comunale con riferimento alla riadozione del PPA (Piano Pluriennale di Attuazione), delibera rinviata dalla maggioranza e che invece NCD vorrebbe rivedere presto in consiglio, ed all'affidamento di Pozzo Pizzarelli all'Arif, proposta su cui NCD si era espressa contro proponendo, invece, la gestione diretta da parte del Comune. Infine NCD ha poi votato il provvedimento della maggioranza «perché siamo un’opposizione costruttiva, non vogliamo ostacolare nessuno, noi siamo per fare andare avanti le cose e siamo pronti, ripeto, a dare il nostro consenso e il nostro voto in consiglio comunale affinché le cose vadano avanti».

04-08-convegno-ncd09Dopo è stato il turno di Damiano Somma, consigliere provinciale NCD, il quale ha apprezzato la scelta di abolire le province per far posto alle città metropolitna, come nel caso di Bari, ma si è interrogato sulle funzioni e sulle potenzialità non chiare di questo nuovo ente. Il consigliere regionale NCD, Domenico Lanzillotta, ha invitato tutti i militanti a "portare la propria pietra" per la costruzione di un partito forte e capace di mettere le persone al centro delle scelte, locali ed europee. A tal proposito Lanzillotta ricorda alla platea di aver partecipato nei giorni scorsi ad un seminario sui fondi strutturali 2014-2020 a Bruxelles.

04-08-convegno-ncd11Antonio Camporeale, anch'egli consigliere regionale NCD, ha lanciato un segnale in distonia con i precedenti in merito all'adesione di NCD al governo Renzi:  «Noi siamo NCD, ma non il governo Renzi, ricordiamolo a tutti». E sulle città metropolitane: «Le città metropolitane ora ce le abbiamo, ma cosa ne facciamo? Bisognerà deciderlo». Camporeale esprime poi il suo punto di vista sul partito «la nostra scelta non deve essere quella fra un aprtito di tanti, ma non buoni, o pochi, ma buoni. Noi dobbiamo avere l'ambizione di essere un partito di tanti e buoni».

04-08-convegno-ncd13Massimo Ferrarese, candidato alle europee per NCD, ha parlato di collaborazione fra le istituzioni e di un maggior impegno della politica nel risolvere i problemi della gente. Anche il sud Italia, secondo il ragionamento di Ferrarese, paga le tasse e pertanto i cittadini hanno il diritto di essere ascoltati. Immancabile l'appello al voto per NCD alle europee ed al sostegno di un partito che ascolta la base e ne interpreta i bisogni.

04-08-convegno-ncd22Per ultimo l'intervento del sottosegretario Massimo Cassano il quale ha ricordato alla platea il coraggio avuto da Renzi nel vincere le resistenze nel suo partito, così come il coraggio di un gruppo di amministratori e politici ex-pdl di aderire a NCD e di credere in questo nuovo progetto. Difende la scelta di abolire il Senato e di permettere, dopo anni di diminuzioni, l'aumento di 80€ in busta paga. Difende la riduzione degli stipendi dei top manager pubblici e difende l'impegno promosso dal Governo a favore dell'occupazione giovanile ritenuta una sfida decisiva per la politica. E difende, ancora una volta, la scelta di Alfano di sganciarsi da Berlusconi e dal suo partito «in cui si parlava solo dei problemi di giustizia di Berlusconi e non dei problemi del paese» per fondare NCD. 

All'incontro ha preso parte anche il sindaco di Alberobello, Michele Longo. Nessuna partecipazione al convegno, invece, da parte del presidente del consiglio Stanislao Morea, del vicesindaco Marino Gentile e dei consiglieri di Lista Schittulli e Modello Noci, i quali, pur avendo mostrato interesse per NCD e partecipato alle conventions di Roma e Bari, hanno disertato l'evento. Una assenza che ha destato qualche sospetto, più di una eventuale presenza, anche perchè negli scorsi giorni gli amministratori nocesi di centrodestra hanno partecipato al medesimo seminario sui fondi strutturali 2014-2020 a Bruxelles a cui ha partecipato il consigliere regionale Lanzillotta e vi sarebbero foto che attesterebbero un loro incontro: solo una coincidenza? Difficile crederlo, ma finora non vi è stato nessun chiarimento circa il rapporto fra Morea e NCD.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 206 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook