Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 21 Settembre 2020 - 15:30
 

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 
Nelle regioni del SUD c'e' un forte sentimento e desiderio di riscatto, c'e voglia di un partito del SUD.

regionali-poli-bortone-a-noci-1NOCI (Bari) - IO SUD e' presente anche a Noci ma non e' un cartello elettorale o un comitato aperto il tempo di una campagna elettorale. IO SUD e' una realtà anche a Noci da alcuni mesi grazie ad Adriana Poli Bortone ed a tanti nocesi che hanno deciso che, insieme, si può dar vita ad un grande progetto. Un progetto che dopo le regionali darà vita ad un grande partito del SUD che si potrà finalmente contrapporre alla Lega, in modo tale che anche il nostro Mezzogiorno potrà avere diritto di cattedra nel governo.

 

Infatti sabato 13 marzo Adriana Poli Bortone e' voluta essere a Noci per confermare il suo impegno ed stringere un patto con i nocesi. Ancora pochi giorni e poi con il voto gli elettori potranno decidere il futuro della nostra regione per altri 5 anni. Siamo stati governati per 10 anni da Fitto-Palese e da Vendola. E' ora di valutazioni. Siamo soddisfatti della nostra sanità? Abbiamo gli ospedali che funzionano? Si trovano posti di lavoro? Le donne hanno le stesse opportunità di conservare o trovare un posto di lavoro? Imprenditori e commercianti hanno ricevuto risposte ai loro bisogni per affrontare la crisi o sviluppare le proprie attività? Le scuole e l'istruzione rispondono alle aspettative? Le nostre infrastrutture sono migliorate?.....le domande da porsi sono tante prima di votare. Volevano riproporre ai pugliesi il solo "pacchetto" Palese-Fitto o Vendola che da dieci anni governano la nostra regione alternativamente in maggioranza ed all'opposizione.

Questa volta e' tutto diverso, si può SCEGLIERE per CAMBIARE basta votare per Adriana Poli Bortone alla Presidenza della Regione Puglia e la lista IO SUD. Questa volta l'alternativa per un voto libero c'e', non si può sbagliare.

La gente e' stufa di chiacchiere e poesie perché sta vivendo sulla propria pelle il dramma di una regione che continua ad essere arretrata. Una regione dove i dipendenti hanno gli stipendi più bassi d'Italia, una regione con la sanità che ha speso tanto e male finendo in deficit e scandali senza migliorare il livello dei servizi. Una regione con una disoccupazione in aumento, con il settore agro-alimentare e zootecnico trascurato da anni e senza prospettive future di sviluppo per le nostre PMI. Una regione dove ci potrebbero rifilare centrali nucleari e piattaforme petrolifere a danno del nostro territorio e della nostra gente. In Puglia, questa volta, abbiamo l'opportunità' di dimostrare che siamo stufi di essere considerati burattini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 665 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Bari, cambio al vertice del Comando Legione Carabinieri “Puglia”

13-09-2020

BARI - Nella Caserma “Chiaffredo Bergia” si è tenuta giovedì sera, alla presenza del Comandante Interregionale Carabinieri “Ogaden”, Generale di...

Operazione “Prometeo”: truffa aggravata per il conseguimento di incentivi statali al fotovoltaico

13-09-2020

BARI - I Finanzieri del Comando Provinciale e del Reparto Operativo Aeronavale di Bari hanno dato esecuzione al provvedimento emesso...

Scoperto laboratorio di amfetamine: due arresti

25-08-2020

CONVERSANO - I Carabinieri della Tenenza di Mola di Bari hanno arrestato in flagranza di reato G.A., di anni 45 e...

Toritto - I Carabinieri arrestano un pluripregiudicato 42enne per resistenza a P.U. e sequestrano apparecchiature…

14-08-2020

Toritto - Nella tarda mattinata di ieri i militari della Sezione Radiomobile di Modugno hanno rintracciato e tratto in arresto F...

Spinazzola - Operazione anti-caporalato: arrestati 3 imprenditori

14-08-2020

Spinazzola - I Carabinieri del Comando Provinciale di Bari e del Nucleo Ispettorato del Lavoro, da diversi giorni impegnati sul territorio...

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

DS Chiara d’Aloja: lettera aperta alla Comunità Educante

28-08-2020

LETTERE AL GIORNALE - Il nuovo anno scolastico è alle porte anche per l’Istituto Comprensivo Gallo-Positano e sarà un anno speciale...

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...