Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

temperamenteTemperamente - Quando ho cominciato a leggere Non dirmi che hai paura, ho avuto la netta impressione di conoscere già il finale della storia. Mi è subito tornata in mente una notizia appresa distrattamente, che informava della morte di una velocista olimpionica nelle acque di Lampedusa. Quella notizia era uscita in fretta dai miei pensieri, archiviata dalla quotidianità, e con essa il mio dispiacere; ma si è ripresentata violentemente con il romanzo di Giuseppe Catozzella, che con incredibile sensibilità ha ricostruito tutta la vicenda umana di Samia Yusuf Omar, dalla sua Somalia in guerra alle Olimpiadi di Pechino, al mar Mediterraneo. Questa volta rimarrà.

 

All'età di otto anni Samia sa già che un giorno diventerà qualcuno. È eccezionalmente dotata nella corsa e, anche se ha due gambe sottili come ramoscelli e vive in una Mogadiscio piegata dalla guerra, è intenzionata a seguire il suo sogno: diventare una vera atleta. Si allena di notte, dopo il coprifuoco, sgattaiolando silenziosa assieme all'amico Alì per raggiungere lo stadio della città e dare sfogo ai suoi muscoli in fibrillazione. Quello che per noi è normalità, in un Paese in guerra è sempre eccezione, anche solo raggiungere il comitato olimpionico per continuare gli allenamenti in vista di Pechino 2008. E poi ci sono altri mille inconvenienti, alcuni insopportabili, come il burqa integrale che è stato imposto alle donne, altri drammatici, come il rischio concreto di perdere una persona cara colpita al mercato fra la folla indifferente. Ma Samia affronta tutto con grande forza d'animo e non intende deludere il padre, che l'aveva incoraggiata a farsi simbolo della liberazione delle donne somale dalla schiavitù maschile: è per questo che vuole farcela senza lasciare il suo Paese, rappresentando fieramente la Somalia.

Arrivare alle Olimpiadi di Pechino per una ragazza abituata alla povertà è già incredibile; ma Samia non si accontenta di tagliare il traguardo per ultima, pur sapendo che le sue gambe sottili non possono competere con quelle tornite di una Veronica Campell-Brown. L'allenamento necessario non le è consentito in un Paese in guerra: la decisione di lasciarlo è insopportabile, ma Samia non vede alternative e intraprende così l'ultimo Viaggio disumano per raggiungere l'Europa, senza mai perdere la speranza.

Non dirmi che hai paura è un romanzo commovente ma non retorico. Con difficoltà si trattengono le lacrime di fronte alle insormontabili atrocità affrontate con tenacia da Samia e raccontate dalla penna scorrevole e delicata di Catozzella. Ci si immedesima nella vita di questa giovanissima guerriera al punto da ritrovarsi alla conclusione senza rendersene conto: la sua vicenda tocca le corde più profonde dell'animo e si ha la certezza che la sua vita esemplare sarà un pungolo per non abbandonarsi alla disperazione e continuare a combattere contro quelle che ci appaiono insopportabili ingiustizie (certamente ben meno gravi in confronto a quelle subite dalla giovane velocista). A lettura conclusa vien da rivolgere a Samia un silenzioso grazie.

Giuseppe Catozzella, Non dirmi che hai paura, Feltinelli, 2014

Altre recensioni su "Temperamente.it"

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 117 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook