Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

LunedÌ, 10 Agosto 2020 - 01:20

trovo aziende

 

 

temTEMPERAMENTE- Quanti fiumi (ma che dico fiumi, qui si parla di distese oceaniche) di inchiostro sono stati buttati per raccontare dell’aldilà? Sicuramente un valore incalcolabile.
Ci si è voluto cimentare anche l’archeologo convertitosi alla scrittura Glenn Cooper, già famoso per la trilogia de La biblioteca dei morti, anche quella molto interessante a mio avviso, e di altri romanzi sciolti davvero godibili.
La versione cooperiana dell’Ade è molto simile ad un mondo medievale dopo impera la legge del più forte -e pure del più malvagio.

Un gruppo di ricerca statunitense è pronto ad azionare per la prima volta il MAAC, il più grande acceleratore di particelle mai creato. L’aspettativa e le speranze riservate a questo progetto sono quanto mai stellari, tanto da affrettare i tempi a discapito della sicurezza.
Durante l’esperimento, difatti, qualcosa di impensabile e terribile accade: l’energia prodotta dalla macchina crea un passaggio dimensionale e la dottoressa Emily Loughty, a capo del progetto, scompare letteralmente nel nulla. Al suo posto un uomo che puzza di decomposizione fa la sua comparsa, nell’incredulità generale.

Gli scienziati non sanno cosa pensare. Sembra pura fantascienza il collegamento tra il nostro ed un altro mondo, eppure è quello che è accaduto proprio ora di fronte ai loro occhi.
John Camp, ex Berretto Verde ora a capo della sicurezza della struttura, nonché compagno di Emily, non ci pensa due volte, e si offre volontario per ripetere l’esperimento, nella speranza di raggiungere l’amata, ovunque ella sia, per riportarla a casa.
Quando vengono ricreate le stesse condizioni e lui viene proiettato in questo nuovo mondo, si ritrova all’inferno, nel vero senso della parola.

Lo chiamano Oltre. Alcuni sono appena arrivati in quel mondo così simile al nostro eppure così diverso. Altri invece sono lì da secoli e sono ormai indifferenti alla perenne coltre di nubi che nasconde il sole e all’atmosfera cupa che li circonda. Ma ognuno di loro condivide lo stesso destino: dopo essere morti, sono stati condannati per l’eternità. Nessuno dei dannati sa come ci sia arrivato, né -soprattutto- nessuno di loro ha la minima idea di come si possa andarsene. Purtroppo sembra proprio non ci si possa redimere. Nessun Dio è presente per ascoltare suppliche e preghiere.
John ha solo un mese per ritrovare Emily e riportarla nel punto esatto in cui si riaprirà il portale, non c’è tempo da perdere. In caso contrario resteranno bloccati lì per sempre.

Nell’arco dei tre romanzi i nostri eroi incontrano i più grandi sanguinari della storia, ma pure parecchi delinquenti comuni, che in vita si sono macchiati di peccati capitali contro gli altri uomini e contro Dio.
La pena eterna sembra non aver estinto proprio per niente l’inesauribile sete di potere propria dell’uomo e John Camp dovrà guardarsi le spalle da più di un personaggio ambiguo…

La trilogia dei dannati è l’opera forse meno riuscita del prolifico Glenn Cooper, ma non per questo una brutta epopea. Forse una delle rimostranze che potrei muoverle è quella della ripetitività, magari tre libri sono troppi per una storia che avrebbe potuto benissimo essere raccontato in un paio di volumi. Ma, detto questo, non si può non dire che Cooper abbia trattato con intelligenza un progetto ambizioso e complesso; del resto dobbiamo ricordarci che di Sommo Poeta ce n’è stato solo uno, ed è vissuto nel nostro Bel Paese.

Saga dei dannati:
Dannati (Down – Pinhole) Casa editrice Nord, 2014
La porta delle tenebre (Down – Portal) Casa editrice Nord, 2015
L’invasione delle tenebre (Down – Floodgate) Casa editrice Nord, 2015

Altre recensioni su www.temperamento.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 598 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Operazione “#Cheguaio!”: perquisizioni della GDF di Bari

07-08-2020

BARI - Il Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari ha eseguito perquisizioni domiciliari in Puglia, Campania...

Bisceglie - Aggressione a minore in piazza: sei arresti

06-08-2020

Bisceglie - Questa mattina i Carabinieri della Tenenza di Bisceglie, in esecuzione di un’ordinanza emessa dal Giudice per le indagini preliminari...

Putignano, spazi alle idee: martedì 4 agosto inaugurazione di Piazza Teatro

04-08-2020

PUTIGNANO - Martedì 4 agosto alle ore 19:00 s’inaugura Piazza Teatro, il nuovo spazio di rigenerazione urbana e sociale ideato...

Da Alberobello a Pescara per “Mister Italia 2020”

01-08-2020

ALBEROBELLO - C’è anche un 20enne di Alberobello (BA) tra i trentadue finalisti che sabato sera 1 agosto a Pescara...

Guardia di Finanza Bari: eseguite tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei responsabili di…

17-07-2020

BARI - In data odierna, i Finanzieri del G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria della Guardia di Finanza di Bari...

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Piero Liuzzi: "Zavoli e la sua fame di Sud"

06-08-2020

NOCI - Riceviamo e pubblichiamo questo breve ricordo del sen. Piero Liuzzi sul suo originale rapporto con Sergio ZAVOLI, parlamentare...

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...