Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

temperamenteTemperamente - Qual è il segreto per essere felici? Secondo Pollyanna, la felicità è un'abitudine che si può imparare.
La sfortunata protagonista di questo romanzo è, infatti, orfana di entrambi i genitori, viene allevata da una zia burbera e scostante, ma nonostante le avversità, Pollyanna mantiene sempre il sorriso. 

Così la descrive il medico dell'ospedale dove Pollyanna si reca per rallegrare e incoraggiare i malati: "Da quello che si dice, sembra che abbia sempre un insopprimibile desiderio di felicità che trasmette a tutti; una costante contentezza per quello che è accaduto e per quello che accadrà". Ma, cosa secondo me ancor più interessante, egli aggiunge: "E, comunque, il tenore delle sue conversazioni è sempre improntato al semplice fatto di essere contenta".

La lezione di Pollyanna, dunque, a prescindere dalle facili critiche anti-sentimentalistiche che si possono muovere al romanzo, è proprio una lezione, ancora attuale, sull'uso delle parole. Le parole sono potenti e non dovrebbero mai essere usate con leggerezza. Il nostro modo di valutare, o svalutare, di definire, di incoraggiare o scoraggiare noi stessi e gli altri ha un grande effetto sulle nostre convinzioni e sui nostri atteggiamenti mentali.

Come nei migliori classici del genere, non mancano nell'intreccio ulteriori colpi di scena: la protagonista viene poi travolta da un'auto, perdendo l'uso delle gambe, ma nonostante questo rimane la Pollyanna di sempre e affronta con coraggio la situazione.

Possiamo allora affermare che la realtà è tale in quanto noi la percepiamo, è data dall'idea che noi ci facciamo della nostra condizione: bella o brutta, soddisfacente o insoddisfacente, a seconda di come la consideriamo.

Curiosità. Pollyanna ha dato ispirazione a due film, tra cui la celebre la versione della Disney e a un cartone animato a puntate per la tv. Addirittura, Pollyanna ha dato il nome a una sindrome psicologica, appunto, la sindrome di Pollyanna: quest'ultima mi pare un'efficace testimonianza di quanto la letteratura possa permeare la società, fornendo nuovi modelli di comportamento e di pensiero, che entrano a pieno titolo nell'immaginario collettivo.

Eleanor Hodgman Porter, Pollyanna, De Agostini Ragazzi, Novara, 2001

Altre recensioni su "Temperamente.it"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 249 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook